Articoli: Scienza

Scoperto il mistero del naso rosso della renna, sarebbe ricco di globuli rossi che aiutano a proteggerlo dal congelamento e regolano la temperatura del cervello

  Autore: n/a

  martedì 18 dicembre 2012 ore: 00:00:00 - letto [ 3326 ]

renna.jpg,

Uno dei ''misteri'' piu' antichi legati alla figura di Babbo Natale e' senza dubbio quello del naso rosso della renna Rudolph. Su questa questione irrisolta si e' addirittura pronunciato un articolo della rivista scientifica British Medical Journal, secondo cui il naso di Rudolph, e della renna in generale, sarebbe ''rosso'' perche' riccamente fornito di globuli rossi che aiutano a proteggerlo dal congelamento e regolano la temperatura del cervello.

La microcircolazione nasale superiore sarebbe infatti essenziale per tirare la slitta di Santa Claus sotto estreme temperature, e i micro-vasi nel naso sono vitali per l'ossigeno, per il controllo delle infiammazioni e per la regolazione della temperatura. Gli scienziati dell'Erasmus Medical Center, per spiegare il fenomeno del naso rosso, hanno prima esaminato cosa avviene in un naso umano usando un microscopio su cinque soggetti in salute e poi hanno applicato la stessa tecnica ai nasi di due renne.

I risultati hanno mostrato che nei nasi di renna la densita' dei vasi sanguigni era del 25 per cento superiore, il che portava una ricchissima concentrazione di globuli rossi. Inoltre, c'era anche una alta densita' di ghiandole mucose attraverso tutto il naso, manteneva un clima nasale ottimale surante i cambiamenti climatici e sotto condizioni estreme. Infine, immagini termiche agli infrarossi hanno effettivamente mostrato che i nasi delle renne risultavano rossi. (AGI) .



 * Click sulla foto per ingrandirla


 

Link

Fonte
http://www.agi.it/research-e-svilup...








 

® Copyright 2005 - 2019 - SITO MBGraphicsFilms