L'ALTRA INFORMAZIONE - Tecnologia



 Dove buttare telefoni usati, tablet oggetti elettronici rotti o vecchi? Si riportano al negozio di elettronica



Gasperini (Remedia): "La grande distribuzione si è già organizzata per lo smaltimento, come stabilito dal decreto ma ancora manca una campagna informativa"


Non sai dove buttare il tuo vecchio telefonino, il tablet ormai rotto, il lettore di cd che non usi più? Nulla di più facile: basta andare in un grande negozio di ...continua

13/1/2015


 Texas Hold’em: il computer vince per la prima volta a poker contro un avversario umano. Il suo nome è Cepheus



Traguardo importante applicabile a molti problemi reali a informazione imperfetta.


Dopo gli scacchi, il computer batte l’uomo anche nel poker e scopre la strategia per vincere a colpo sicuro in uno dei più popolari giochi d’azzardo, il Texas Hold’em. È la prima volta che un computer riesce vincere ...continua

13/1/2015



 Receptionist dell'hotel: sostituite da un ologramma



Sparirà l'addetta alla reception, al su posto un ologramma stile Guerre Stellari.


Venezia, 12 gennaio 2015 - La receptionist da cartolina come la conosciamo? Non esisterà più perché, probabilmente sarà sostituita da un ologramma in puro stile Star Wars. Il distinto direttore d'albergo? Si occuperà sempre meno di sovrintendere alle funzioni aziendali e dovrà, invece, essere sempre più versato sul ...continua

12/1/2015


 Google Car: l'auto che si guida da sola, dal 2015 sarà sulla strada



«Oggi scartiamo il regalo migliore che avremmo mai potuto immaginare per le feste: il primo veicolo realizzato dal nostro prototipo a guida autonoma». Così Google ha presentato ufficialmente, con un post su Plus , la sua «self-driving car»,  ...continua

4/1/2015


 Cellulari: un falla nel protocollo ss7 della rete mondiale li rende tutti intercettabili illegalmente.



Attenti a quello che dite al cellulare. Qualcuno potrebbe intercettarvi illegalmente. La rivelazione è stata fatta dal Washington Post e sta facendo il giro del mondo. Un gruppo di ricercatori tedeschi ha scoperto che ogni telefono cellulare portatile può essere intercettato, anche a chilometri di distanza e fra Stati diversi. C’è una piccola falla nel sistema presente in ogni ...continua

3/1/2015


 Drone biologico: si decompone una volta usato creato con il Micelio fibroso, la sostanza con cui sono fatti i funghi



Il drone biologico si decompone come i funghi. Micelio fibroso, la stessa sostanza di cui sono fatti i funghi. È di questo che si compone il drone realizzato da studenti provenienti dall’Università di Stanford, dalla Brown University e dallo Spelman College. Si chiama  ...continua

29/12/2014


 Droni Predator: saranno usati per controllare eventi di massa per la sicurezza pubblica come manifestazioni e stadi



Dall'utilizzo per missioni militari alla sicurezza pubblica. Da oggi le forze dell'ordine potranno fare alzare in volo i droni Predator anche per controllare le manifestazioni dall'alto o aree dove si suppone possano nascondersi latitanti di mafia e 'ndrangheta.


L'accordo che consentirà l'utilizzo è stato firmato oggi a Roma dal capo di Stato maggiore dell'Aeronautica e dai ...continua

21/12/2014


 Smart bullet: il Proiettile intelligente creato dal pentagono, che cambia traiettoria in volo.



Il pentagono testa un proiettile intelligenteche cambia direzione e traiettoria in volo - come ciò avvenga resta un mistero: la tecnologia in fase di sviluppo è coperta da segreto militare.


Il proiettile «intelligente» e teleguidato è destinato a rivoluzionare il sistema di tiro, migliorando enormemente la precisione - Grazie allo ...continua

21/12/2014


 Specchi anti calore, riflettono i raggi solari per sostituire i condizionatori dell'aria



PANNELLI a specchio costruiti con un nuovo materiale ultrasottile e a più strati in grado di raffreddare gli edifici, anche nei giorni più soleggiati, riducendo il bisogno di aria condizionata. Questi speciali specchi hi-tech sono capaci di respingere i raggi solari e spedirli nello spazio come radiazione infrarossa. A ...continua

8/12/2014


 Blood Sport: videogames, nuova frontiera, se vieni colpito nel gioco sanguini davvero



Blood Sport, “Sembra un progetto totalmente folle, ma in realtà veicola anche un principio di solidarietà.”


Se Kickstarter non vi aveva ancora sorpreso, forse oggi lo farà definitivamente. Un gruppo di ragazzi canadesi, infatti, ha inserito una campagna a proposito di un sistema che preleva sangue vero dalle vene dei giocatori nel momento in cui ...continua

25/11/2014


 Strati: l'automobile da stamapare in 3D



Disegnata da un italiano Michele Anoè, è la prima al mondo.

La prima Automobile 'stampata' con tecnologia 3D si chiama 'Strati' e ha fatto il suo esordio ufficiale all'International Manufacturing Technology Show (IMTS) di ...continua

14/11/2014


 Hoverboard, lo skateboard volante di Ritorno al Futuro esiste



I ragazzi di tutto il mondo lo sognano da quando hanno visto Michael J. Fox fluttuare a mezz'aria in Ritorno al Futuro II. E oggi sembra che il «futuro» stia finalmente arrivando, perchè il leggendario skateboard volante di Marty Mac Fly è diventato realtà.


Dopo vari bluff e numerose bufale, la Hendo ha sviluppato un prototipo di Hoverboard capace di sollevarsi a quasi 3 cm da ...continua

10/11/2014


 Toyota presenta FCHV la prima auto ad idrogeno, in commercio dal 2015



L'auto a idrogeno sta per diventare realtà: dopo i prototipi arriva un modello vero e proprio rappresentato dalla Berlina Toyota FCHV.

Si tratta della prima vettura totalmente a idrogeno che verrà commercializzata a partire dal 2015. Il veicolo alimentato a celle di combustibile, avrà un'autonomia di circa 500 km e un'accelerazione da 0 a 100 km/h in 10 secondi. Il tempo per la ricarica del serbatoio a celle è stimato tra i 3 e i 5 ...continua

13/10/2014


 I videogiochi aumentano dimensioni del cervello



Nel corso degli anni diversi studi, come questo e questo, hanno cercato di evidenziare gli effetti benefici prodotti dai videogiochi, sia sull'attività cerebrale che per quanto riguarda il benessere del corpo, e in quest'ultimo caso si fa evidentemente riferimento a Kinect o a Nintendo Wii.

Liberty Games ha riassunto tutti questi benefici con l'ottima infografica che riportiamo anche in questa pagina. Il 40% della popolazione online ha giocato almeno una ...continua

10/10/2014


 Rubinetto ad energia solare per rendere potabile l'acqua avvelenata da scorie tossiche



Acqua che scarseggia, torbida e amara nelle zone povere dell'Africa. Pozzi avvelenati da scorie tossiche nella terra dei fuochi. Falde contaminate, acquedotti privatizzati sfruttati a caro prezzo.

Cosa daremo da bere tra qualche anno all'umanità in un pianeta sempre più popolato di gente assetata? E come sopravviveremo in un mondo dove l’acqua buona è diventata merce rara? Il general manager di STMicroelectronics ha avuto ...continua

9/10/2014


 Trasformare lo smartphone in un microscopio grazie ad una lente



Una minuscola lente che trasforma uno smartphone in un microscopio, adatto per imaging medico di massimo livello. A metterla a punto i ricercatori dell'Università Nazionale Australiana e dell'Istituto Garvan di Ricerca Medica di Sydney, che hanno vinto il Premio Eureka per l'uso innovativo della tecnologia.

La lente, ...continua

9/10/2014


 Compra un Iphone 6, trova un prototipo che rivende su eBay o oltre 60.000 dollari



Ordina un Iphone 6 ma gli viene recapitato un Iphone 6 prototipo. Su eBay è stato messo in vendita una versione mai vista del nuovo dispositivo della Apple, arrivato inaspettatamente a un utente che aveva ordinato un normale iPhone 6 da Verizon.

Su Ebay coperto dall'anonimo nome kimberlyk1018 ha messo all'asta quello che parrebbe essere un misterioso prototipo di iPhone 6, recapitatogli per un errore al posto di un ...continua

7/10/2014


 Droni-reporter, rivoluzioneranno il giornalismo. Scatteranno foto aeree e faranno riprese video in zone pericolose o inaccessibili



I droni reporter rappresentano la nuova frontiera tecnologica del giornalismo. La capacità di scattare foto aeree da punti di vista inusuali o di effettuare riprese video in zone pericolose o inaccessibili, hanno spinto l'associazione culturale Ifimedia in collaborazione con Mediarkè e con il patrocinio dall'Ordine dei Giornalisti e dall'Ente Nazionale per l'Aviazione Civile (ENAC) a dedicare la prima conferenza del Roma ...continua

29/9/2014


 Girasole, l'impianto che produce elettricità ed acqua calda dal sole



Dovrebbe ricordare un girasole ma in realtà è alto dieci metri, largo sette e promette di produrre energia per alimentare dieci abitazioni. Presentato al centro di ricerca Ibm di Zurigo, tecnicamente è una tecnologia solare fotovoltaica termica ad alta concentrazione di energia o per usare la sigla appropriata Hcpvt (High Concentration PhotoVoltaic Thermal).

È stata sviluppata con il contributo degli scienziati di Ibm Research e di alcune università dal ...continua

26/9/2014


 Ricaricare la batteria dell'iPhone con il forno a microonde, qualcuno ci crede e vengono bruciati migliaia di cellulari



Attenzione, non ricaricate il vostro iPhone nel microonde. Se questo messaggio vi sembra superfluo o paradossale, non siete rimasti vittima del fake diffusosi negli ultimi giorni nel web 2.0 e nei social network e che indicava come, con il nuovo sistema operativo iOS8, fosse possibile ricaricare la batteria del proprio iPhone inserendolo nel forno a microonde di casa. Con la sola raccomandazione di non lasciarlo per più di 300 ...continua

25/9/2014


 Scarafaggio cyborg salverà vite umane con un microcomputer



Ci saranno presto situazioni in cui vedere uno scarafaggio non sarà motivo di schifo, ma di sollievo. Alla North Carolina State University stanno infatti perfezionando diversi tipi di biobot, cioè mini robot viventi destinati a venire in soccorso degli umani in caso di disastri naturali.

E se la falena cyborg presenta ancora almeno cinque anni di lavoro prima che riesca a stare in volo con il microcomputer che porta addosso, lo scarafaggio è già ...continua

21/9/2014


 Kilobots, lo sciame di mini robot (swarm robotics) capaci di interagire e coordinarsi per realizzare forme arbitrarie



"Un'interessante dimostrazione pratica nell'ambito della robotica di sciame: 1024 robot di piccole dimensioni sono capaci di interagire e coordinarsi per realizzare forme arbitrarie".

Mille robottini capaci di coordinarsi per realizzare forme arbitrarie: è questo il traguardo raggiunto da un gruppo di ricercatori di Harvard e dai loro piccoli Kilobots e descritto in un articolo pubblicato sull'ultimo numero di Science. Quello realizzato ...continua

10/9/2014


 Pwg Cannone laser anti droni, le armi del prossimo futuro ordinate dai marines



Montato su un veicolo Humvee, sviluppa una potenza del raggio di almeno 25 kW in un sistema a guida d’onda grande come un righello da 30 centimetri. Un contratto da 11 milioni di dollari (circa 8,3 milioni di euro). È la somma che sarà versata dai Marines alla Raytheon per lo sviluppo di Gbad (Ground Based Air Defense), un veicolo Humvee che monta un sistema laser di corto raggio contro i droni.

Raytheon ha reso noto che utilizzerà per la nuova arma ...continua

6/9/2014


 Smartphone ad ologrammi, dalla Ostendo Technologies un proiettore da 5000 pixel per pollice



Ci lavora una piccola società californiana, la Ostendo Technologies, che ha realizzato un proiettore ad altissima risoluzione: 5000 pixel per pollice

Cose, persone, animali fluttueranno per la stanza, facendo capolino dallo schermo dei nostri telefoni cellulari. Questa sarà la rivoluzione della realtà virtuale. In un futuro non troppo lontano gli smartphone saranno in grado di generare ologrammi. Un balzo tecnologico che si deve a un'idea di una ...continua

14/6/2014


 Braunschweig, autobus elettrici si ricaricano ad induzione senza presa elettrica via wireless grazie al PRIMOVE



Braunschweig siamo già nel futuro: nella cittadina sono in regolare servizio autobus elettrici che si ricaricano per induzione, cioè con trasferimento dell'energia elettrica in modalità wireless.

E' IL PRIMO sistema al mondo che consente di ricaricare veicoli elettrici senza la necessità di collegamenti alla linea elettrica. Non è un concept ma una realtà già operativa con autobus di linea nella città tedesca di Braunschweig. Le ...continua

14/6/2014


 Aero-X, l'hoverbike volante come in Star Wars, sarà in vendita dal 2017



Aero-X è tecnicamente definita "hoverbike" e si tratta di una moto volante al cui progetto l'azienda californiana Aerofex ha iniziato a lavorare nel 2012.

