Articoli: Alimentazione

Un filo per tessere nuovi organi del corpo o riparare quelli compromessi.

  Autore: n/a

  martedì 2 aprile 2013 ore: 00:00:00 - letto [ 1935 ]

filo_riparare_muscoli_vasi_reti_neuronali.jpg,

Giappone, creato un filo artificiale per riparare muscoli, vasi e reti neuronali. L'esperimento degli scienziati dell'Università di Tokyo: la micro fibra può anche essere lunga dei metri ed è ripiena di cellule immerse in tessuto connettivo.

Un filo artificiale per "tessere" nuovi organi oppure ricostruire fibre muscolari, vasi sanguigni o reti neurali. Adesso sembra sia possibile grazie a una micro fibra, lunga anche metri, "ripiena" di cellule immerse in un tessuto connettivo. A realizzarlo un gruppo di ricercatori dell'Università di Tokyo e in uno dei primi esperimenti, descritto su Nature Materials, sono state ottenute microfibre con le cellule del pancreas produttrici di insulina e trapiantate in un topo.

"Filando" un sottilissimo cavo al cui interno possono essere inserite cellule e una matrice proteica in grado di sostenerle e alimentarle, i ricercatori giapponesi sono riusciti a creare una micro fibra multi funzione capace di replicare le funzioni di un gran tipo di tessuti. Queste fibre possono poi essere tessute in varie forme e ricreare veri e proprio organi funzionanti, oppure ricostruire fibre muscolari, vasi sanguigni o reti neurali.

Per mettere alla prova la funzionalità dei tessuti generati, i ricercatori hanno ricreato artificialmente parti di pancreas in grado di produrre insulina e poi trapiantate con successo in un topo diabetico che ha ristabilito, per un periodo, i valori ottimali di zuccheri nel sangue.



 * Click sulla foto per ingrandirla


 

Link

fonte
http://www.repubblica.it/scienze/20...

Link

Riferimento
http://www.nature.com/nmat/journal/...








 

® Copyright 2005 - 2019 - SITO MBGraphicsFilms