Articoli: Animali

Plutomurus ortobalaganensis, l'animale da record, vive a 2.000 metri nel sottosuolo la tana più profonda al mondo

  Autore: n/a

  venerdì 23 marzo 2012 ore: 00:00:00 - letto [ 4913 ]

invertebrato.jpg,

Scoperto l'animale terrestre con la tana più profonda al mondo: si tratta di un minuscolo invertebrato primitivo a sei zampe senza ali e occhi, che vive nel buio completo ad una profondità record di quasi due chilometri nella grotta di Krubera-Voronja, tra le montagne del Caucaso.

A identificarlo e descriverlo per la prima volta sono i zoologi Rafael Jordana e Enrique Baquero dell'università spagnola di Navarra.Questo minuscolo animale appartiene a una nuova specie che i ricercatori hanno battezzato come Plutomurus ortobalaganensis, e che appartiene all'ordine dei Collembola. Il suo corpo è lungo pochi millimetri ed è quasi trasparente per la mancanza di pigmentazione: la sua tana si trova infatti a 1.980 metri sottola superficie terrestre, immersa nel buio più completo.

La scoperta di questo organismo risale all'estate del 2010,quando un gruppo di ricercatori spagnoli, russi e portoghesi ha condotto una spedizione nella caverna di Krubera-Voronja situataad Abkhazia, una località remota vicina al mar Nero tra i montidel Caucaso occidentale.
Si tratta della grotta più profonda al mondo, che si spinge fino a 2.191 metri sotto la superficie terrestre.

Nella stessa spedizione sono state identificate anche altre tre nuove specie di animali, battezzate come Anurida stereoodorata, Deuteraphorura kruberaensis, Schaefferia profundissima. Si tratta sempre di piccoli invertebrati abituati a vivere da milioni di anni nel sottosuolo in condizioni estreme, senza luce e con pochissimo cibo a disposizione.



 * Click sulla foto per ingrandirla


 

Link

Fonte
http://www.ansa.it/scienza/notizie/...








 

® Copyright 2005 - 2019 - SITO MBGraphicsFilms