Può trasportare anche due persone, raggiungere la velocità di 72 chilometri orari con un’autonomia di un’ora e quaranta ed è alimentata da combustibile fossile. Oltre al fatto che la moto, grazie ad un sistema di eliche orizzontali, sarebbe davvero in grado di volare alzandosi fino a quasi quattro ...continua

13/6/2014


 Torre solare eolica, in Arizona si punta all'energia pulita con la Solar Wind Energy Tower



Il consiglio comunale di Saint Luis ha dato l'ok alla Solar Wind Energy Tower per la realizzazione del suo primo impianto solare-eolico.

SI CHIAMA Solar Wind Downdraft Tower ed è la soluzione impiantistica ideata da una società americana per poter produrre energia pulita per 24 ore al giorno, per 365 giorni l'anno. Il progetto potrebbe a breve vedere la luce nel sud ovest dell'Arizona. Qui, infatti, l'amministrazione comunale di Saint Luis ha dato il via ...continua

13/6/2014


 Seam4Us, sali le scale del metrò a piedi e ricarichi lo smartphone



Se si faranno le scale a piedi al posto di salire quelle mobile. E risparmi su illuminazione e riciclo dell'aria 

BARCELLONA - Salire le scale a piedi in metropolitana, al posto di quelle mobili, potrebbe consentirci di guadagnare una ricarica per lo smartphone tramite una app. È uno dei progetti di incentivazione del risparmio energetico che Cofely sta studiando nella metrò di Barcellona. I calcoli sono presto fatti: solo in Europa ci sono ...continua

17/6/2013


 light saber, la spada laser simile a quelle di Guerre Stellari



Per fare il tavolo ci vuole il legno, dice la canzone, per fare la lightsaber, invece, ci vuole un laser potente e un pizzico di follia.

Due ingredienti che troviamo nell'armamentario di The DIY Laser Guy, Youtuber e genio dell'hobbystica estrema che ha costruito una versione funzionante della celebre spada laser di Guerre Stellari. L'impugnatura è in metallo cromato, lucente, con i bordi svasati proprio come nel film. La novità ...continua

29/5/2013


 Gli abiti che proteggono dalle onde elettromagnetiche, fermano il 90% delle radiazioni



Casa di moda parigina lancia una linea di abiti maschili con nickel, acciaio, alluminio e pirite contro le radiazioni. Per combattere le onde elettromagnetiche causate da collegamenti Wi-Fi, cellulari, apparecchiature elettroniche di ultima generazione, e proteggersi dai potenziali rischi che da essi derivano, una casa di moda francese ha studiato, in collaborazione con alcuni istituti universitari e il Centro nazionale di ricerche d’Oltralpe, un «tessuto scudo» ...continua

22/5/2013


 Taxel, e le mani artificiali acquistano il senso del tatto



Anche se la prostetica ha compiuto progressi enormi nel costruire arti artificiali utilizzabili, chi ha subito un'amputazione continua a convivere con un grave handicap: la mancanza di senso del tatto. Per quanto una mano artificiale possa essere sofisticata, l'assenza di sensibilità rende impossibile usarla senza aiutarsi con la vista, dato che non si può valutare quanta forza si sta esercitando. Ma c'è anche un problema di natura psicologica: senza ...continua

20/5/2013


 Eesha Khare, ha ideato un modo per ricaricare le batterie di cellulari e portatili in 20 secondi attraverso un supercondensatore



La rivoluzione in un «supercondensatore» inventato dalla 18enne americana Eesha Khare.

Bisognerà ancora pazientare, quanto non è dato sapere. Intanto, però, è stato fatto un ulteriore passo in avanti verso la batteria dello smartphone che verrà, quella «perfetta», caratterizzata da un’elevata densità energetica, o perlomeno non troppo lenta a ricaricarsi. 

La diciottenne Eesha Khare della California ha sviluppato un ...continua

20/5/2013


 Creato un prototipo di auto ibrida-elettrica capace di volare



In un prossimo futuro avremo la possibilità di guidare un'auto elettrica volante? L'idea non sembra così azzardata per via di un progetto fondato nel 2006 da parte di alcuni laureati del MIT. Terrafugia negli Stati Uniti ha testato il proprio primo prototipo di auto volante

L'azienda ha ricevuto oltre cento prenotazioni per l'acquisto di uno dei mezzi di trasporto del futuro. I futuri acquirenti sarebbero stati incoraggiati dal fatto che il ...continua

17/5/2013


 smelliphone, Odori prodotti dallo Smartphone che sarà in grado di rilasciare fragranze tramite il dispositivo Scentee



Creato in Giappone un dispositivo da collegare allo smartphone (per ora solo iPhone) in grado di rilasciare fragranze



I biscotti appena sfornati sono un classico del foodstagram (la nuova tendenza a condividere soggetti legati al cibo tramite Instagram e affini che sta spopolando in rete), ma a breve potreste persino riuscire ad inviare ai vostri amici social il profumo dei suddetti biscotti tramite quello che è già stato definito ...continua

16/5/2013


 Policy Violation Checker l'algoritmo di Google che come Minority Report, anticipa l'utente mentre scrive su Gmail per previene reati di pensiero



Mountain View vuole brevettare un algoritmo in grado di interpretare il pensiero dell'utente mentre viene digitato dentro Gmail, per bloccarne la diffusione in caso di infrazione di leggi o in caso il sistema presumesse degli elementi di pericolo di quanto scritto. Un sistema che potrebbe rivelarsi uno strumento utile ma anche un'arma a doppio taglio.



LE PAROLE magiche sono tre: Policy Violation Checker, controllo di violazione ...continua

12/5/2013


 Stampante 4D, ovvero quando la stampa cambia forma nel tempo in base alle nostre esigenze



Come si può rendere la stampa 3D, con la quale ormai familiarizziamo (alcuni modelli base ora costano poche centinaia di euro), ancora più stupefacente? Questa, implicitamente, la domanda a cui Skylar Tibbits (architetto, designer e informatico arruolato al MIT) ha risposto nel suo ultimo TED talk. Entusiasmi a parte, il piano è semplice: “emancipare” l’autoassemblaggio dalla sua dimensionenano” e portarlo, attraverso le stampanti 3D, ...continua

10/5/2013


 progetto Eidos, una maschera elettronica in grado di dare i superpoteri, amplifica le capacità sensoriali di chi la indossabile



La maschera dei superpoteri esiste: la tecnologia si avvicina a "Iron Man" Un amplificatore sensoriale indossabile permette di analizzare la realtà in tempo reale potenziando le funzionalità dell'udito e della vista. Come nei film tratti dai fumetti Marvel. Ancora un progresso nel campo della tecnologia indossabile, su cui stanno investendo tutti i big del settore TONY STARK, l'alter ego del tecnologicissimo Iron Man, ...continua

9/5/2013


 L'ONU promuove una moratoria contro i robot e i droni volanti (LARS) capaci di uccidere senza controllo umano



L'ONU promuove una moratoria contro i robot e i droni volanti capaci di uccidere senza controllo esterno (umano), mentre una campagna online promuove la messa al bando dei pericolosi gingilli. Che sono già tra noi.



La guerra dei droni si trasforma nella guerra ai droni per opera di due iniziative distinte e complementari: da una parte c'è l'ONU che squalifica i robot killer o LARS ...continua

6/5/2013


 La password nel prossimo futuro sarà data col pensiero



Ricercatori statunitensi sperimentano con rivelatori EEG a basso costo per valutare la fattibilità dell'autenticazione basata sul pensiero



E' possibile, dicono, e in futuro sarà quotidianità. Dalla University of California, Berkeley (UCB) arriva la notizia di un nuovo studio nel campo della biometria applicata alla sicurezza informatica, ambito nel quale i ricercatori provano a utilizzare i tratti biologici e ...continua

5/5/2013


 RoboBee. I nano insetti robotici controllati da remoto che sanno volare



La ricerca di Harvard sui nano insetti volanti produce i suoi primi frutti: la robo-ape vola da sola e sbatte le sue minuscole ali talmente veloce da farle sparire dalla vista.



Prossimo passo: inventarsi una batteria altrettanto minuscola - Dopo 12 anni di lavoro, Robert J. Wood e i colleghi della Scuola di Ingegneria e Scienza Applicata dell'Università di Harvard hanno finalmente realizzato loro ...continua

5/5/2013


 Arma da difesa, creata la prima pistola al mondo stampata 3D è stata chiamata Liberator guarda il video



La prima pistola al mondo costituita quasi interamente con componenti stampati in 3D è stato creata dalla Forbes. L'arma, chiamata "Liberator", è una piccola pistola che può sparare vari tipi di munizioni attraverso diversi componenti di plastica intercambiabili. Per ora è ancora un prototipo, ma è in arrivo, secondo i creatori, un'Austin. Una volta che il fucile sarà stato testato e dichiarato funzionante, verranno pubblicati ...continua

4/5/2013


 Realizzata una videocamera digitale emisferica a 180 gradi ispirata agli occhi delle mosche



Ispirandosi agli occhi delle mosche un team guidato dai ricercatori dell'universita' dell'Illinois ha realizzato una videocamera digitale emisferica con un campo estremamente ampio e una qualita' molto maggiore rispetto a quelle tradizionali. Il dispositivo e' descritto su Nature. L'occhio umano 'cattura' le immagini con due sole lenti relativamente piatte, mentre le videocamere piu' accurate ne hanno una sola. Quella realizzata dai ricercatori e' invece semisferica e dotata di 180 ...continua

3/5/2013


 Risonanza magnetica nanomolecolare e fluoroscopia Clarity ed Il cervello diventa trasparente come un cristallo



Tre nuove tecniche di imaging appena presentate su Science e Nature aprono le porte a una svolta epocale nella visualizzazione dei nostri organi, dal cervello alle ossa. Sembra un secolo fa, ma era solo il 1° ottobre 1971 quando Godfrey Hounsfield eseguiva al Saint George Hospital di Londra la prima TAC cerebrale cambiando per sempre la storia della neurologia.



Sei anni dopo Raymond Damadians mise a ...continua

2/5/2013


 Occhi artificiali copiati dagli insetti, permetteranno un angolo di visione molto ampio



Vedere il mondo come lo farebbe uno scarafaggio o una formica. Adesso è possibile grazie a una nuova tecnologia sviluppata dai ricercatori della University of Illinois at Urbana-Champaign e descritta sulle pagine di Nature: il dispositivo imita gli occhi compositi degli insetti ed è formato da 180 microlenti disposte su una struttura curva che amplia l'angolo di visione fino a 160 gradi.



Secondo i ...continua

2/5/2013


 Un computer, un tablet o uno smartphone controllati attraverso la mente



Un computer, un tablet o uno smartphone controllati attraverso la mente. Sembra fantascienza ma la nuova tecnologia potrebbe arrivare nelle nostre mani prima di quanto possiamo immaginare: come riporta il New York Times tra due anni potremo accendere la luce di casa semplicemente pensando di compiere l’atto oppure inviare una mail senza estrarre il telefonino dalle tasche. I ricercatori del Samsung’s Emerging Technology Lab stanno testando un tablet che si controlla attraverso la mente, ...continua

2/5/2013


 Smartphone utilizzato per individuare la posizione da cui è sparato un colpo di pistola di un cecchino analizzando le caratteristiche acustiche dello sparo



Sara' possibile determinare la posizione da cui e' stato sparato un colpo di pistola dalle informazioni elaborate da un comune smartphone.



Il progetto e' stato realizzato da un team di ingegneri informatici dell'Institute of Software Integrated Systems della Vanderbilt University che ha sviluppato un hardware economico e un correlato software che può trasformare uno smartphone Android in un ...continua

28/4/2013


 Scanner 3D cattura immagini di un soggetto a un chilometro di distanza, con un margine di errore di un millimetro



È l’ideale per identificare e catturare oggetti a lunga distanza e può scovare qualsiasi particolare. O quasi. È l’ultima creazione di un team di fisici di Edimburgo, che promettono una rivoluzione imminente nel settore della sicurezza. E non solo. LO SCANNER 3D A LUNGA DISTANZA - Un dispositivo in grado di esaminare un veicolo o un particolare oggetto a un chilometro di distanza può certamente avere impiego nelle aree di guerra o a rischio terrorismo ed è questo ...continua

27/4/2013


 Una parabola per il fotovoltaico che raccoglie la luce di 2000 soli



Grazie a un sistema di raffreddamento consente l'utilizzo dell'80% dell'energia raccolta. Una squadra condotta dalla Ibm Research ha creato un sistema fotovoltaico termale ad alta concentrazione in grado di condensare la potenza di 2000 soli in centinaia chip fotovoltaici che misurano un centimetro quadrato ciascuno. Il trucchetto è che ogni cella viene raffreddata utilizzando una tecnologia sviluppata per i supercomputer. Non farà la fine di Icaro - Prima di ...continua

24/4/2013


 Superbatteria micro in arrivo, si ricarica quasi istantaneamente



Ricercatori statunitensi realizzano un prototipo di batteria microscopica ma dotata di notevole efficienza sia nel rilascio che nello stoccaggio di energia elettrica. E si ricarica in un lampo. Uno dei lati negativi della miniaturizzazione dei moderni componenti elettronici è la sin qui conclamata impossibilità, per gli scenari applicativi che ne fanno uso, di replicare la stessa possibilità di ridurre (quasi) indefinitamente le dimensioni anche sulle batterie. Stando a quanto sostengono ...continua

23/4/2013


 Smartphone e Tablet a controllo mentale: Samsung abbandona il touch screen in favore del pensiero



