Articoli: Salute

Valkee è un dispositivo luminoso che, sparato attraverso il canale uditivo, aiuterebbe a sincronizzare il ritmo sonno-veglia e il jet-lag sparisce

  Autore: n/a

  mercoledì 4 aprile 2012 ore: 00:00:00 - letto [ 2562 ]

valkee.jpg,

Problemi col jet-lag? La risposta si chiama Valkee: è un dispositivo luminoso che, sparato attraverso il canale uditivo, aiuterebbe a sincronizzare il ritmo sonno-veglia. Niente più voli intercontinentali che ti mettono ko, o viaggi di lavoro che ti stordiscono, basta un pò di luce nelle orecchie e all’atterraggio sarete pronti per immergervi nella vostra destinazione o partecipare ad una riunione d’affari.
Somiglia ad un iPod e sta per essere sperimentato nella business class della Finnair. Secondo gli studi dell’università filnandese di Oulu, a pochi km dalla sede della società produttrice di Valkee, i fotoni passando attraverso le orecchie agirebbero sulle aree del cervello deputate alla regolazione del sonno, allungando la veglia e quindi aiutando il soggetto ad adattarsi in caso di jet lag.

Lino Nobili, responsabile del centro di medicina del sonno dell’Ospedale Niguarda di Milano, raggiunto da Repubblica, ha spiegato: “I recettori della luce sono ovunque anche sulla pelle. La luce, il principale sincronizzatore del ritmo sonno-veglia, in questo caso sfrutta il canale uditivo per arrivare a stimolare i recettori al di fuori del sistema visivo ma che comunque si trovano nel cervello. Usando la luce in modo adeguato si risolvono vari disturbi quali insonnia e depressione e anche quelli dovuti al jet lag”.
Non a caso il dispositivo è stato congegnato da una compagnia finlandese: i paesi del Nord sono da sempre pià sensibili all’intervallo giorno-notte. Finlandia a causa delle condizioni ambientali in cui vivono studiano gli effetti che la luce ha sull’organismo e cercano in vari modi di riprodurli” continua il dottor Nobili.



 * Click sulla foto per ingrandirla


 

Link

Fonte
http://www.blitzquotidiano.it/scien...








 

® Copyright 2005 - 2019 - SITO MBGraphicsFilms