Articoli: Salute

Dormire poco? I neuroni entrano in sciopero

  Autore: n/a

  sabato 17 settembre 2011 ore: 00:00:00 - letto [ 4044 ]

progenitrici_neuroni.jpg,

Se dormi poco, perdi ore di sonno, alcune parti del tuo cervello, o meglio singoli neuroni, potrebbero «entrare in sciopero» e, mentre sei sveglio e magari stai lavorando, potrebbero addormentarsi impunemente anche solo per pochi istanti, col rischio di indurti in errore in quel che stai facendo. È quanto si evince da uno studio su ratti condotto da scienziati italiani e pubblicato sulla rivista Nature. «Questa è la prima prova che singoli neuroni nel ratto possono andare "a dormire" mentre l'intero cervello dell'animale è sveglio», spiega Chiara Cirelli dell'Università del Wisconsin a Medison.

È stato cioè documentato il fenomeno del "sonno locale": se c'è uno stato di carenza di sonno alcuni neuroni nel cervello, forse i più affaticati, si addormentano mentre l'animale resta in uno stato di veglia normale. O almeno apparentemente normale, infatti i ratti deprivati di sonno, nel cui cervello alcuni neuroni cadono temporaneamente addormentati, mostrano difficoltà motorie proprio in concomitanza con l'addormentarsi dei neuroni. Più neuroni si addormentano, maggiori sono le difficoltà incontrate dall'animale nello svolgere certe azioni. Questo studio potrebbe spiegare perchè quando accumuliamo stanchezza, anche se siamo svegli e vigili e magari neppure avvertiamo la fatica, siamo più proni a errori e distrazioni.



 * Click sulla foto per ingrandirla


 

Link

Fonte
http://www.ilmessaggero.it/articolo...








 

® Copyright 2005 - 2019 - SITO MBGraphicsFilms