Articoli: Animali

Prostituzione tra granchi, sesso in cambio di protezione

  Autore: n/a

  sabato 28 novembre 2009 ore: 00:00:00 - letto [ 5010 ]

stelle-sx.jpg,

Secondo una ricerca, le femmine si prestano ad un breve rapporto con i maschi che le aiutano

SYDNEY - Come succede talvolta fra gli esseri umani, anche in una specie di granchi tropicali avviene che le femmine offrano sesso casual in cambio di favori. Scienziati della Scuola di biologia del'Università nazionale australiana, il cui studio è pubblicato sulla rivista Biology Letters, hanno documentato come le femmine del granchio violinista (Uca pugnax) si concedono in cambio di protezione dagli intrusi, nella continua battaglia per difendere le loro tane.

I granchi violinisti sono così chiamati perché nei maschi una delle chele è molto più sviluppata dell'altra e viene ritmicamente agitata per combattere, mentre le femmine hanno chele piccole che usano per alimentarsi. Migliaia di granchi vivono in dense colonie in pianure fangose, scavando la tana nei sedimenti o nella sabbia.

Se il cunicolo crolla e se sono sfrattati da un intruso più forte, debbono vagare per il fango, in una continua sequenza di lotte per il territorio e per la conquista di un nuovo alloggio. I maschi hanno un ovvio vantaggio nella lotta per una tana, ma gli studiosi hanno osservato che i vicini di casa sono pronti ad accorrere in difesa delle femmine ed a respingere l'intruso. In cambio le femmine, altrimenti molto esigenti nella scelta di un compagno, si prestano ad un breve rapporto. "Riteniamo sia una specie di pagamento per la protezione offerta dal maschio", scrive la principale autrice dello studio, Patricia Jennings. "E' un sesso veloce, dura un minuto o due e poi ognuno torna nella sua tana". Le femmine sono invece di gusti assai più difficili quando viene la stagione dell'accoppiamento: la scelta del compagno dipende dalla qualità della sua tana, dove faranno sesso a lungo. Lo studio offre il primo esempio conosciuto di coalizioni di difesa fra maschi e femmine di una specie, osserva la studiosa.



 * Click sulla foto per ingrandirla


 

Link

Fonte
http://www.ansa.it/web/notizie/rubr...








 

® Copyright 2005 - 2019 - SITO MBGraphicsFilms