Articoli: Tecnologia

Recuperare informazioni sensibili di una persona da una semplice foto scattata tramite smartphone

  Autore: Alfonso Maruccia

  giovedì 15 marzo 2012 ore: 00:00:00 - letto [ 5186 ]

facial-recognition_-_riconoscimento_facciale.jpg,

Il tecnocontrollo parte da una foto

Un ricercatore di un'università statunitense sostiene di riuscire a recuperare online informazioni sensibili su una persona partendo da una foto scattata con uno smartphone.

Alessandro Acquisti, professore presso la Carnegie Mellon University, ha sviluppato una nuova tecnica in grado di scovare online informazioni sensibili e personali di chiunque a partire da una semplice fotografia - magari scattata "live" con uno smartphone.

Alla base c'è la tecnologia di riconoscimento facciale e il raffronto delle foto postate dagli utenti su Facebook - presumibilmente corrispondenti al vero - con immagini presenti in altri database come quelli di un sito di appuntamenti.

Una volta verificata l'identità dell'utente, il sistema ideato da Acquisti - e in via di presentazione in occasione della conferenza Black Hat di questa settimana - passa a confrontare tale identità con le immagini dei database online pubblicamente accessibili.

Il risultato, dice il ricercatore, è la capacità effettiva di carpire ogni genere di informazione sensibile sull'utente incluso il social security number, gli interessi personali, gli orientamenti sessuali, lo stato delle finanze personali e via elencando.

Acquisti ammette che la tecnica è tutto fuorché priva di falle, nondimeno il ricercatore mette in guardia da un futuro (molto) prossimo in cui il riconoscimento facciale e i database online forniranno strumenti di tecnocontrollo dalle capacità mai sperimentate prima.



 * Click sulla foto per ingrandirla


 

Link

Fonte
http://punto-informatico.it/3236065...

Link

Social Security number
https://secure.wikimedia.org/wikipe...

Link

dati sensibili e pericolo di intercettazione
http://www.pcworld.com/article/2370...








 

® Copyright 2005 - 2018 - SITO MBGraphicsFilms