Articoli: Archeologia

In Svezia trovato un fallo preistorico

  Autore: n/a

  venerdì 23 luglio 2010 ore: 00:00:00 - letto [ 5601 ]

verkstadsvagen_fallo_preistorico.gif,

L'oggetto risale a 6mila anni fa
Alcuni ricercatori hanno trovato in uno dei siti archeologi più importanti della Svezia un oggetto quantomeno insolito. Si tratta di un "fallo" lungo circa 12 centimetri e largo due, risalente a seimila anni fa e realizzato con l'osso di un corno animale. I più maliziosi parlano già di un "giocattolo sessuale preistorico", ma gli archeologi frenano gli entusiasmi: "Potrebbe essere un semplice simbolo di fertilità maschile".

La notizia è stata resa nota da un blog svedese che ha subito eletto l'utensile a primo vibratore della storia. In realtà, a cosa servisse l'oggetto non è chiaro ma lo stesso archeologo autore del sito che ha diffuso la notizia, Martin Rundkvist, riconosce che la forma è inequivocabile. "Chiunque fosse vivo a quell'epoca avrebbe riconosciuto la somiglianza con un pene", scrive l'esperto. "Se fosse in realtà una pietra focaia - ha scherzato l'uomo - ci direbbe comunque qualcosa su che significato avessero certi lavori in termini di rapporto uomo-donna".

Il "fallo" è stato rinvenuto in uno dei più famosi siti per gli archeologi, poiché da anni dalle rive del fiume Motala continuano a emergere reperti risalenti a migliaia di anni fa.



 * Click sulla foto per ingrandirla


 

Link

Fonte
http://www.tgcom.mediaset.it/mondo/...

Link

Fonte in inglese
http://scienceblogs.com/aardvarchae...








 

® Copyright 2005 - 2019 - SITO MBGraphicsFilms