Articoli: Sociale

Così i social network a partire da twitter hanno iniziato a mappare i comportamenti di massa

  Autore: n/a

  domenica 18 luglio 2010 ore: 00:00:00 - letto [ 6543 ]

community.jpg,

Allegri al mattino, tristi di sera Così Twitter "mappa" l'umore

Ricercatori delle università di Harvard e Northeastern hanno analizzato oltre 300 milioni di tweet americani. La costa ovest è più allegra della est, il weekend è il periodo con più buonumore.

ROMA - Allegri nelle prime ore del mattino, più tristi nel corso della giornata: secondo uno studio delle università di Harvard e Northeastern l'umore degli americani segue un andamento costante da lunedì a domenica e nel corso della giornata sale e scende proprio come fa il sole.

Analizzando oltre 300 milioni di tweet, i post lasciati sul microblog Twitter, i ricercatori del College of Computer and Innovation Science della Northeastern University 1 e della Harvard University 2 hanno "mappato" l'umore degli utenti, contando sul fatto che il social network non è un luogo in cui si finge. Il risultato è stato ottenuto analizzando le singole parole dei tweet con un algoritmo sviluppato dal Center for Research in Psychophysiology dell'università della Florida, in grado di decifrare le emozioni.

L'analisi 3 ha dato vita a una mappa dinamica che associa i cambiamenti di umore a quelli di colore. Una riproduzione della nazione americana permette di osservare chiaramente come variano i contenuti dei tweet nel corso della giornata e mette in evidenza le differenze tra una zona e l'altra del Paese.

Complessivamente, la costa ovest degli Usa è più allegra di quella est, e il periodo della settimana maggiormente carico di buon umore è il weekend, con un vero e proprio "picco" la domenica mattina. Il giovedì pomeriggio è invece per tutti un momento drammatico ed è quasi sempre a metà giornata che gli utenti di Twitter si scatenano con i commenti più acidi, dichiarandosi stanchi e insofferenti nei confronti del lavoro. Le cose migliorano la sera ma senza raggiungere mai i livelli dell'inizio della giornata.

In particolare, la fascia oraria in cui l'umore degli utenti è più positivo è quella che va dalle 5 alle 9 di mattina. Dalle 10 in poi nella west coast e negli stati del centro-nord comincia a diffondersi il cattivo umore e la situazione peggiora via via, aggiungendo un picco fra le 13 e le 16. I Paesi mediamente più "felici" sono quelli del sud, Florida, Georgia, Alabama e Louisiana soprattutto, mentre Wyoming, South Dakota, Montana e Minnesota quelli più "nichilisti".

E' comunque sempre più frequente che governi, agenzie di sondaggi e istituti di ricerca utilizzino i social network per studiare le abitudini delle persone e le caratteristiche globali della società. Dall'analisi di queste comunità virtuali è possibile intercettare nuovi trend 4 o allarmanti derive fanatiste 5 e comprendere meglio i gusti e le esigenze 6 delle nuove generazioni. Che sia più facile sentirsi di buon umore al mattino che alla sera è una realtà intuibile, ma trovarne riscontro nella community elimina ogni possibile dubbio.



 * Click sulla foto per ingrandirla


allegato, social-network.jpg


Alcuni dei Social network più conosciuti

allegato, social-network-icon-pack-komodo-media.jpg


social network icon pack

allegato, social_network.jpg


Mappa social network di un singolo utente

 

Link

Fonte
http://www.repubblica.it/tecnologia...








 

® Copyright 2005 - 2019 - SITO MBGraphicsFilms