Articoli: Natura

Gli spermatozoi si orientano con l'olfatto

  Autore: n/a

  domenica 17 dicembre 2006 ore: 00:00:00 - letto [ 6848 ]

spermatozoi[1].jpg,

Una ricerca di un gruppo di ricerca tedesco-americano ha scoperto che sulla superficie dei piccoli organismi esistono dei recettori che funzionano come un naso biochimico

Gli spermatozoi si servono dell'olfatto per non perdere la rotta nel lungo viaggio verso l'ovocita. La scoperta, pubblicata su Science, promette di aprire la strada a futuri contraccettivi, capaci di disorientare gli spermatozoi. Due gruppi di ricerca, uno tedesco dell'università della Ruhr ed uno statunitense, dell'università della California, hanno scoperto che sulla superficie degli spermatozoi umani si trovano dei recettori che si comportano come un vero e proprio naso biochimico, capace di far percepire allo spermatozoo segnali analoghi trasmessi dall'ovocita. Grazie a questo sistema di comunicazione gli spermatozoi possono stabilire esattamente la rotta nel dirigersi verso l'ovocita.

Dopo avere identificato la sostanza che permette questo filo diretto tra ovociti e spermatozoi, i ricercatori hanno trovato anche un'altra sostanza, capace di disattivare la prima e che, secondo gli esperti, in futuro potrebbe essere utilizzata per mettere a punto contraccettivi maschili di nuova generazione. Il prossimo passo, hanno detto gli studiosi, è ora identificare nell'ovocita recettori analoghi a quelli dello spermatozoo.

Gli spermatozoi sono dotati di movimento, hanno forma allungata e coda filiforme; risultano costituiti da una testa con un nucleo nel quale sono condensati i cromosomi , da un collo e da una coda, o flagello, contenente filamenti contrattili proteici. Fattori determinanti per la vitalità degli spermatozoi la disponibilità di fruttosio nello sperma, valori di temperatura compresi fra 37 e 37,5 °C e la leggera alcalinità del pH del mezzo. Alterazioni anche modeste di questi fattori compromettono le possibilità di sopravvivenza degli spermatozoi e ciò spiega perché solo pochi dei 180-200 milioni di spermatozoi immessi all'atto dell'eiaculazione giungano vitali all'ultima tappa del loro percorso e uno solo arrivi a fecondare l'uovo. Generalmente gli spermatozoi arrivano al luogo della fecondazione nello spazio di un'ora, muovendosi con una velocità di 1,5-3 millimetri al minuto.



 * Click sulla foto per ingrandirla


 

Link


http://newton.corriere.it/PrimoPian...








 

® Copyright 2005 - 2019 - SITO MBGraphicsFilms