L'azienda coreana, assieme al professor Roozbeh Jafari della University of Texas lavora su un dispositivo in grado di poter essere controllato senza tocco o voce, attraverso l'EEG. Ancora lontano dalla produzione commerciale. Ma che rende l'idea di come interagiremo con le macchine nel giro di un decennio. TOCCA lo schermo. Quante volte lo si legge sui dispositivi mobili, smartphone e tablet. Ma nel giro di qualche anno potrebbe non essere più ...continua

23/4/2013


 Una password così segreta che non sai nemmeno tu a livello cosciente, una tecnica che usa l'apprendimento implicito



Grazie all’apprendimento implicito è possibile mandare a memoria codici senza esserne coscienti. Una ricerca della Stanford University. Difficile che qualcuno riesca ad estorcervi la password del vostro conto online se neanche voi la sapete. È questo l’assunto da cui sono partiti i ricercatori della Stanford University in California, come racconta NewScientist, per creare un nuovo metodo per mettere a punto codici sicuri, a metà fra crittografia e ...continua

20/4/2013


 I Computer quantistici utilizzeranno il qubit nel nucleo atomico



Altro che chip miniaturizzati. L'ultimo ritrovato tecnologico dei ricercatori della University of New South Wales (Unsw) è così piccolo da non essere nemmeno visibile a occhio nudo: gli scienziati sono riusciti a scrivere e leggere informazioni su un bit quantistico basato sul nucleo di un atomo di silicio. La scoperta, pubblicata su Nature, è particolarmente importante perché apre la strada allo sviluppo dei computer quantistici, migliaia di volte più potenti e veloci di quelli ...continua

19/4/2013


 Batterie del futuro con dimensioni 10 volte inferiori a parità di potenza e, soprattutto, ricaricabili in tempi mille volte più veloci



La tecnologia galoppa nella direzione della miniaturizzazione, ma le batterie non stanno al passo : pile più piccole significa quasi sempre poca potenza e scarsa autonomia. A questo limite sostengono d’aver trovato rimedio i ricercatori della University of Illinois, grazie all’uso di 3D-elettrodi. I numeri promessi dal team universitario sono importanti: batterie con dimensioni 10 volte inferiori a parità di potenza e, soprattutto, ricaricabili in tempi mille volte più veloci. Come questo ...continua

19/4/2013


 La maglietta intelligente cura i pazienti con problemi mentali e depressione monitorando il loro stato emotivo



Progetto europeo coordinato dall’Università di Pisa per monitorare lo stato emotivo dei malati Indumenti 'intelligenti' contro la depressione. E' una maglietta'smart, integrata con sensori ed elettrodi in grado di monitorare lo stato emotivo dei pazienti psichiatrici, quella che viene testata in tre centri clinici a Pisa, Strasburgo e Ginevra su persone affette da disturbi bipolari. Ora, dopo 3 anni di studio, acquisizione dati e sviluppo di una piattaforma, ...continua

18/4/2013


 Energia Eolica estratta con un Ewicon da minuscole gocce d'acqua sfruttando l'effetto electrospraying. Niente più pale e turbine



Ewicon è un convertitore elettrostatico di energia eolica che sfrutta l'effetto electrospraying. L’energia eolica è una delle fonti più sostenibili per la produzione di energia elettrica e sebbene le tecnologie relative a questo settore in commercio siano mature e affidabili, le pale delle turbine convenzionali richiedono una manutenzione regolare e necessitano di grandi spazi per essere installate. Così alcuni ricercatori ...continua

16/4/2013


 Lettore DVD economico convertito in un microscopio a scansione laser per diagnosticare l'HIV



Grazie alle chiavette usb e al video streaming, i lettori dvd stanno diventando ormai obsoleti. Ma la loro ottica a basso costo potrebbe trovare una nuova applicazione in una innovativa tecnica conveniente e veloce per il test dell'Hiv. L'idea e' di Aman Russom della School of Biotechnology del KTH Royal Institute of Technology di Stoccolma che ha convertito un lettore dvd, come quelli che si trovano comunemente in commercio, in un microscopio a scansione laser in grado di analizzare il ...continua

13/4/2013


 Nuovo mantello dell'invisibilità, ultrasottile e flessibile e riesce a nascondere gli oggetti avvolgendoli



E' ultrasottile e flessibile e riesce a nascondere gli oggetti avvolgendoli: è il primo mantello dell'invisibilità finora più vicino a un vero e proprio mantello nello stile di Harry Potter. Il risultato si deve al gruppo coordinato dall'italiano Andrea Alù, che lavora nell'università del Texas a Austin ed è pubblicato sul New Journal of Physics. Per ora il mantello rende invisibili alle microonde gli oggetti che avvolge, ma getta le basi per una nuova tecnologia più efficace, in grado di ...continua

27/3/2013


 Le emozioni si comunicano in 3D, e' una rete tridimensionale che coinvolge tre diversi sistemi di neuroni che rende possibile descrivere e comunicare felicita', tristezza, euforia o paura



Le emozioni in 3D: e' una rete tridimensionale che coinvolge tre diversi sistemi di neuroni che rende possibile descrivere e comunicare felicita', tristezza, euforia o paura. A descrivere per la prima volta l'architettura dei sistemi neurali legati all'espressione degli stati d'animo e' la ricerca coordinata da un pioniere delle ricerche in questo campo, da Kevin Ochsner, direttore del laboratorio di Neuroscienze cognitive sociali della Columbia University di New York. Pubblicata dalla ...continua

26/3/2013


 Nick D'Aloisio, 17enne di Wimbledon, inventa Summly la app in grado di selezionare e riassumere in automatico su smartphone le notizie che circolano sul web



Yahoo! ha acquistato una 'app' creata per gli iPhone da un teenager britannico per una cifra che, secondo alcuni media inglesi, si aggira tra i 20 e i 40 milioni di sterline (dai 30 ai 60 milioni di dollari). La 'app' in questione si chiama Summly ed e' in grado di selezionare e riassumere in automatico su smartphone le notizie che circolano sul web. A idearla Nick D'Aloisio, 17enne di Wimbledon, non ancora diplomato, figlio di un avvocato e un broker. Il ragazzo ha lanciato la sua 'creatura' 2 ...continua

26/3/2013


 Internet del futuro grazie alle prime particelle di luce capaci di veicolare informazioni e dati, generate da chip allo stato solido, è il primo passo verso la futura Internet quantistica



Si avvicina l'Internet del futuro grazie alle prime particelle di luce capaci di veicolare informazioni e dati, generate da chip allo stato solido: è il primo passo verso la futura Internet quantistica. Il risultato, pubblicato sulla rivista Nature Communications, si deve a un gruppo di ricerca dell'università britannica di Cambridge. La realizzazione di reti di Internet quantistiche è una delle maggiori sfide della fisica moderna e molti sistemi sono in fase di studio per realizzare le ...continua

22/3/2013


 Si avvicinano telefonini e tablet con schermi 3D grazie a un nuovo display che proietta immagini tridimensionali sia statiche sia in movimento



Si avvicinano telefonini e tablet con schermi 3D grazie a un nuovo display che proietta immagini tridimensionali sia statiche sia in movimento che si adatta particolarmente ai dispositivi mobili. Messo a punto da un gruppo coordinato dall'americano David Fattal, dei laboratori dell'azienda Hewlett-Packard a Palo Alto, il dispositivo si è guadagnato la copertina di Nature. Il nuovo approccio produce immagini in 3D che possono essere visualizzate da angolazioni diverse, anche quando il ...continua

22/3/2013


 Apparecchi elettrici di uso domestico sarebbero programmati dai costruttori per rompersi una volta scaduto il periodo di garanzia



Molti apparecchi elettrici di uso domestico sarebbero programmati dai costruttori per rompersi una volta scaduto il periodo di garanzia. A fare la clamorosa rivelazione, resa nota in prima pagina dalla 'Sueddeutsche Zeitung', e' uno studio commissionato dal gruppo parlamentare dei Verdi e realizzato da un esperto, Stefan Schridde, in collaborazione con Christian Kreiss, professore di economia all'universita' di Aalen. L'usura pianificata e' un fenomeno di massa, spiega Schridde, che insieme ...continua

20/3/2013


 Nelle imprese americane è sempre più diffusa l'abitudine di analizzare anche il comportamento fisico dei dipendenti



Non solo controllo delle email, dell'uso del computer aziendale, della messaggistica e dei «tweet»: in molte imprese americane è sempre più diffusa l'abitudine di analizzare anche il comportamento fisico dei dipendenti. Compresi gli spostamenti dentro e fuori l'azienda, quando sono in servizio. Gli strumenti, con lo sviluppo delle tecnologie digitali, sono, ormai, i più disparati. Se, fino a qualche anno fa, ci si limitava a controllare l'attività sul web e gli spostamenti di chi aveva un ...continua

19/3/2013


 Uno spyware italiano, un software statale per le intercettazioni e la sorveglianza di paesi esteri



Un rapporto evidenzia la proliferazione di un noto (e misterioso) software per la sorveglianza di soggetti in paesi non proprio all'apice dello sviluppo democratico. E pure gli italiani, nel loro piccolo, fanno spyware di stato Roma - Dai ricercatori di Citizen Lab (University of Toronto) arriva la conferma della crescente popolarità del software per sorveglianza e intercettazioni "di stato", un software che nella fattispecie si incarna in un prodotto commerciale noto come FinFisher/FinSpy ma ...continua

16/3/2013


 Wonderfit, una rivoluzionaria linea di jeans elastici che si adatta a tal punto alle forme femminili da espandersi o restringersi fino a 4 taglie



Le statistiche modaiole dicono che una donna possiede in media dieci paia di jeans, quattro dei quali però mai indossati perché di taglia sbagliata. Un problema a cui ora si potrà finalmente ovviare grazie a Wonderfit, una rivoluzionaria linea denim realizzata in elastan (lo stesso materiale ultra-elastico usato per l’intimo contenitivo e noto negli Usa come spandex) che si adatta a tal punto alle forme femminili da espandersi o restringersi a seconda del cambiamento delle stesse, garantendo ...continua

15/3/2013


 Microsoft si sbilancia, proponendo agli utenti Inkulator



Microsoft ha lanciato da poco Inkulator una nuova app per Windows 8. Ma non preoccupatevi: non fa nulla di male, si tratta piuttosto di una scelta del nome non proprio perfettamente ponderata. L’app è una calcolatrice che permette di fare le operazioni direttamente scrivendo a mano con lo stilo sullo schermo: la calcolatrice riconosce il numero o il simbolo ed esegue l’operazione. Il nome sembra derivare dalla contrazione di “Ink” (“inchiostro”, per indicare la scrittura a mano) ...continua

14/3/2013


 Vedere oltre il fumo e le fiamme con ologrammi digitali



Una tecnica sviluppata dall'Istituto Nazionale di Ottica permette di ricostruire l'immagine di un oggetto con l'impiego di un fascio laser nell'infrarosso e rende possibile la visualizzazione di oggetti a dimensione umana in movimento. Un occhio elettronico in grado di vedere dove nessuno strumento è arrivato finora, e di distinguere dettagli in grado di salvare vite VISUALIZZARE oggetti e figure umane in movimento, nascosti da un "muro" di fumo e fiamme diventa possibile grazie a una ...continua

14/3/2013


 SpiderSense, l'abito che sente l'avvicinarsi di una persona tramite gli ultrasuoni



Giocare a mosca cieca con questo abito sarebbe un po’ come barare. Vi ricordate il gioco? Totalmente bendati, si devono catturare gli amici che scappano ben sapendo in quale direzione andare, mentre noi possiamo fare affidamento solo sull’udito ed eventuali scontri involontari. Con questo vestito, messo a punto da Victor Mateevitsi dell’Università dell’Illinois di Chicago, una pressione sul vostro corpo vi avvertirà quando nelle vicinanze si aggira una persona o quando siete vicini a oggetti e ...continua

14/3/2013


 Bean Machine, l'automobile alimentata a caffè ha raggiunto il record di 105,39 chilometri all'ora



Inebriante e aromatico, il caffè è un alleato potente quando si vuole iniziare la giornata con slancio. Grazie all'idea di un ingegnere e dei suoi collaboratori, ora lo è anche quando si tratta di far partire l'automobile. Un team britannico ha infatti progettato una macchina alimentata a chicchi di caffè che ha segnato il record mondiale di velocità nella categoria dei veicoli alimentati a risorse organiche. E che ora vuole entrare nuovamente nel Guinness dei primati, stavolta per la distanza ...continua

13/3/2013


 Amsterdam, reso pubblico il primo progetto al mondo di casa stampata interamente in 3D



Lungo i canali di Amsterdam, tra piccole casette antiche, battelli trasformati in abitazioni, natura e biciclette, comparirà molto presto anche un edificio da record: sarà il primo al mondo a essere costruito grazie a una super-stampante 3D, che ne creerà ogni parte foglio per foglio, prima di venire assemblato e diventare un centro-museo, dove un gruppo di architetti, lo stesso che lo sta progettando, aprirà un centro dedicato proprio alle tecniche di stampa tridimensionali. Amsterdam, la ...continua

13/3/2013


 Olografia digitale, così i pompieri potranno vedere attraverso le fiamme



Vi ricordate di quegli annunci pubblicitari di certe riviste spazzatura anni Ottanta in cui si vendevano occhiali cartonati con cui sbirciare attraverso i vestiti? Chissà quanti allocchi li hanno acquistati. Erano, ovviamente, delle fregature, ma mi sono venuti subito in mente mentre leggevo lo studio del Consiglio Nazionale delle Ricerche pubblicato sulla rivista di settore Optic Express. Solo che questa volta non si tratta di fantascienza, né di oggetti da voyeur. Piuttosto di una tecnologia ...continua

