Articoli: Animali

La mantide religiosa, uno strano e misterioso insetto, divora il maschio durante o dopo l'accoppiamento.

  Autore: n/a

  domenica 18 marzo 2012 ore: 00:00:00 - letto [ 4931 ]

mantide.jpg,

La mantide religiosa è senza dubbio uno degli insetti più spettacolari della natura, ma le leggende che ruotano attorno a questo animale hanno fatto sì che gli uomini la considerassero con timore e rispetto. Grande circa 7 centimetri, dal colore verde intenso, capace di mimetizzarsi, carnivora, la mantide incute paura per l’aspetto mostruoso del suo capo.

La sua comparsa nell’antichità preannunciava la carestia e disgrazia, anche per gli animali. Da sempre è stata vista come l’animale del malocchio. Era addirittura il suo sguardo a portare male a colui che veniva fissato e se qualcuno si ammalava veniva detto "la mantide ti ha guardato". In altre tradizioni, invece, la mantide religiosa è considerata un’indovina capace di indicare il cammino ai bambini smarriti, intuendo per istinto dove sia il lupo.

Eppure la caratteristica più particolare della mantide non si trova in nessuna leggenda. Ma è verità: essa divora il maschio durante o dopo l’accoppiamento. Avviene persino che lo decapiti sfruttando solo la forza nervosa del maschio per poi divorarlo interamente. E non solo. La mantide inghiotte il maschio sia con l’organo sessuale che con la bocca.

Originaria dell’Africa, la mantide religiosa si è diffusa in tutto il mondo. In Italia è presente su tutto il territorio nazionale, dalle Alpi alle zone costiere. In Germania è considerata una specie protetta e la cattura della mantide religiosa è vietata.

È nel periodo che è alle porte, nei mesi di maggio e giugno, che le uova della mantide religiosa vengono depositate e si schiudono. Ma solo nel mese di agosto l’animale diventa adulto, assumendo una colorazione che varia dal verde brillante al marrone chiaro.



 * Click sulla foto per ingrandirla


 

Link

Fonte
http://oknotizie.virgilio.it/go.php...








 

® Copyright 2005 - 2019 - SITO MBGraphicsFilms