Articoli: Salute

Ceci, l’elisir della bellezza, sono tra i legumi più consumati nel mondo intero grazie al ricco apporto di fosforo, potassio, minerali, fibre e vitamina A e C

  Autore: LIVIA FABIETTI

  venerdì 3 maggio 2013 ore: 00:00:00 - letto [ 1666 ]

ceci.jpg,

Preziosi nell’alimentazione quotidiana, i ceci sono tra i legumi più consumati nel mondo intero grazie al ricco apporto di fosforo, potassio, minerali, fibre e vitamina A e C. Oltre a fare bene all’organismo e agli innumerevoli usi di cui si rende protagonista in cucina, la farina di ceci è un rimedio veloce ed economico per tutte coloro che desiderano realizzare con le proprie mani un elisir di bellezza evitando l’acquisto di prodotti artificiali e rispettando allo steso tempo la salute dell’ambiente.

In vista dell’estate, per preparare la pelle all’esposizione al sole, niente meglio di uno scrub a base di ceci, un vero esfoliante che rimuove le cellule morte, apre i pori della pelle e ne stimola la rigenerazione. Bastano pochi e basilari ingredienti per un aspetto curato e brillante: se è vero che tre è il numero perfetto, provate a mescolare tre cucchiai di farina, tre di zucchero di canna e tre di farina di mandorle a cui aggiungere olio vegetale ed acqua, il risultato è assicurato. Per le zone più difficili da trattare, come le rugosità, il sale grosso è particolarmente indicato, sempre se abbinato a farina di ceci, olio vegetale e, per un effetto rinfrescante, aggiungete qualche goccia di olio essenziale di eucalipto. Una delle zone più delicate che sta particolarmente a cuore alle donne è il viso: per sfoggiare un colorito radioso e sorridere alla bella stagione sono dunque necessarie particolari attenzioni. Primo passo purificare. Come? Preparando una bella maschera mescolando due o tre cucchiai di farina di ceci, acqua tiepida e un cucchiaino di succo di limone, il tutto da applicare sulla pelle e attendere una decina di minuti prima di risciacquare, specchiarsi e notare una pelle sana. Per combattere i segni della stanchezza e dello stress invece un ottimo rimedio è quello di aggiungere alla farina di ceci un infuso di camomilla per un effetto lenitivo.

Le pelli più delicate possono coccolarsi con l'acqua di rose che, mescolata alla farina di ceci, da vita ad un composto cremoso facilmente applicabile sul viso. Le proprietà di questo legume sono stupefacenti, tra i suoi vanti quello di legarsi con la curcuma, una preziosa pianta indiana con importanti effetti antiossidanti tanto da renderla efficace nei trattamenti antirughe.
 L’Elisir della giovinezza non ha più segreti e si realizza preparando una maschera, da applicare una o due volte a settimana, utilizzando due cucchiai di farina di ceci, acqua tiepida e curcuma e, dopo una posa di una mezz’ora, al tatto si sente subito una pelle setosa, luminosa e ringiovanita.



 * Click sulla foto per ingrandirla


 

Link

Fonte
http://www.lastampa.it/2013/05/03/s...








 

® Copyright 2005 - 2019 - SITO MBGraphicsFilms