7/3/2013


 Bean Machine, la macchina a caffè più veloce al mondo 105 km/h



La Bean Machine è un pick-up Ford F100 modificato che ha raggiunto i 105,39 km all'ora Inebriante e aromatico, il caffè è un alleato potente quando si vuole iniziare la giornata con slancio. Grazie all'idea di un ingegnere e dei suoi collaboratori, ora lo è anche quando si tratta di far partire l'automobile. Un team britannico ha infatti progettato una macchina alimentata a chicchi di caffè che ha segnato il record mondiale di velocità nella categoria dei veicoli alimentati a risorse ...continua

7/3/2013


 Leap Motion, addio mouse e tastiera un piccolo dispositivo li manderà in pensione



Entrare e muoversi "dentro" il computer fisicamente, col proprio corpo riprodotto nel virtuale: un sogno vagheggiato per decenni e finalmente sul punto di realizzarsi davvero. Il sistema per varcare il confine è stato inventato: funziona, costa poco e apre un'infinità di possibili sviluppi ora tutti da scoprire. IL FUTURO ha una data e un prezzo: 13 maggio 2013, 79,99 dollari. Leap Motion, la scatoletta da mettere sotto lo schermo del pc o del Mac che promette di mandare in pensione mouse e ...continua

4/3/2013


 One Puck ricava energia dal caldo o dal freddo e trasferisce via Usb, con un cavetto, l'energia alla batteria del telefonino



Il caffè del mattino può darti la carica per affrontare la giornata. Una bevanda fredda può rigenerarti dopo un duro lavoro. Entrambi possono ricaricare il tuo cellulare. One Puck è un disco poco più grande di un sottobicchiere: ricava energia dal caldo o dal freddo e la trasferisce via Usb, con un cavetto, alla batteria del telefonino. Il sistema segue lo stesso principio del motore di Stirling del 1816, cioè sfrutta la differenza di temperatura tra il punto più caldo e quello più freddo ...continua

28/2/2013


 Prime batterie flessibili agli ioni di litio



Si allungano fino al 300% della loro dimensione originale e si ricaricano wireless, senza fili: sono le prime batterie flessibili agli ioni di litio, grazie alle quali monitor avvolgibili e computer indossabili - come gli orologi-pc che Apple e Samsung stanno progettando - diventano piu' vicini. Il risultato si deve a un gruppo di ricerca coordinato dall'americano John Rogers dell'universita' dell'Illinois. Le batterie possono funzionare fino a 8-9 ore prima di essere ricaricate. ...continua

27/2/2013


 SR Labs ha sviluppato un’innovativa versione dello sportello bancomat che consente di effettuare tutte le operazioni senza neanche toccare la tastiera



SR Labs ha sviluppato un’innovativa versione dello sportello bancomat che consente di effettuare tutte le operazioni senza neanche toccare la tastiera. Per comporre il codice pin basta infatti guardare i numeri sullo schermo. Questa soluzione promette di eliminare ogni possibilità di frode e consente alle persone disabili di accedere al servizio. Al contrario di sistemi di riconoscimento personale come quelli basati sull’identificazione delle impronte digitali o della scansione della ...continua

21/2/2013


 Devon Carrow, sette anni, non può frequentare la scuola a causa di una serie di allergie ma, grazie ad un amico particolare riesce a seguire le lezioni



Il piccolo Devon Carrow, sette anni, non può frequentare la scuola a causa di una serie di allergie che ne mettono a rischio la vita ma, grazie a un 'amico' particolare, riesce a seguire lo stesso le lezioni. Il bambino, che vive alla periferia di Buffalo nello Stato di New York, è infatti presente in aula grazie al robot VGo. Il droide, controllato in remoto, ha una connessione video in wireless ed è dotato di ruote che gli permettono di muoversi. In questo modo Devon può spostare il suo ...continua

20/2/2013


 La casa che prende l'energia dalle alghe, il bioreattore nella facciata fornisce ombreggiamento e biomassa dalla quale si ricava energia termica



A Wilhelmsburg, in Germania, a pochi chilometri da Amburgo, è in fase di costruzione il primo edificio che verrà alimentato totalmente attraverso un bioreattore ad alghe presente sulla facciata. La casa-alga (Biq-House), che dovrebbe essere completata il prossimo 31 marzo, è una palazzina di cinque piani: all’interno dei pannelli di vetro, che rivestono le pareti esterne, sono coltivate microalghe che, grazie al processo di fotosintesi, assorbono i raggi solari e l’anidride carbonica creando un ...continua

16/2/2013


  Econtainer, un ponte di 160 metri interamente realizzato con container in disuso



Un ponte di 160 metri interamente realizzato con container in disuso. Si chiamerà ECOntainer, ed è il progetto dello studio di architettura israeliano Yoav Messer che permetterà di collegare la Lod road di Tel Aviv alla montagna di Hiriya, al centro del parco nazionale Ariel Sharon. Il ponte potrà essere accessibile per i pedoni, le biciclette e persino per piccoli bus shuttle, ed è stato pensato per essere esso stesso una meta per i visitatori. Affacciandosi ai balconi che verranno realizzati ...continua

15/2/2013


 Le reti di comunicazione per i telefoni cellulari possono aiutare a monitorare le piogge, aggiornando in tempo reale la quantità delle precipitazioni cadute al suolo



Le reti di comunicazione per i telefoni cellulari possono aiutare a monitorare le piogge, aggiornando in tempo reale la quantità delle precipitazioni cadute al suolo. I dati, basati sull'interazione fra le gocce di pioggia e i radiosegnali, potrebbero migliorare le previsioni meteorologiche, le ricerche sul clima e la gestione delle risorse idriche. Lo dimostra lo studio olandese pubblicato sulla rivista dell'Accademia americana delle scienze, Pnas. I ricercatori dell'Istituto meteorologico ...continua

13/2/2013


 Antichi linguaggi, progenitori di alcune lingue attuali parlate in Asia e Oceania, sono stati ricostruiti per la prima volta con l'aiuto del computer



Gli antichi linguaggi, progenitori di alcune lingue attuali parlate in Asia e Oceania, sono stati ricostruiti per la prima volta con l'aiuto del computer, utilizzando un modello che ha funzionato come una stele di Rosetta hi-tech. Pubblicato sulla rivista dell'Accademia di Scienze degli Stati Uniti (Pnas), il risultato si deve a un gruppo di ricerca canadese e americano dell'università della British Columbia e dell'università della California a Berkeley. Uno dei più antichi problemi nel ...continua

12/2/2013


 Recuperare energia elettrica lungo i binari della ferrovia



Recuperare energia elettrica lungo i binari della ferrovia. È questa l’ultima scoperta dei ricercatori americani della Stony Brook University che hanno messo a punto un sistema per ricavarla dalle vibrazioni prodotte dai treni in corsa. Un dispositivo appena uscito dai laboratori di ricerca, chiamato MMR-based Railroad Energy Harvester, che dall’altra parte dell’oceano ha già raccolto un notevole successo di critica. Vincendo anche il premio nazionale delle Energy Harvesting e il relativo ...continua

12/2/2013


 Robot che saltano in alto con una miscela di metano e ossigeno che dà la spinta, si cerca di capire come calibrare i gas in moto per un atterraggio più accurato



NEW YORK - Avete presente i robot iperattivi di Transformers (fortunato film americano di fantascienza di Michael Bay)? Ecco in diretta dai laboratori dell'università americana di Harward una ricerca che sembra partorita proprio dalla mente di uno degli sceneggiatori: per produrre robot che saltano sempre più in alto non serve progettarli con gambe più forti o usare l'aria compressa, si possono utilizzare delle vere e proprie esplosioni. Lo studio che dimostra come questo sia possibile è stato ...continua

12/2/2013


 Bibliotech, la biblioteca senza libri, sarà in Texas con 100 e-reader a disposizione del pubblico, anche da portare a casa



L'involucro senza il contenuto. L'atmosfera senza l'odore di carta, gli scaffali a perdita d'occhio e la polvere. Negli Stati Uniti, dove il fenomeno sta prendendo piede, le chiamano semplicemente "biblioteche senza libri". Ma i libri, i giornali, i contenuti ci sono ancora: in formato digitale però. A San Antonio, nella contea di Bexar, ci credono a tal punto da aver messo sul piatto 1,5 milioni di dollari per costruire il primo spazio pubblico interamente dedicato alla lettura di ultima ...continua

12/2/2013


 Il cellulare tradizionale batte i moderni smartphone nelle telefonate



Studio italiano conferma quella che è una sensazione diffusa tra gli utenti. Il test è stato condotto su 150 mila chiamate da un numero fisso a cellulari di ogni marca. CHE CON i telefoni normali si telefoni meglio che non con i più sofisticati smartphone è una sensazione diffusa tra gli utenti. Adesso c'è uno studio italiano che lo prova scientificamente. Poche storie: con i telefoni di ultima generazione sono più probabili le cadute della connessione ed è più difficile completare una ...continua

9/2/2013


 Tifone, uno speciale missile robot, andrà nei fondali marini a caccia di tesori nascosti o intrappolati dentro i relitti di navi affondate secoli fa



Una specie di Indiana Jones meccanico batterà i fondali marini a caccia di tesori nascosti o intrappolati dentro i relitti di navi affondate secoli fa. Si tratta di Tifone, uno speciale missile robot progettato e costruito dagli specialisti dell’Università di Firenze per il programma Thesaurus, che è dedicato allo sviluppo di tecnologie di ricerca per l'indagine archeologica subacquea. TIFONE Ieri Tifone ha avuto il suo battesimo acquatico nel bacino di Roffia, a San Miniato, in provincia ...continua

8/2/2013


  Moveo, ultimo degli scooter elettrici ma il primo ripiegabile, pesa circa 25 chili e assume le dimensioni di un trolley



A vederlo ripiegato, accartocciato su sé stesso, forse non riesci nemmeno a capire di che si tratta. Moveo è l’ultimo degli scooter elettrici ma il primo – come dimensioni e praticità – di quelli foldable. Cioè, appunto, ripiegabili. Pesa appena 25 chili, più o meno come la valigia che imbarcate per un bel viaggio, e assume dopo la rapida trasformazione le dimensioni di un trolley o giù di lì. Entra dunque nel bagagliaio dell’auto ed è perfetto per chi voglia disporre di un mezzo alternativo in ...continua

8/2/2013


 Black Hornet, Il micro drone al servizio di Sua Maestà



L'esercito britannico ha schierato una nuova unità nei plotoni impegnati a combattere in Afghanistan, un drone volante comandato da remoto di dimensioni a dir poco ridotte Roma - Si chiama Black Hornet ed è l'ultima aggiunta alle armi a disposizione dei soldati britannici in Afghanistan. Più che un'arma, in realtà, il calabrone in oggetto è un drone volante comandato da remoto, una spia discreta e di piccole dimensioni pensato per l'accoppiamento con un singolo soldato. Realizzato dalla ...continua

7/2/2013


 Lernstift, la penna hi-tech, tramite sensori avverte se scriviamo in modo scorretto, sia a livello grafico che grammaticale



Scrivere a mano non è solo demodé - alzi la mano chi si ricorda l’ultima volta che ha preso in mano una banale penna biro e ha scritto qualcosa - ma fa pure rischiare delle figuracce niente male, perché il proliferare dei correttori automatici dei computer ha azzerato la nostra perizia grammaticale al punto che oggi l’errore di ortografia è quasi sempre garantito. Fortunatamente però, la soluzione ai problemi di scrittura è – letteralmente - a portata di mano grazie a Lernstift, una penna ...continua

6/2/2013


 Il raggio traente sfruttando le proprietà della forza elettromagnetica negativa



Un nuovo esperimento riafferma la possibilità di realizzare un dispositivo basato sulle proprietà dello spettro elettromagnetico. E questa volta si entra nello specifico delle applicazioni pratiche. Mediche, soprattutto Che i ricercatori di ogni parte del mondo stiano tentando di sviluppare un raggio traente basato sulle radiazioni luminose non è più una novità, e il nuovo lavoro di un team di ricerca internazionale conferma la fattibilità di questo genere ...continua

29/1/2013


 Mattoni fatti di cartastraccia, materiale che garantisce un ottimo isolamento termico e facilità di smaltimento



Scarti di canapa, paglia in esubero, truciolato di legno e persino la sansa delle olive. Pochi esempi dei rifiuti usati dal comparto edilizio per l’impasto dei mattoni. Ultima arrivata, la cartastraccia. Messa alla prova come materiale di costruzione dai ricercatori dell’Università di Jaén, occupati a produrre una serie di mattoni di carta. Un progetto che richiama gli esperimenti americani dei primi anni Venti, quando la cellulosa veniva aggiunta al cemento per produrre mattoni a basso costo, ...continua

24/1/2013


 Tang Zhengping, ha costruito l’automobile a vento in grado di raggiungere una velocità di quasi 140 km/h



Altro che auto ad aria compressa. Un contadino cinese ha realizzato un’auto che va a vento. Non solo: ha anche prestazioni di tutto rispetto, essendo in grado di raggiungere una velocità di quasi 140 km/h. Il 55enne Tang Zhengping ha costruito l’auto in circa tre mesi di lavoro nel suo garage: l’uomo racconto di essere stato appassionato di elettronica da quando era piccolo. Inoltre, l’energia eolica è in grande evoluzione in Cina: praticamente ignorata qualche anno fa, nel 2011 la Cina è ...continua

