Articoli: Salute

Medicina e ricerca rigenerativa: il tessuto di un dito amputato è riscesciuto

  Autore: n/a

  lunedì 28 aprile 2008 ore: 00:00:00 - letto [ 5650 ]

_44615435_finger512[1].jpg,

il Dr. Steven Badylak della University of Pittsburgh's McGowan Institute of Regenerative Medicine, afferma che ogni tessuto dotato di cellule può essere indotto a rigenerarsi.

Una delle frontiere della medicina è quella di trovare quelle sostanze utili a stimolare le cellule alla ricrescita.
Il prof. Badylak ha sintetizzato una polverina composta da proteine e tessuto connettivo, derivato dalla vescica dei suini, denominato “matrice extracellulare” e applicato su un insieme di cellule le induce a iniziare un processo riproduttivo capace di ricostituire parti del corpo che hanno subito la lesione.

Il caso di Lee Spievack
Dopo avere perso parte di un dito in un incidente ha visto ricrescere il pezzo mancante in sole quattro settimane proprio grazie all’effetto della “polverina” miracolosa.

Come spiega Badylak, «questa sostanza contribuisce a fornire informazioni alle cellule su come debbano differenziarsi e diventare pelle, nervo, muscolo, o qualsiasi cosa: se ha aiutato a ricrescere il dito di Spievack, almeno in teoria potrà far ricrescere un braccio intero».

Ricerche parallele condotte dal prof. Anthony Atala, nel suo laboratorio della Wake Forest University è riuscito a rigenerare alcune parti del corpo, arrivando addirittura a riprodurre la valvola cardiaca di una pecora.



 * Click sulla foto per ingrandirla


 

Link


http://www.webmasterpoint.org/news/...

Youtube



video intervista in inglese:








 

® Copyright 2005 - 2019 - SITO MBGraphicsFilms