Articoli: Strano ma vero

Uomo si tuffa nelle cascate del Niagara, ferito ma sopravvive. Fino ad ora sono 3 i sopravvissuti

  Autore: n/a

  domenica 27 maggio 2012 ore: 00:00:00 - letto [ 4072 ]

Cascate-del-Niagara.jpg,

Buffalo (Stati Uniti), 22 mag. - Un uomo sulla quarantina, del quale non sono state rese note le generalita', e' diventato la terza persona soltanto della quale si abbia notizia a sopravvivere a una caduta dalle Cascate del Niagara, senza l'ausilio di alcuno strumento di protezione o sicurezza.

L'uomo e' stato avvistato mentre scalava un muro di contenimento alto 7 metri che si protende sul bordo delle Horseshoe Falls, o Cascate Ferro di Cavallo, come e' chiamato il settore canadese del fronte: una volta giunto in cima, si e' tuffato deliberatamente nel vuoto ed e' piombato tra le acque tumultuose, precipitando per 53 metri fino al sottostante bacino del fiume omonimo, dove e' riemerso qualche secondo dopo, a pochi metri da una terrazza panoramica ma anche di un gruppo di scogli, contro i quali e' andato a sbattere.

Immediati i soccorsi, ma e' occorsa una mezz'ora buona per trarre in salvo il temerario, probabilmente autore di una bravata: quando e' stato ripescato presentava lesioni gravissime, ma era ancora vivo.

E' stato trasferito in elicottero al piu' vicino ospedale a Hamilton, nell'Ontario.
Per un istante ha dunque provato la dubbia ebbrezza di essere tutt'uno con i 2,6 milioni di litri d'acqua che precipitano a ogni secondo dall'orlo del baratro.

Un tempo quella di lanciarsi dalle Cascate del Niagara dentro a un barile, o comunque protetti da un qualche contenitore analogo, era considerata alla stregua di una vera e propria mania, che per lo piu' si concludeva in maniera tragica. Adesso l'impresa e' semplicemente diventata illegale, punita con una forte multa o addirittura con il carcere.

Gli unici altri due casi di persone che si sono salvate cadendo nella gigantesca massa liquida risalivano al 2009 e ancor prima al 2003, quando si tratto' peraltro di un tentativo di suicidio non riuscito. Negli anni '60 invece un ragazzino fini' accidentalmente giu' per la cascata dopo che la sua barca si era capovolta, ma sopravvisse grazie al giubbotto salvagente che indossava.



 * Click sulla foto per ingrandirla


 

Link

Fonte
http://www.agi.it/estero/notizie/20...








 

Copyright 2005 - 2019 - SITO MBGraphicsFilms