23/1/2013


 Tv con ologrammi in 3D , dal Mit due nuovi chip che proiettano luce in ogni direzione



E' ormai aperta la strada ai nuovi schermi per televisori capaci di generare ologrammi tridimensionali emettendo diverse informazioni a seconda dell'angolatura da cui vengono osservati. Questo grazie a due nuovi chip da record, ricoperti da nano-antenne, che sono stati realizzati dai ricercatori del Massachusetts Institute of Technology (Mit) di Boston, come illustrato in un articolo pubblicato su Nature. Il primo chip di silicio è ricoperto da oltre 4.000 nano-antenne che emettono fasci di ...continua

23/1/2013


 Terremoti e disastri naturali, esperimenti sulla ricerca di dispersi intrappolati sotto le macerie con analisi delle sostanze chimiche tipiche del respiro umano



Ancora una volta scienza e tecnologia accorrono in aiuto dell’uomo. Una ricerca pubblicata sul Journal of Breath Research da un team di chimici ha descritto gli esperimenti condotti su volontari per simulare la ricerca di dispersi intrappolati in zone colpite da disastri (per esempio terremoti o crollo di palazzi). Analizzando le sostanze chimiche dell’aria i ricercatori sono stati in grado di individuare la presenza o meno di umani. NUOVE TECNICHE - Il processo messo a punto dagli ...continua

23/1/2013


 Eolico sul balcone che alimenta un telaio per maglieria, una pala eolica del tutto simile a un piccolo mulino cattura il vento per dare energia alla macchina



L'idea è venuta alla designer olandese Merel Karhof, che prendendo spunto dai mulini a vento della sua terra, ha installato a Londra, sul balcone del suo laboratorio, una pala eolica del tutto simile a un piccolo mulino. Classe 1978, dopo aver vissuto qualche anno in Italia, la Karhof ha ideato Wind Knitting Factory, una macchina per maglieria alimentata esclusivamente dal vento. SCIARPE PRODOTTE DAL VENTO - Le pale, del diametro di poco superiore a un metro - montate su quello che sembra in ...continua

18/1/2013


 L' autostrada del futuro sarà intelligente, sicura, intuitiva grazie a luci interattive e segnali stradali in grado di adattarsi alle condizioni meteo e del traffico



L’autostrada del futuro sarà intelligente. Ancora qualche mese e verrà realizzato il primo prototipo nei Paesi Bassi. È olandese infatti lo studio Roosegaarde che l’ha progettata e che, insieme alla società di infrastrutture Heijmans, ha vinto il titolo di Best Future Concept al Dutch Design Award. Le strade intelligenti verranno realizzate a metà 2013 e saranno più sicure, sostenibili e intuitive di quelle tradizionali grazie a luci interattive, sistemi di ricarica wireless e segnali stradali ...continua

16/1/2013


 Tactus, i monitor dei prossimi touch screen come il lumpy avranno le capacità di creare dei rilievi mutaforma per migliorare la sensibilità tattile



La tecnologia Tactus arricchisce i touchscreen con un pannello che si riempie di fluido per «creare» una tastiera fisica. Secondo le stime del MIT Technology Review nel 2012 ne sono stati prodotti 1,2 miliardi per smartphone e 130 milioni per tablet: stiamo parlando dei cosiddetti touchscreen, schermi tattili capaci di bypassare l’interazione con il tasto. Eppure c’è chi ha nostalgia di quella solida e naturale interazione e proprio per ...continua

15/1/2013


 Telefonini e smartphone, grazie a una particolare custodia che emette raggi UVc, il cellulare si sterilizza uccidendo tutti i batteri e virus che di solito si trovano in gran numero sulla sua superficie o tastiera



Grazie a una particolare custodia che emette raggi UVc, il cellulare si sterilizza uccidendo tutti i batteri e virus che di solito si trovano in gran numero sulla sua superficie o tastiera Arriva la custodia antinfluenza o antibatterica. Un semplice quanto efficace mezzo per sterilizzare il telefonino o lo smartphone che sono una vera e propria latrina, se si considera che la loro superficie è spesso 18 volte più sporca che non quella del WC. A dare notizia dell’ideazione di una custodia ...continua

12/1/2013


 Hapifork, dispostivo per evitare gli attacchi di fame che controlla il ritmo con cui mangiamo



Era stato annunciato come uno dei trend di questo Consumer Electronics Show e così è stato. Il settore del fitness e del benessere punta ormai tutto sulla tecnologie offrendo dispositivi sempre più innovativi e ricchi di funzionalità per rendere la nostra vita migliore. Grazie a piccoli sensori tascabili ora è possibile controllare e monitorare ogni attimo della nostra giornata. Il minuscolo Smart Activity Tracker di Withings, conteggia impietosamente ogni nostro movimento: dalle scale ...continua

11/1/2013


 NeverWet, lo spray che rende impermeabile qualunque cosa



Se avete letto la guida su come salvare un telefono caduto nel water, ma pensate che prevenire sia meglio che curare, uno spray da poco in commercio può risolvere il problema. O in generale il problema di qualunque cosa che possa danneggiarsi a contatto con l'acqua. Si tratta di NeverWet, uno spray siliconico super-idrorepellente che è in grado di impedire ad acqua ed oli di attaccarsi su qualunque oggetto su cui è spruzzato, tessuti ...continua

9/1/2013


 Pavimento delle discoteche che produce energia dalla gente che balla



Non è una novità assoluta, nel senso che c’erano già stati esperimenti di questo tipo, ma la novità è che ora si tratta non più di un esperimento ma di un prodotto in vendita. Si tratta del “pavimento a recupero di energia cinetica”, che trasforma l’energia cinetica scaricata dal movimento di chi ci cammina sopra in energia elettrica. Chiaramente, il pavimento è particolarmente efficace dove c’è tanto movimento: molta gente che passa, o ancora meglio, una discoteca dove la gente salta a ...continua

7/1/2013


 PredPol un algoritmo software creato all'Ucla di Los Angeles è in grado di prevedere i reati, Calo del 30 per cento di crimini negli Stati Uniti e in Inghilterra



Minority Report diventa realtà, un algoritmo prevede i reati. Il software creato all'Ucla di Los Angeles è stato adottato in diverse città con successo. Calo dei crimini negli Stati Uniti e in Inghilterra. Era l'idea del film di Spielberg con Tom Cruise. Un sistema per prevenire il crimine, venendo a sapere dove accadrà il prossimo furto, omicidio, abuso, prima che accada. Diventa realtà ...continua

7/1/2013


 Parapioggia elettronico, addio gli ombrelli classici



Avete presente i film e fumetti di fantascienza, nei quali al posto dell’ombrello si usa un dispositivo tascabile che devia “magicamente” la pioggia? Spesso lo scopo di quegli oggetti è di fare capire che è molto avanti nel futuro, dato che l’ombrello è un oggetto ormai assimilato nella vita quotidiana, che ha avuto pochissime variazioni da quando esiste. Eppure i dispositivi tascabili che deviano la pioggia non appartengono ad un lontano futuro: ma potrebbero entrare in commercio a breve. ...continua

3/1/2013


 Chiavi dell'auto addio, la serratura si aprirà con lo smartphone, Hyundai prova la serratura digitale



In futuro sarà sufficiente avvicinare il proprio smartphone al finestrino per aprire le portiere dell’auto. Chiavi addio. A qualche giorno dall’apertura del CES 2013, il Consumer Electronics Show di Las Vegas (8-11 gennaio), dove auto e connettività si dimostreranno ancora una volta più integrate, l’ultima novità riguarda il sistema di apertura della vettura: in futuro sarà sufficiente avvicinare il proprio smartphone al finestrino per aprire le portiere dell’auto. ACCENDE ANCHE IL ...continua

3/1/2013


 Sistema Cara di Immersive Labs, il nuovo display che ti osserva



Attenzione. Dal prossimo anno non saremo più solo noi a guardare le cose, ma saremo anche guardati delle cose. Non parliamo del rapporto tra vedente e visibile come ipotizzato dal filosofo francese Maurice Merleau Ponty (anche se la sua fenomenologia della percezione oggi andrebbe ristudiata con occhi diversi) ma di quanto sta per essere presentato a gennaio al prossimo Ces il grande salone dell’elettronica di Las Vegas, che verrà seguito ovviamente anche dagli inviati di Corriere.it.Stanno ...continua

30/12/2012


  Papillon pagamento biometrico inventato da Unicredit, la mano sostituisce il bancomat viene riconosciuta la geometria delle vene



Pagare tendendo la mano grazie a un sensore inserito in un 'Pos' di nuova generazione, che riconosce la geometria delle vene delle mani consentendo di effettuare pagamenti senza tessere ne' codici. Lo promette il sistema 'Papillon', messo a punto dal nuovo team di ricerca e sviluppo di Unicredit e sperimentato oggi per la prima volta dall'amministratore delegato dell'istituto, Federico Ghizzoni, per un pagamento in un negozio del centro di Milano. Registrandosi al servizio, la mappa dei vasi ...continua

22/12/2012


 IBM i computer di domani avranno cinque sensi



CINQUE INNOVAZIONI in cinque anni, quelle che secondo IBM vedremo da qui a un lustro. Un appuntamento annuale in cui l'azienda americana fa il punto su quello che sarà lo stato dell'arte tecnologico in un tempo relativamente breve. E quest'anno, le cinque innovazioni si sovrappongono ai cinque sensi, quelli che i dispositivi tecnologici di domani avranno a disposizione per comprendere la realtà e comunicare con l'uomo. Uno scenario abbastanza Terminator, che per fortuna non prevede la ...continua

18/12/2012


 Instagram, una foto mediocre diventa uno scatto di impatto con l'aggiunta dell'effetto miniatura e di filtri colorati Holga dall'aura vintage



Punta, scatta, applica un filtro, condividi: queste sono le operazioni che hanno fatto il successo di Instagram e che hanno creato una vera e propria moda, che sembra al momento inarrestabile. Sarà la facilità con cui una foto mediocre diventa uno scatto di impatto con l'aggiunta dell'effetto miniatura e di filtri colorati dall'aura vintage. Sebbene questo trend veda diversi oppositori nel mondo della fotografia fatta con macchine di qualità, spopola sui cellulari, tanto da essere divenuto ...continua

17/12/2012


 Oggetti fa da te, li creo con la stampante in 3D



La novità è il prezzo per i modelli domestici, sotto i mille euro. I l regalo più insolito di questo Natale potrebbe essere una stampante 3D con cui dare sfogo alla fantasia e alle capacità di inventare e costruire. Un regalo che è in grado di «produrre» regali, a voler bene vedere. Che si tratti di ricreare un pomello per sostituire quello rotto dell’anta dell’armadio della zia, di stampare un aeroplanino che vola realmente per il nipotino o il supporto per ...continua

16/12/2012


 Sphericam, la videocamera in grado di filmare a 360 gradi



Il nuovo anno è alle porte e molti staranno già organizzando il da farsi per la notte di San Silvestro. Chi lo trascorrerà con parenti, chi con amici, chi in piazza. Come sempre allo scattare della fatidica ora X tutti saranno alle prese con macchine fotografiche e videocamere per immortalare quel momento magico: e perché non riprendere ogni cosa che accade intorno? Una piazza con migliaia di persone in festa, per esempio, senza dover scomodare una ripresa aerea: forse per questo Capodanno è ...continua

16/12/2012


 Realizzata una macchina per digitalizzare il libri cartacei che costa molto meno di quelle in uso attualmente nell'industria, tra i componenti qualche foglio di alluminio, un motore ed un aspirapolvere



Qualche foglio di alluminio, uno motore e un aspirapolvere. Questi i componenti di una macchina per digitalizzare il libri cartacei che costa molto meno di quelle in uso attualmente nell'industria. A realizzare questo scansionatore sono stati alcuni ingegneri di Google, guidati da Dany Qumsiyeh, che stanno lavorando al progetto di conversione in digitale dello scibile umano su carta intrapresa da Google otto anni fa e oggi giunta a 130 milioni di libri. L'invenzione è stata realizzata in ...continua

14/12/2012


 Wandant è un nuovo dispositivo per tenere sotto controllo l'attività fisica dell'amico a quattro zampe, in grado di monitorare i movimenti e la temperatura corporea.



Avete mai sentito parlare di Hachiko? Si tratta del cane giapponese più famoso al mondo, simbolo della fedeltà dei teneri amici a quattro zampe nei confronti dei loro padroni. Non è un caso che il cane in questione sia vissuto in Giappone, terra dove l'attaccamento dei padroni nei confronti dei loro cani è più che forte: basti fare un giro al parco di Yoyogi di Tokyo per notare come le signore vadano a passeggio con i loro cagnolini ben vestiti e in carrozzina. Da oggi ci sarà un nuovo ...continua

13/12/2012


 I dispositivi elettronici spesso smettono di funzionare all'improvviso, i colpevoli più comuni sono i cosiddetti whisker, piccoli filamenti metallici simili a capelli.



A volte pare ci sia qualcosa di soprannaturale e maligno nei dispositivi elettronici: sul più bello schermi ultrapiatti, computer portatili, eBook reader smettono di funzionare, senza alcuna ragione apparente. Spesso non vale nemmeno la pena spendere tempo e denaro per farli riparare: ma sarebbe bello, almeno, scoprire il motivo del guasto improvviso. Secondo la scienza, i "colpevoli" più comuni sono i cosiddetti whisker, piccoli filamenti metallici simili a capelli, che crescono sullo ...continua

13/12/2012


 Nanofotonica, IBM usa i segnali luminosi per trasmettere dati fra apparati elettronici, nei moderni processi produttivi per transistor e chip al silicio.



