Articoli: Salute

Nicole Delien, 17 anni, soffre di un raro disturbo del sonno, la sindrome della Bella Addormentata, ha dormito per 64 giorni di fila

  Autore: n/a

  mercoledì 21 novembre 2012 ore: 00:00:00 - letto [ 2717 ]

Nicole_Delien.jpg,

Spesso ci lamentiamo di avere poco tempo a disposizione per riposare e magari aspettiamo il weekend per fare la proverbiale “bella dormita”, ma questa ragazza ha il problema opposto. Nicole Delien, 17enne di North Fayette (Pittsburgh), una volta ha dormito per 64 giorni consecutivi, dal giorno del ringraziamento a gennaio inoltrato. Nicole soffre infatti di una rara patologia del sonno chiamata Sleeping Beauty o Kleine-Levin Syndrome.
La madre della ragazza sostiene che quando la figlia viene colta da questi “episodi di sonno profondo”, dorme per 18/19 ore al giorno e quando si alza per mangiare o andare in bagno è in uno stato di sonnambulismo e dunque non ricorda nulla. “Una volta, quando era piccola, ha saltato la feste di natale, di capodanno e persino il viaggio di famiglia che abbiamo fatto a Disney World” ha confessato la madre a una trasmissione televisiva americana.

Nicole sostiene che i primi sintomi della malattia sono comparsi quando aveva circa sette anni, i suoi genitori hanno girato per molti ospedali e visto diversi specialisti, ma per anni nessuno è stato in grado di capire quale fosse il problema della ragazza, finchè alla fine le è stata diagnosticata la KLS. Le medicine che ora Nicole assume la aiutano a limitare gli episodi di sonnolenza, tanto che l’ultimo è avvenuto lo scorso marzo, ma la ragazza vive comunque nella continua paura che accada di nuovo. “Mi accorgo che sta per succedere perché mi vengono dei terribili mal di testa, mi sento strana e piango molto” ha detto Nicole alla TV americana.

Agi.it
Harrisburg, 21 nov. - Dormire per 64 giorni di fila, svegliandosi giusto il tempo per mangiare qualcosa e andare in bagno prima di ricadere nell'incoscienza: e' l'esperienza vissuta da Nicole Delien, una 17enne della Pennsylvania affetta da quando aveva sei anni e mezzo dalla rara sindrome della 'Bella Addormentata', che la porta a dormire per 18/19 ore al giorno. "Non mi ricordo quello che succede. E' difficile per me parlarne perche' ho perso cosi' tanti giorni della mia vita", ha commentato l'adolescente, imprigionata in una moderna 'favola' che di fiabesco non ha nulla. Gia' per ottenere una diagnosi e' stato un calvario, ha raccontato la madre, ripresa dal quotidiano britannico Daily Mail, parlando dei tanti ospedali inutilmente visitati, prima che un medico di Pittsburgh sciogliesse il dilemma di quegli improvvisi colpi di sonno che duravano ore e anche giorni. La sindrome Kleine-Levin, infatti, colpisce in maniera intermittente e le persone affette, circa un migliaio in tutto il mondo, possono passare mesi e anche anni senza avere nessun sintomo, per poi improvvisamente avere delle ricadute. Quando succede, si e' come sonnanbuli, si soffre di disorientamento, allucinazioni, comportamenti infantili, frenesia alimentare e iper-sessualita'. Ancora sconosciute le cause della malattia. I medicinali esistenti aiutano Nicole a ridurre gli episodi ma sono tanti i Natali e le altre occasioni importanti che ha perso, compresa l'occasione di incontrare Kate Perry che tuttavia, quando lo ha saputo, ha fatto in modo che la ragazza potesse visitare il backstage di un suo concerto in Connecticut.



 * Click sulla foto per ingrandirla


 

Link

Fonte
http://www.tgcom24.mediaset.it/mond...

Link

fonte
http://www.agi.it/accade-anche-ques...








 

® Copyright 2005 - 2019 - SITO MBGraphicsFilms