Articoli: Animali

Antardide, scoperto un raro pinguino biondo La colorazione di questo pinguino è dovuta al leucismo, una forma di albinismo incompleto.

  Autore: Elmar Burchia

  venerdì 23 marzo 2012 ore: 00:00:00 - letto [ 3434 ]

pinguino_biondo.jpg,

In un mare di pinguini con la pancia bianca e il dorso scuro, ecco il pinguino «biondo»: alcuni turisti hanno infatti scovato un rarissimo pigoscelide dell'Antartide con un cappotto di «piume dorate». Sembra un albino, ma in realtà la colorazione biancastra è dovuta ad una particolarità genetica. Che lo mette in pericolo da predatori e prede.

QUELLO BIONDO - A scovare il singolare uccello in una delle isole Shetland Meridionali, in Antartide, è stato il naturalista David Sthepens nel corso di una crociera organizzata da National Geographic a bordo della Lindlab Expeditions. La colorazione di questo pinguino è dovuta al leucismo, una forma di albinismo incompleto. Gli esemplari di pinguino leucistico, infatti, hanno un ridotto livello di pigmentazione e si distinguono dagli albini per i loro occhi pigmentati. L'albinismo, invece, è provocato dalla mancata produzione di melanina.

QUELLO NERO - La foto del singolare uccello ha già fatto il giro del web. La colorazione «slavata» lo distingue chiaramente dal pigoscelide dell'Antartide, col caratteristico piumaggio simile ad uno smoking. Spiega Stephens: «È estremamente raro riuscire a scovare pinguini con questa tonalità di colore». Per loro, tuttavia, quel cappotto chiaro può essere uno svantaggio non indifferente: di fatto risultano più visibili per i predatori dell'oceano ma anche per le prede. Nel marzo di due anni fa - sempre un fotografo del National Geographic - riuscí a immortalare sull'isola di South Georgia, in Antartide, un esemplare di pinguino tutto nero.



 * Click sulla foto per ingrandirla


 

Link

Fonte
http://www.corriere.it/animali/12_g...








 

® Copyright 2005 - 2019 - SITO MBGraphicsFilms