Big Blue annuncia di aver adattato la realizzazione di circuiti nanofotonici all'attuale processo produttivo di microchip e componenti elettronici. La nuova tecnologia fonde assieme elettronica e fotonica, armonizzandole Roma - Dopo aver completato il suo kit di nanofotonica, IBM dice ora di aver compiuto un altro passo fondamentale per l'adozione della rivoluzionaria tecnologia, che usa i segnali luminosi per trasmettere dati fra apparati elettronici, nei moderni processi produttivi per ...continua

11/12/2012


 Per motivi di sicurezza negli Usa le conversazioni sui mezzi pubblici verranno intercettate



Qualunque cosa dirai potrà essere usata contro di te”. Negli Stati Uniti questa frase che viene di solito (per lo meno in film e telefilm) in caso di arresto da oggi in poi dovrebbe essere ben visibile su ogni autobus statunitense. Alcune città degli Usa infatti, secondo un'inchiesta del Daily, hanno cominciato a installare sui loro mezzi pubblici un sistema di sorveglianza che comprende microfoni, possibilmente collegati con i sistemi video già largamente utilizzati nei trasporti pubblici ...continua

11/12/2012


 L'uso di un assistente digitale personale per il calcolo delle calorie e il monitoraggio dell'allenamento nel cellulare fa dimagrire meglio e in modo piu' duraturo



L'uso di un assistente digitale personale per il calcolo delle calorie e il monitoraggio dell'allenamento nel telefono portatile fa dimagrire di piu' e in modo piu' duraturo rispetto a chi non lo possiede. Lo sostiene uno studio della Northwestern university Feinberg school of medicine di Chicago pubblicato su Archives of Internal medicine. Per gli esperti la tecnologia aiuta a regolare il proprio comportamento e le applicazioni dei cellulari aiutano a fare scelte importanti sul momento. ...continua

11/12/2012


 Australia, un inquietante comunicato stampa diramato, tutti i motociclisti australiani dovranno prestare grande attenzione alle indicazioni fornite dai propri iPhone aggiornati alla release iOS 6, potrebbero portare alla morte nel deserto



Appello della polizia a tutti i motociclisti locali: le indicazioni fornite dalle mappe di Apple potrebbero portare alla morte nel deserto. Google annuncia nuovi aggiornamenti in 10 paesi d'Europa Roma - Un inquietante comunicato stampa diramato dagli uffici del dipartimento di polizia di Mildura, nello stato australiano di Victoria: tutti i motociclisti australiani dovranno prestare grande attenzione alle indicazioni fornite dai propri iPhone aggiornati alla release iOS 6. Rischierebbero ...continua

10/12/2012


 Sviluppato un software, basato su un algoritmo di intelligenza artificiale, in grado di assegnare compiti ai lavoratori umani come un capoufficio



Preferirei che il mio superiore fosse un computer, piuttosto che un co****ne”: è questa l'espressione, piuttosto colorita, che usa Daniel Barowy, informatico della University of Massachussets, per descrivere Automan, il software da lui sviluppato: un sistema automatico, basato su un algoritmo di intelligenza artificiale, che permette di smistare le attività lavorative a utenti umani. L'applicazione sta riscuotendo molto successo nelle piattaforme di crowdsourcing come Mechanical Turk di Amazon. ...continua

8/12/2012


 Vendesi voli per la Luna, il progetto presentato da due ex alti funzionari dell’Agenzia spaziale americana (Nasa)



Un viaggio per due persone con passeggiata costerà 1,5 mld Usd L’azienda Golden Spike conta di offrire il servizio entro la fine del decennio WASHINGTON Vendesi voli per la Luna: questo il progetto presentato da due ex alti funzionari dell’Agenzia spaciale americana (Nasa), annunciando la creazione della società privata Golden Spike Company. Un volo andata e ritorno per due passeggeri con passeggiata sulla Luna avrà un costo di 1,5 miliardo di dollari, pari a «una frazione di qualsiasi ...continua

7/12/2012


  LCD piccolo da potersi integrare in una lente a contatto



Un display a cristalli liquidi ricurvo, usabile come una lente a contatto per visualizzare immagini e cambiare colore all'iride. Presto, per la realtà aumentata Roma - Più che dagli occhialini trendy spara-advertising, il futuro della realtà aumentata passa dalle lenti a contatto utilizzabili come mini-head-mounted display e capaci di mostrare ogni genere di informazione digitale su schermo. Lavorano a questo genere di tecnologia anche i ricercatori della Ghent University, in Belgio, che hanno ...continua

7/12/2012


 Tsunami le onde possono essere amplificate dagli edifici, quando si abbattono su un centro abitato



Le onde di uno tsunami possono essere amplificate dagli edifici, quando si abbattono su una citta'. A dirlo, uno studio presentato durante il meeting della American Geophysical Union,opera di ricercatori della University of Southern California. Gli scienziati hanno ricreato una citta' in miniatura per modellizzare il modo in cui uno tsunami si abbatte su un centro abitato, e gli effetti provocati dagli edifici sulla potenza dell'onda. I risultati hanno mostrato che anche se una citta' ...continua

5/12/2012


 MIT i mini-robot del futuro, capaci di cambiare come i Transformer ma con la capacità di assumere varie forme



I ricercatori dell'istituto statunitense lavorano a robot microscopici capaci di cambiare forma. Come i Transformer, ma con la capacità (ancora teorica) di rassomigliare a qualunque cosa e a una frazione dell'energia Roma- Finanziati dall'onnipresente agenzia DARPA, gli scienziati del Massachusetts Institute of Technology sono al lavoro su micro-macchine mutaforma. Per la precisione, gli esperti di robotica del MIT hanno realizzato un prototipo di "milli-motein", un proteina meccanica poco ...continua

5/12/2012


 Arrivano i cellulari emozionali, in grado di comprendere dal tono quello che si sta provando



Telefonini in grado di capire non solo quello che uno dice, ma anche come lo dice, e dal tono comprendere quello che sta provando: dopo gli smart-phone (cellulari “intelligenti”) adesso arrivano i cellulari “emozionali”. Quando qualcuno parla, sul telefono dell’ascoltatore appare un emoticon (le faccine che segnalano espressioni) ad indicare il suo stato d’animo. Il nuovo metodo, sotto forma di App, è stato messo a punto i ricercatori dell’Università americana di Rochester. I nuovi ...continua

4/12/2012


 Vancouver, asfalto riciclato dalla plastica manto stradale composto da bottigliette e contenitori di plastica



L’asfalto verde arriva per le strade di Vancouver (Canada), dove in questi giorni sono partite le prime sperimentazioni di manto stradale composto da plastica riciclata da bottigliette e contenitori, e creato grazie a un processo a freddo, che diminuisce l’impatto ambientale e i vapori sprigionati nell’aria dovuti alla sua preparazione. Un processo innovativo, i cui esempi si trovano in molte varianti anche altrove nel mondo (a Torino, ma anche in Spagna, o negli Stati Uniti), e che se ...continua

4/12/2012


 Samsung inventa gli schermi arrotolabili. Entro la prima metà del 2013 metterà sul mercato i primi telefonini con display flessibili.



Samsung inventa gli schermi arrotolabili. Entro la prima metà del 2013 la coreana, eterna rivale di Apple, metterà sul mercato i primi telefonini con display flessibili. Provate a immaginare il sollievo di mettere in tasca il cellulare senza il rischio che si frantumi: è possibile grazie a una nuova tecnologia in grado di stropicciarsi, piegarsi, avvolgersi ma senza alcun danno per il dispositivo. A puntare sugli schermi pieghevoli in realtà sono in molti: sulla prodigiosa tecnologia sono ...continua

30/11/2012


 Estrarre acqua dall'aria arida del deserto



Una startup USA propone una soluzione innovativa alla questione acqua potabile. Una bottiglia che si riempie da sola, capace di alleviare il problema in regioni e ambienti aridi Estrarre acqua dall'aria arida e quasi senza vita del più impervio dei deserti del pianeta Terra? Si può, almeno stando a quanto sostengono i ricercatori di NBD Nano: nata dagli sforzi di laureati in biologia, chimica e ingegneria meccanica, la startup a stelle e strisce dice di aver realizzato una bottiglia in ...continua

27/11/2012


 Pneumatici senza aria compressa, aumentano la sicurezza e riducono i consumi



Da tempo i produttori di pneumatici stanno cercando di realizzare ruote “senza aria”, per annullare il rischio di forature ed esplorare nuove frontiere. Una società americana ha cercato di reinventare la ruota, realizzando quella che ha chiamato “Ruota a ritorno di energia”. Oltre a non avere una camera d’aria di alcun tipo, la ruota ha una struttura elastica particolare, che migliora l’aderenza al terreno, migliorando al contempo il comfort perché le vibrazioni sono scaricate sulle altre ...continua

24/11/2012


 Cina, Sky City è il grattacielo più alto al mondo con 220 piani ed un'altezza di 838 metri, sarà realizzato in tre mesi



Alto, imponente e da costruire in tempi record: per il grattacielo più alto al mondo il primato è doppio. L'edificio sarà di 220 piani, con un'altezza di 838 metri, e sarà realizzato in soli 90 giorni. È questo l'ambizioso progetto della società di costruzioni cinese Broad Group. Lo riferisce la stampa locale. Sky City, questo il nome del grattacielo, sorgerà nella città di Changsha, nella provincia sud orientale cinese dell'Hunan, e potrà accogliere, secondo le previsioni, 17.400 persone e ...continua

23/11/2012


 Nelle pile scariche c'è ancora molta energia, circa il 40% di energia disponibile al suo interno



Nei 200 milioni di pile gettate ogni anno in Italia rimane una considerevole quantità d’energia: 900 mila kWh, secondo le stime – una quantità che corrisponde all’incirca all’energia prodotta da 50 mila pannelli fotovoltaici in un’ora. È quanto emerge da una ricerca finanziata da Duracell e European Recycling Platform (Erp). Analizzato un campione di 12 mila pile raccolte da circuiti di riciclo in vari Paesi europei (Italia compresa), si è scoperto che una pila su tre viene buttata con ancora ...continua

23/11/2012


 Harwell Dekatron noto come The Witch è un ex super computer degli anni 50, oggi l'unico della sua generazione che ancora funziona



L'Harwell Dekatron è l'unico sopravvissuto della sua generazione. Entrato in servizio negli anni '50, dopo il restauro è di nuovo perfettamente funzionante. E si mostra al pubblico. Risale agli anni '50 del ventesimo secolo il computer funzionante che reclama il titolo di più longevo al mondo: si chiama Wolverhampton Instrument for Teaching Computation from Harwell ed è appena entrato a far parte della collezione conservata dal National Museum of Computing di Bletchley Park. The Witch è ...continua

21/11/2012


 Automobile invisibile, proietta all’interno ciò che si vede all’esterno, dando l’impressione di guidare un’auto che non c’è.



Ricordate il James Bond interpretato da Pierce Brosnan alle guida di un’auto invisibile sui ghiacciai? Fantascienza magari fino a qualche anno fa, ma ora non più, almeno in parte. Il progetto per la realizzazione del primo veicolo invisibile, ma stavolta dall’interno, è infatti in continuo sviluppo. Ricercatori giapponesi, magari ispirati proprio da 007, hanno creato un’auto che proietta all’interno ciò che si vede all’esterno, dando l’impressione di guidare un’auto che non c’è. ...continua

6/11/2012


 Titan, il supercomputer più veloce al mondo



Un Titano di nome e di fatto: ”Titan” è infatti il computer più veloce al mondo. Anzi, il “supercomputer”, come scrive la Bbc. Si tratta di un pc con una velocità di calcolo doppia rispetto al predecessore più potente, il giapponese “K”, e dieci volte più veloce e cinque volte più efficiente del predecessore Jaguar da 2,3 petaflop. Il segreto di Titan è il “cuore” grafico su cui fa il calcolo parallelo, cioè facendo lavorare più unità processore per volta. Una bella differenza rispetto ai ...continua

30/10/2012


 Self-Driving Car o Google Car è pronta al via, per la prova è stata pilotata da un uomo cieco, vedi il video



La Google Car, annunciata nel progetto auto del 2010 è stata resa più sicura, più divertente ed efficiente. Dopo aver completato in modo sicuro oltre 200.000 chilometri di guida computerizzata ecco che la prova con un umano è affidata a Steve, un uomo cieco condotto su un percorso accuratamente programmato, un esperienza di guida per lui completamente nuova. Il test è stato organizzato come un esperimento tecnico, ma rappresenta anche uno sguardo a ciò che promettente tecnologia e ...continua

24/10/2012


 Un’«armatura» robotizzata, esoscheletro chiamato «X1», potrebbe aiutare gli astronauti impegnati nelle missioni spaziali e supportare i paraplegici



Un’«armatura» robotizzata, simile a quella dell’eroe dei fumetti Ironman, potrebbe aiutare gli astronauti impegnati nelle missioni spaziali e supportare i paraplegici nei loro movimenti quotidiani sulla Terra. La stanno mettendo a punto i ricercatori della Nasa insieme ai colleghi del Florida Institute for Human and Machine Cognition (Ihmc) e agli ingegneri del Oceaneering Space Systems di Houston. Chiamato «X1», l’esoscheletro pesa quasi 27 chilogrammi e si avvolge attorno alle gambe con ...continua

