Articoli: Scienza

NOMPC la molecola delle carezze e se la si disattiva si perde la sensibilitÓ al tocco gentile di una mano che sfiora la pelle

  Autore: n/a

  domenica 9 dicembre 2012 ore: 00:00:00 - letto [ 3717 ]

carezza.jpg,

Scoperta la 'molecola delle carezze', si chiama 'NOMPC' e se la si disattiva si perde la sensibilitÓ al tocco gentile di una mano che sfiora la pelle. A scoprirla, studiando le larve del moscerino della frutta, un team di neuroscienziati dell'universitÓ di San Francisco diretto da Yuh Nung Jan. La ricerca Ŕ stata pubblicata sulla rivista Nature.

Rimane in gran parte un mistero il potere delle carezze, ovvero come una mano che ci sfiora possa essere percepita dando sensazioni di conforto e amore. Gli esperti stavano studiando una famiglia di cellule nervose, i neuroni di classe III, ed hanno trovato al loro interno una molecola, NOMPC, scoprendo che essa si attiva quando la larva del moscerino viene sfiorata, e che questa attivazione provoca un movimento di risposta nell'insettino.

Poi gli esperti hanno disattivato NOMPC e cosý facendo i moscerini perdevano la sensibilitÓ alle 'carezze'. Infine inserendo NOMPC in altre fibre nervose che normalmente non sono deputate al tatto, queste diventano sensibili alle carezze. Insomma tutto fa pensare che NOMPC abbia un ruolo cardine nell'accendere la nostra pelle quando qualcuno la sfiora leggermente: la molecola trasmette la carezzevole sensazione al cervello eccitando le fibre nervose sotto cute.



 * Click sulla foto per ingrandirla


 

Link

Fonte
http://www.leggo.it/life/scienza/sc...








 

« Copyright 2005 - 2019 - SITO MBGraphicsFilms