Articoli: Alimentazione

Un pulsante per spegnere il diabete: scoperto da un'equipe italiana

  Autore: n/a

  martedì 13 luglio 2010 ore: 00:00:00 - letto [ 4522 ]

dolci_diabete.jpg,

Scoperto da scienziati italiani un pulsante molecolare per spegnere il diabete: mettendo ko una molecola chiamata 'p66', nei topolini, questi possono continuare a mangiare a piacimento senza ammalarsi di diabete, malattia che, viceversa, sarebbe conseguenza inevitabile di una dieta smodata. Resa nota dalla rivista dell'Accademia Nazionale americana delle Scienze Pnas, è la scoperta dell'equipe di Giovambattista Pani e Tommaso Galeotti dell'Istituto di Patologia Generale della facoltà di Medicina e Chirurgia dell'università Cattolica di Roma.

P66 è un gene che favorisce l'invecchiamento scoperto alcuni anni fa da scienziati dell'Ieo di Milano. Adesso i ricercatori della Cattolica hanno scoperto anche che p66 è coinvolto nella comparsa del diabete alimentare che di solito insorge mangiando troppo e male. Infatti il gruppo di Pani e Galeotti ha visto che mettendo ko la molecola p66 in topi obesi, questi divengono molto meno suscettibili allo sviluppo del diabete rispetto a topi obesi in cui però p66 funziona.

Inoltre i topolini senza p66, benchè obesi, vivono anche più a lungo, a conferma del ruolo già noto di p66 nell'invecchiamento. «P66 probabilmente agisce da sensore dei cibi - spiega Pani - favorendo non solo l'accumulo di grasso nelle cavie, ma anche e soprattutto l'insorgenza di iperglicemia e diabete». Ecco perchè spegnerlo aiuta a prevenire la malattia.

La scoperta apre alla possibilità di utilizzare p66 come bersaglio di nuove terapie contro il diabete. «L'obiettivo finale è bloccare p66 per prevenire/curare la malattia», conclude Pani. Esistono già composti inibitori di p66 al momento in corso di sperimentazione pre-clinica.



 * Click sulla foto per ingrandirla


 

Link

Fonte
http://www.ilmessaggero.it/articolo...








 

® Copyright 2005 - 2019 - SITO MBGraphicsFilms