18/10/2012


 I videogiochi violenti rendono aggressivi



I videogiochi violenti rendono aggressivi e i loro effetti sul comportamento aumentano con il tempo. Lo afferma uno studio - il primo di questo genere - realizzato da ricercatori dell’Università di Grenoble in collaborazione con l’Università di Hohenheim (Germania) e con lo Stato dell’Ohio (Stati Uniti), i cui risultati verranno pubblicati sul prossimo numero della rivista scientifica americana di Psicologia sociale sperimentale. L’indagine, condotta da un’equipe di ricercatori ...continua

15/10/2012


 PlaceRaider, lo Spyware della Marina Americana crea modelli 3D da immagini rubate dalla fotocamera. Il malware registra anche i suoni



Avete presente il film Il Cavaliere Oscuro? Nel caso non l’abbiate visto vi raccontiamo una scena: Lucius Fox, il geniale fornitore di gadget tecnologici di Batman, riesce a ricostruire la mappa 3D di un intero palazzo grazie al segnale di un telefono, usato a mo’ di sonar. Ecco l’ U.S. Naval Surface Warfare Center, grazie allo spyware PlaceRaider può fare anche questo. Il malware infatti è ...continua

3/10/2012


 Elettronica biodegradabile



Arriva l'elettronica biodegradabile, che si scioglie nell'ambiente e promette una nuova generazione di protesi mediche che non necessitano di rimozione chirurgica o di telefoni cellulari che si dissolvono e non inquinano. Il risultato, pubblicato su Science, si deve a un gruppo di ricerca coordinato da Suk-Won Hwang dell'universita' americana dell'Illinois a Urbana–Champaign, al quale ha partecipato anche l'italiano Fiorenzo Omenetto che lavora alla Tufts University. ...continua

29/9/2012


 Ecco la lavastoviglie ecologica, non usa acqua ne sapone, funziona col ghiaccio secco



Una lavastoviglie ecologica che lavora senz'acqua e senza sapone. Si chiama "DualWash" e ha l'aspetto di un comune e poco ingombrante mobiletto da cucina. L'apparecchio funziona sfruttando la tecnologia del ghiaccio secco, efficace come detergente. Inoltre, il ghiaccio secco pulisce in modo piu' veloce ed e' sicuramente molto piu' silenzioso dell'acqua. La super-prestazione della lavostoviglie ecologica ...continua

26/9/2012


 Creato il casco che sostituisce la realtà, non è possibile distinguere tra realtà e finzione.



Alcuni scienziati giapponesi hanno creato un casco con il quale non è possibile distinguere tra realtà e finzione. Gli effetti visivi e sonori del sistema sono così forti da poter ingannare le persone che lo indossano. I confini tra finzione e realtà sono molto sfocati, fino al punto di non essere in grado di distingueli, grazie a quest'ultima invenzione di scienziati giapponesi, il casco in questione include un sistema di 'sostituzione ...continua

10/9/2012


 Invisibilità unidirezionale, se la luce attraversa l'oggetto da un lato è invisibile, dall'altro no



Un gruppo di ricercatori tedeschi è riuscito a realizzare un sistema con una proprietà insolita, l’invisibilità unidirezionale. In altre parole, se la luce lo attraversa da un lato è invisibile, dall’altro no. La scienza ci ha già dimostrato che esistono materiali in grado di rendere gli oggetti invisibili. Sulle pagine di Nature scopriamo che è possibile anche nasconderli a metà, dipende da dove arriva la luce. È l’eccezionale caratteristica di una struttura artificiale, costituita da due ...continua

29/8/2012


 Turanor il catamarano che fa il giro del mondo ad energia solare, senza carburante



Ci ha messo due anni percorrendo 60mila km alla velocità di 15 nodi (27 km/h), però l'ha fatto senza utilizzare una sola goccia di carburante. Sfruttando i 537 mq di pannelli fotovoltaici che occupano tutto il ponte ha prodotto 260mila KWh di energia. È il Turanor, il catamarano svizzero di 35 metri comandato da Eric Dumont che ha attraccato ieri a Cagliari dopo aver compiuto il giro del mondo. "Sono contento che siamo riusciti a dimostrare che si può navigare attorno al mondo per più ...continua

21/8/2012


 Attenzione alla vostra rete WiFi, può essere usata per vedere attraverso i muri di casa



Ricercatori britannici sfruttano il segnale delle comuni reti domestiche Wifi per riconoscere oggetti, persone e movimenti al di là dei muri. Il ricevitore è irrintracciabile, le rilevazioni garantite e l'interesse militare alto. Usare le onde elettromagnetiche generate da un comune router WiFi domestico per tenere sotto controllo la situazione e letteralmente vedere attraverso i ...continua

7/8/2012


 Arielle, la sorella di Zuckerberg, l'ideatore di Facebook lavora per Google



La sorellina di Marck Zuckerberg, il fondatore di Facebook, passa alla concorrenza: la 20enne Arielle e' diventata infatti una dipendente di Google dopo che quest'ultima ha acquisito la tech-company Wildfire Interactive, per cui la ragazza lavora come junior product manager. La transazione, per un valore di 250 milioni di dollari, e' stata annunciata questa settimana. La giovane Arielle non e' l'unica delle sorelle di Mark che lavora nel settore: Randi, ex direttrice marketing di Facebook, ...continua

5/8/2012


 Flame, il virus di natura governativa, che si suicida (Suicide Command) , cancella ogni sua traccia. Ci vorranno anni per capire come funziona



Uno dei virus più pericolosi di sempre, che incombe su alcune aree del Medio Oriente, cambia a sorpresa il suo comportamento. I suoi creatori ordinano il suicidio su alcuni computer in cui non si è installato correttamente per evitare di poter risalire a loro. Ci vorranno anni per capire come funziona. E' IL TERRORE informatico del medioriente. Poche stringhe di codice che da due anni mettono sotto scacco i computer di Palestina, Iran, Siria ...continua

28/7/2012


 Troppo caldo? Indossa un paio di pantaloni o una giacca con l'aria condizionata, il sistema di areazione con le ventole è nelle tasche



Il sistema di areazione è nelle tasche e funziona a batteria. Ma la ventola fa rumore e crea il cosiddetto effetto palloncino. Gli aloni di sudore? Potrebbero essere presto solo un lontano ricordo. Almeno in Giappone. È proprio qui, infatti, che Hiroshi Ichigayam, ex tecnico della Sony e oggi a capo della società Kuchofuku, ha brevettato un paio di pantaloni e una giacca con l'aria condizionata incorporata. Grazie a una ventola e un sistema ...continua

22/7/2012


 AWARE2, ecco la macchina fotografica multiscalare da un GigaPixel ma potra arrivare a 50Gpixel, tra i finanziatori la DARPA



Un gruppo di ricercatori statunitensi ha costruito un dispositivo in grado di catturare immagini con una risoluzione elevatissima: un gigapixel. Lo studio su Nature. Dimenticatevi i megapixel: arriva la macchina fotografica che cattura immagini da un gigapixel (mille megapixel). L'hanno realizzata gli ingegneri della Duke University in collaborazione con i colleghi della University of Arizona, grazie anche al contributo dell'Agenzia ...continua

21/6/2012


 AirPod, l'auto ad aria compressa, Guy Negre ritorna dopo il tentativo con la EOLO



Era il 2001 quando venne pubblicizzata un auto dal nome EOLO progettata da Guy Negre, ingegnere e progettista di motori per Formula 1 come la Williams. Guy egli si presento al Motorshow di Bologna con la sua macchina rivoluzionaria: era una vettura con motore ad aria compressa, costruita interamente in alluminio tubolare, fibra di canapa e resina, leggerissima ed ultraresistente. Venne istallata persino una fabbrica per la produzione di massa e ...continua

18/6/2012


 Da oggi la clessidra non userà più la sabbia ma le bolle sapone per misurare il tempo. Si chiama Awaglass



Una clessidra speciale che sostituisce la tradizionale sabbia con le bolle di sapone. A scandire il passaggio del tempo, non sono piu' i classici granelli di sabbia ma soffici ed evanescenti 'bubble soap' che costituiscono l'idea suggestiva del designer giapponese Norihiko Terayama della azienda Studio Note. Il progetto si chiama "Awaglass", un gioco di parole tra la pronuncia ...continua

13/6/2012


 Andrew Hicks crea lo specchietto laterale per auto senza punto cieco



Il matematico Andrew Hicks ha brevettato uno specchietto laterale che allarga la visione a 45 gradi dai 15 attuali La ricerca è del 2008, ma, da poco esiste il brevetto, premessa di una futura commercializzazione. L'oggetto dello studio permetterebbe di risolvere uno dei problemi più sentiti dagli automobilisti, quello della limitata visione degli specchietti laterali. Un nuovo specchietto retrovisore laterale potrebbe ...continua

9/6/2012


 Ecco il laser multicolore, come un arcobaleno ma ha un estensione maggiore, dagli ultravioletti ai raggi X



Un nuovo strumento emette un fascio di luce coerente policromatico: dagli ultravioletti ai raggi X, coprendo tutte le frequenze visibili. Ed entra in un qualsiasi laboratorio, perché è in miniatura. Lo studio su Science Un fascio di luce laser di solito è di un colore solo. Sul nuovo numero di Science, però, qualcuno ha voluto strafare e ha presentato il primo laser arcobaleno in grado di emettere dalle ...continua

8/6/2012


 Utilizzare il DNA come memoria digitale riscrivibile la Recombinable Addressable Data (RAD)



Una memoria genetica, riscrivibile, dove l'unità fondamentale dell'informazione è sempre il bit, ma genetico. I due stati logici fondamentali – 0 e 1 - sono infatti rappresentati dall'orientamento del dna all'interno della cellula, e sono controllati dall'azione di due diversi enzimi. Così da trasformare il patrimonio genetico in un archivio dati in vivo. Utile, per esempio, per studiare i processi biologici ...continua

1/6/2012


 Pantone 5, lo smartphone che rileva le radiazioni nucleari tramite contatori Geiger incorporati



I timori sulle radiazioni sono talmente alti in Giappone, dopo l'incidente nucleare del marzo 2011, che nel Paese del sol levante verranno messi in vendita i primi smartphone al mondo con contatori Geiger incorporati. Softbank Corp, gestore telefonico che vende iPhone e iPad nel Paese, ha annunciato infatti che il Pantone 5 sarà in grado di mostrare sul display i microsievert per ora, semplicemente premendo un pulsante. Il prezzo, però, non è ...continua

31/5/2012


 Tokyo Skytree, la torre tv più alta al mondo e gioiello dell'ingegneria anti-sismica.



Tokyo ha un nuovo simbolo alto 634 metri e visibile da ogni parte della città: la pioggia e il cielo nuvoloso non hanno scoraggiato la presenza di migliaia di persone all'inaugurazione della Tokyo Skytree, la torre tv più alta al mondo e gioiello dell'ingegneria anti-sismica. Dalla inconfondibile forma di ago sormontato da una grande antenna per la trasmissione tv del digitale terrestre, la Skytree, nel quartiere di Sumida accanto alla zona turistica di Asakusa, è destinata ...continua

23/5/2012


 Brasile arriva la maschera eolica per caricare il telefonino



Chi dorme non piglia pesci, ma può ricaricare il telefonino. Almeno secondo la stravagante idea di Joao Paulo Lammoglia, giovane designer brasiliano, che ha appena vito il Red Dot Award con un concept ispirato alla vita sostenibile: la maschera Aire. Energia dal sonno. Aire è una maschera che converte l'energia eolica (fornita dal soffio di chi lo indossa) in energia elettrica per la ricarica di piccoli dispositivi elettronici. Così, nel sonno, respirando - se si russa, ancora meglio - si ...continua

20/5/2012


 In città il cavallo batte l'auto in velocità, impiegavano meno i nostri antenati negli spostamenti più veloci con cavalli e carrozze



Negli anni della tecnologia digitale e della banda larga, le città italiane si rivelano sempre più lente. A Roma, Milano e Napoli ci si sposta a una velocità media di 15 km/h, con minimi di 7-8 orari quando il traffico si fa caotico. Impiegavano meno i nostri antenati, quando il motore a scoppio era ancora ben lungi dal venire, e ci si muoveva con cavalli e carrozze. Secondo Confcommercio, che ha presentato il Libro Bianco sui trasporti «Sciogliere i nodi per ...continua

19/5/2012


 Energia elettrica ricavata da un piccolo generatore di corrente che usa un virus piezoelettrici capaci di convertire l'energia meccanica in energia elettrica



Un gruppo di scienziati del Lawerence Berkeley National Laboratory ha lavorato allo sviluppo di un piccolo generatore di corrente basato sull'impiego di un virus con proprietà piezoelettriche, in maniera tale che sia capace di convertire l'energia meccanica in energia elettrica. I ricercatori hanno scoperto che il virus batteriofago M13 (una nostra "vecchia conoscenza") è in grado ...continua

19/5/2012


 97 chilometri, il nuovo record di teletrasporto fotonico su base quantistica. Nascono le basi per la futura Internet ultraveloce



Un team di scienziati cinesi ha messo in comunicazione due fotoni a 97 chilometri l’uno dall’altro, sfruttando l’entanglement. È il primo passo verso l’internet quantistica Quando si parla di teletrasporto viene subito in mente l’equipaggio dell’Enterprise che si fa scarrozzare qua e là per la galassia come se nulla fosse. Certo quella è fantascienza, ma la scienza ha comunque a che fare con fenomeni fisici molto simili. Uno ...continua

