Articoli: Salute

Nuovi medicinali antitumorali da un batterio del terreno

  Autore: n/a

  lunedì 18 agosto 2008 ore: 00:00:00 - letto [ 3579 ]

CELL-CANCER.jpg,

Il Sorangium cellulosum è un batterio naturalmente presente nel terreno ed ora sembra poter produrre nuove molecole per la lotta ai tumori. Le nuove molecole, chiamate epotiloni, hanno capacità antitumorali molto spiccate e possono essere prodotte a basso costo. Inoltre il loro meccanismo di azione è unico e innovativo e riesce a distruggere cellule tumorali che si dimostrano resistenti ad altri tipi di chemioterapia. Questi risultati, ottenuti dagli studi clinici preliminari, saranno presentati a Chicago, al Congresso annuale dell'American Society of Clinical Oncology (Asco), l'evento scientifico del settore oncologico più importante al mondo al quale parteciperanno circa 30.000 specialisti provenienti da tutto il mondo e con una significativa presenza italiana. Gli epotiloni agiscono legandosi ad una proteina coinvolta nella divisione cellulare, impedendo così lo sviluppo delle cellule tumorali. Al Congresso di Chicago verranno anche presentati gli attesi risultati dei test di un altro nuovo farmaco per la terapia del carcinoma del fegato.



 * Click sulla foto per ingrandirla


 

Link


http://www.molecularlab.it/news/vie...








 

® Copyright 2005 - 2019 - SITO MBGraphicsFilms