Articoli: Salute

Cervello al lavoro fin dalla nascita per ricordare le parole

  Autore: n/a

  lunedì 15 ottobre 2012 ore: 00:00:00 - letto [ 2427 ]

neonato3.jpg,

Appena nati e già ”al lavoro” per ricordare le parole. Il cervello inizia infatti a ricordare i suoni linguistici molto presto, anche se sembra che le vocali siano più facili delle consonanti.



Lo dicono Silvia Benavides-Varela e altri colleghi del Laboratorio di linguaggio cognizione e sviluppo della Sissa di Trieste, diretto da Jacques Mehler, in uno studio pubblicato su Proceedings of the National Accademy of Sciences.



La ricerca mostra come già nei primi giorni di vita sia possibile osservare attività cerebrale ricollegabile alla memoria delle parole. Nel corso dello studio, l’attività cerebrale di 44 neonati è stata monitorata attraverso la topografia ottica, 2 minuti dopo che i bambini avevano ascoltato alcune parole (sequenze di sillabe senza senso, ma con una struttura simile alle parole).



I neonati prima della fase di test ascoltavano una serie di parole che fungevano da riferimento. Nella seconda fase di riconoscimento ascoltavano altre sequenze che potevano essere foneticamente simili o dissimili. I ricercatori hanno osservato che quando, durante il test, i neonati ascoltavano parole con le stesse vocali di quelle sentite in precedenza, nelle regioni frontali destre (le stesse che si attivano quando gli adulti ricordano le parole) si registravano i “segni“notoriamente associati al riconoscimento. Al contrario, se le parole avevano vocali diverse ma le stesse consonanti, questi segni di riconoscimento erano assenti.



«Gli esperimenti ci mostrano principalmente due cose: in primo luogo nei neonati l’informazione veicolata dalle vocali sembra più facile da riconoscere di quelle delle consonanti - ha spiegato Marina Nespor, docente della Sissa, fra gli autori della ricerca - La seconda osservazione importante è che, a quanto pare, le aree frontali potrebbero essere implicate nel riconoscimento delle sequenze parlate già dai primissimi stadi dello sviluppo».






 * Click sulla foto per ingrandirla


 

Link

Fonte
http://www.lastampa.it/2012/10/15/s...








 

® Copyright 2005 - 2019 - SITO MBGraphicsFilms