Articoli: Tecnologia

Drone biologico: si decompone una volta usato creato con il Micelio fibroso, la sostanza con cui sono fatti i funghi

  Autore: Cristina Pellecchia

  lunedì 29 dicembre 2014 ore: 00:00:00 - letto [ 527 ]

Drone-biologico.JPG,

Il drone biologico si decompone come i funghi. Micelio fibroso, la stessa sostanza di cui sono fatti i funghi. È di questo che si compone il drone realizzato da studenti provenienti dall’Università di Stanford, dalla Brown University e dallo Spelman College. Si chiama Bio-drone e si decompone senza lasciare tracce, o quasi. Alla struttura del fungo i ricercatori hanno applicato resistenti fogli di cellulosa batterica, mentre i circuiti interni sono stati stampati con inchiostro in nanoparticelle d’argento: materiali biologici, resistenti ma abbastanza delicati da consentire al drone, in caso di schianto al suolo, di non danneggiare l’ambiente.


Prototipo

Il prototipo sarebbe in grado di decomporsi in qualche mese, ma la squadra sta lavorando a un «sistema di biodegradazione attivo» che restringerebbe i tempi a quattro giorni. Inoltre sta pensando di utilizzare, per i sensori, i batteri Escherichia coli (quelli che consentono la digestione). Ma dovrà considerare le parti che, per ora, non possono essere biologiche, come rotori, batterie e comandi: per il prototipo sono stati prese da un comune quadricottero.



 * Click sulla foto per ingrandirla


 

Link

Fonte
http://www.corriere.it/ambiente/14_...








 

® Copyright 2005 - 2018 - SITO MBGraphicsFilms