Articoli: Salute

Acerola, pianta arbustiva originaria dell'america centrale, è ricca di vitamina C utile per contrastare febbre e raffreddore

  Autore: n/a

  venerdì 25 gennaio 2013 ore: 00:00:00 - letto [ 2892 ]

acerola.jpg,

Carenza da vitamina C e voglia di gustare sapori differenti dai comuni frutti che contengono questo tipo di vitamine? Dal Brasile arriva una pianta dai cui frutti si ricava un concentrato che, nebulizzato, contienemolta vitamina C ed ha un gusto molto particolare: l’acerola.

Indicato per contrastare febbre e raffreddore, e per dare rifornimento di vitamina C al nostro corpo che sotto sforzo esaurisce molto velocemente queste vitamine, il suo nome scientifico è Malpighia Punicifolia. Si tratta di un arbusto che raggiunge fino ai 4 metri di altezza e cresce soprattutto nei Paesi a clima temperato-caldo, coltivato soprattutto nel nord del Brasile.

Dai suoi frutti, di colore rosso intenso ed ovali, molto simili alle ciliegie, si ricava un succo che contiene un altissimo contenuto di acido ascorbico, ossia la famosa vitamina C (fino al 25%). L’acerola, è inoltre ricca di particolarmente ricca di polifenoli che favoriscono proprietà antiossidanti e un assorbimento più rapido del ferro dall’intestino.



 * Click sulla foto per ingrandirla


 

Link

Fonte
http://www.ilmessaggero.it/benesser...








 

® Copyright 2005 - 2019 - SITO MBGraphicsFilms