16/5/2012


 Altoparlanti da stampare, addio alle vecchie casse acustiche



I vecchi altoparlanti, pesanti e ingombranti, potrebbero diventare solo un ricordo. Sostituiti dai loro corrispettivi stampabili, molto più leggeri. Questa nuova e insolita versione di casse acustiche è stata ideata e presentata in occasione di Drupa, la Fiera internazionale dei Print Media di Düsseldorf, da un gruppo di ricercatori del Dipartimento di Tecnologia della Technische Universität di Chemnitz, in Germania. Il segreto di questi ...continua

14/5/2012


 L'automobile a levitazione magnetica esiste è un progetto per ora su carta ma pronto per la produzione della volkswagen per il mercato cinese



Come risolvere il problema della mobilità cittadina ed al tempo stesso evitare di pagare un carburante sempre in crescita? Un progetto Volkswagen propone un auto innovativa che non inquina, non fa rumore, semplice da utilizzare, economica e si sposterà grazie alla levitazione magnetica. Dal video dimostrativo proposto, l'auto in questione sarà dotata di molti sensori di prossimità che permetteranno al veicolo di frenare ...continua

12/5/2012


 Google car, l'auto senza guidatore potrà circolare per ora in Nevada. Assegnata la prima targa speciale



Lo Stato del Nevada è il primo al mondo nel quale le auto robot potranno circolare. Il dipartimento dei trasporti locale, infatti, ha assegnato il 7 maggio la prima targa special, creata su misura per questo genere di veicoli, alla Google Car. L'auto sviluppata dal colosso di Mountain View sulla base di una Toyota Prius è in grado di muoversi autonomamente grazie alla potenza di calcolo dei computer, a telecamere ...continua

8/5/2012


 Vedere dietro gli angoli grazie ai rimbalzi di luce ed una telecamera ultraveloce



Una telecamera ultraveloce sfrutta gli echi di luce per ricavare immagini di oggetti nascosti. La capacità di vedere oggetti nascosti dietro i muri può rivelarsi essenziale in luoghi pericolosi o inaccessibili, per esempio all'interno di macchinari con parti in movimento, o in zone fortemente contaminate. Ora gli scienziati del Massachusetts Institute of Technology di Cambridge hanno trovato un modo per fare esattamente questo. I ...continua

29/4/2012


 Creato il primo telefonino in grado di vedere attraverso i muri, grazie ad una tecnologia a sensori x-ray terahertz



Sviluppata una tecnologia basata su uno spettro elettromagnetico non utilizzato, che permette di creare occhi elettronici in grado di superare gli ostacoli. Illimitate applicazioni possibili in campo civile, militare e medico. Ma non mancano i rischi. IN TEMPI BREVI, la visione oltre gli ostacoli potrebber diventare realtà. Addirittura per i telefonini, anzi soprattutto. All'Università di Dallas, un team di ricerca capitanato dal professor Kenneth O, sta conducendo ...continua

27/4/2012


 Il palazzo del MIT utilizzato come monitor per giocare a Tetris



A Boston, sulla facciata del palazzo del Mit, alcuni ricercatori sono riusciti ad accendere al Tetris più grande del mondo. Un Tetris alto 90 metri, 21 piani di mattoncini illuminati che cadono a pioggia livello dopo livello direttamente dal cielo. È un sogno divenuto realtà per alcuni giovani studenti e ingegneri del Mit, il Massachusetts Institute of Technology di Boston famoso per aver laureato le menti dell’hi-tech mondiale, che nei giorni scorsi hanno ...continua

23/4/2012


 Torna di moda il riciclo dell'usato elettronico rigenerato noto come Recommerce



Smontati, aggiustati e ripuliti: è il mercato della tecnologia di seconda mano. Sempre più siti offrono prodotti rigenerati, ma non sempre conviene: attenzione ai prezzi. VOGLIA di uno di quei vecchi e solidi Nokia ormai introvabili nei negozi? Oppure l'iPad ci incuriosisce ma vogliamo spendere poco? Ora si può, grazie al fenomeno del recommerce. Aziende che comprano e vendono online oggetti usati. Non solo: li rimettono a nuovo smontandoli, riparandoli, eliminando i graffi, per poi venderli ...continua

7/4/2012


 Computer quantistico costruito dentro un diamante



E' il primo computer quantistico a stato solido - e quindi facilmente scalabile - dotato di un sistema di protezione contro la decoerenza, il fenomeno che ostacola il corretto funzionamento delle apparecchiature quantistiche. Per quanto minuscolo, il prototipo, che al momento è in grado di trattare due qubit, ha dimostrato di avvicinarsi moltissimo alle prestazioni di una macchina quantistica perfetta Un gruppo di ricercatori è riuscito a costruire un embrione di computer quantistico in un ...continua

7/4/2012


 Mouse e tastiera sono più sporchi e ricchi di batteri della tavoletta del water



Il mouse del pc è tre volte più sporco della tavoletta del water. Anche se a occhio nudo può sembrare assurdo, secondo l'Initial Washroom Hygiene che ha effettuato i test su 158 oggetti prelevati da tre diversi ufficici, gli apparecchi elettronici sono dei pericolosissimi ricettacoli di germi. La causa sarebbe da ricercare nel fatto che sempre più spesso ci si ferma a mangiare davanti allo scermo, e con le mani ancora sporche si toccano mouse e tastiera. Secondo la ricerca, i meno igienici ...continua

7/4/2012


 Realtà aumentata con gli occhiali di Google



Gli occhiali per la realtà aumentata progettati da Google esistono davvero. Lo ha rivelato la stessa azienda californiana, confermando così i 'rumors' dei mesi passati, che ha svelato con alcune foto e un video l'aspetto e le funzioni del dispositivo. Gli occhiali frutto del 'Project Glass' dei laboratori di Google dovrebbero avere delle microtelecamere in grado di scattare foto, ad esempio al manifesto di un concerto. Una volta visualizzata l'immagine le lenti sono in grado di mostrare le ...continua

6/4/2012


 Vestiti catalitici hanno la caratteristica di purificare l'aria attorno a chi li indossa, arrivano al Festival della scienza di Edimburgo



I vestiti catalitici (catalytic clothing) arrivano al Festival della scienza di Edimburgo. La stilista Helen Storey e il professor Anthony Ryan dell'Università di Sheffield presentano all'appuntamento scozzese il loro esperimento a metà strada tra moda e scienza. Gli abiti in mostra hanno infatti la caratteristica di purificare l'aria attorno a chi li indossa. Come? Grazie al particolare trattamento a cui sono sottoposti, con piccole particelle di biossido di titanio distribuite sulla ...continua

3/4/2012


 I chip per le memory card del futuro sono trasparenti, flessibili e con una struttura in 3D



Un professore della Rice University mostra i risultati di una ricerca che ha consentito di realizzare in maniera semplice memorie trasparenti e flessibili, con architettura 3D In occasione della 243esima edizione del National Meeting & Exposition of the American Chemical Society il professor James M. Tour ha presentato i risultati di un progetto di ricerca che hanno consentito la realizzazione di una nuova tipologia di chip di memoria dalle interessanti caratteristiche. Resistenza alle ...continua

29/3/2012


 e-ink, display e monitor flessibili da LG in produzione già da aprile



L'azienda coreana ha annunciato di aver avviato la fase di produzione del proprio dispaly e-ink flessibile, che vedrà la luce già nel corso del prossimo mese. LG display ha annunciato di aver avviato la produzione in volumi del proprio Electronic Paper Display in materiale plastico, che consente di realizzare un display flessibile che apre la strada a numerosi ambiti di impiego. Secondo le informazioni fornite da LG, il lancio sul mercato europeo dovrebbe avvenire già nel corso del prossimo ...continua

29/3/2012


 Due ore per andare da New York a Pechino. Non con un jet o un aereo, ma semplicemente viaggiando in un tubo Ett, trasporto in tubi sotto vuoto simile ai treni Maglev a levitazione.



Due ore per andare da New York a Pechino. Non con un jet o un aereo, ma semplicemente viaggiando in un tubo. Sarà possibile con Ett, trasporto in tubi sotto vuoto, una tecnologia brevettata e sviluppata da ET3. L’idea è di mettere una capsula, realizzata con la tecnologia dei treni Maglev a levitazione, in un tubo dove è stato creato un vuoto spinto. Le capsule sarebbero accelerate fino a 6.500 chilometri l’ora, coprendo una distanza come quella tra Pechino e New York in appena 2 ore e senza ...continua

28/3/2012


 Ricercatori italo giapponesi progettano una super batteria di lunga durata



Un team di ricercatori italo giapponesi sta mettendo a punto nuovi sfruttamenti delle nanotecnologie, utili per poter generare una nuova era nelle batterie, con dispositivi in grado di durare per tre mesi consecutivi. La nuova generazione di dispositivi mobili, e non solo, sta facendo sorgere in maniera piuttosto evidente la necessità di poter disporre di batterie a lunga durata, che possano combinare le ristrette dimensioni a un peso contenuto e, soprattutto, a una resistenza nel tempo che ...continua

21/3/2012


 Ricercatori dell'università di Cambridge hanno creato la prima stampante che cancella, per ora solo un prototipo.



L'avvento del pc doveva liberarci dalla carta. Sappiamo tutti invece come è andata a finire. Si stampa come e più di prima. Con gravi danni per l'ambiente. Ma se lo stesso foglio potesse essere utilizzato più volte? Il miglioramento per l'ecologia sarebbe immediato. È questo l'obiettivo raggiunto da alcuni ricercatori dell'Università di Cambridge che hanno realizzato la prima stampante laser in grado di cancellare oltre che scrivere. COME FUNZIONA - Mentre una normale stampante laser ...continua

21/3/2012


 La nuova stampate 3D per creare nano oggetti



Molto attenta ai dettagli. Anzi, ai nanodettagli. Lo è la nuova stampante 3D messa a punto dalla University of Technology di Vienna (TU Vienna). E, cosa che la differenzia rispetto ai precedenti prototipi, è anche molto, molto veloce: stende linee di resina a un ritmo di 5 metri al secondo (i suoi predecessori arrivavano a qualche millimetro al secondo). Per avere un'idea, basti pensare che un modellino lungo circa 300 micrometri di una macchina da Formula 1, formato da 100 strati di resina ...continua

17/3/2012


 NASA crea il guanto robot, aumenta decisamente la potenza di chi lo indossa. Il suo nome sarà K-Glove o Robo-Glove



Aumenta decisamente la potenza della stretta. È il secondo prototipo realizzato dalla Nasa dello Human Grasp Assist. La tecnologia è la stessa usata per il primo astronauta di silicio, Robonaut 2 Se qualcosa funziona bene, conviene sfruttarla il più possibile. È un ragionamento che di questi tempi viene facile anche alla Nasa. Dove hanno pensato di riciclare la tecnologia del loro Robonaut 2 (il primo - e per ora unico - automa umanoide che sia mai andato oltre l'atmosfera terrestre, da un ...continua

17/3/2012


 Il materiale perfetto Non si rompe, non si distorce ed è privo di imperfezioni.



Non si rompe, non si distorce ed è privo di imperfezioni. È infatti stato ribattezzato il materiale perfetto, costituito da uno strato di semiconduttori impilati sopra un supporto di silicio, e potrebbe rivoluzionare l’industria dell’elettronica. A realizzarlo sono stati i ricercatori dell’Università di Milano-Bicocca, del Politecnico di Milano e del Politecnico di Zurigo che con il loro materiale si sono guadagnati la copertina di Science. Come spiega a Galileo Giovanni Isella del ...continua

17/3/2012


 La pistola silenziatrice SpeechJammer, arresta le parole di persone troppo chiacchierone



Un prototipo tecnologico in grado di arrestare le parole di una persona in breve tempo e a distanza di alcuni metri. MILANO - Sei irritato (per usare un eufemismo) dai discorsi di un vicino in biblioteca che parla al cellulare ad alta voce? Sei tediato dal passeggero dell’autobus che sproloquia in continuazione senza darti tregua? Vorresti mettere magicamente (e temporaneamente si intende) il silenziatore a un professore verboso o a un collega petulante? Esiste un apparecchio miracoloso per ...continua

16/3/2012


 Recuperare informazioni sensibili di una persona da una semplice foto scattata tramite smartphone



Il tecnocontrollo parte da una foto Un ricercatore di un'università statunitense sostiene di riuscire a recuperare online informazioni sensibili su una persona partendo da una foto scattata con uno smartphone. Alessandro Acquisti, professore presso la Carnegie Mellon University, ha sviluppato una nuova tecnica in grado di scovare online informazioni sensibili e personali di chiunque a partire da una semplice fotografia - magari scattata "live" con uno smartphone. Alla base c'è la ...continua

15/3/2012


 La tastiera del computer influenza il cervello



Scegliere le parole giuste non è facile, forse proprio per colpa del computer. Niente a che fare con la mancanza di contatto con la penna e il foglio, piuttosto si tratterebbe di un dettaglio di fabbricazione delle tastiere Qwerty. Infatti, comporre parole con caratteri situati a destra dei tasti t, g, b sarebbe più facile. Come se non bastasse, a queste parole verrebbe attribuita anche una connotazione positiva. Il perché lo spiega Kyle Jasmin, neuroscienziato all'University of College London, ...continua

12/3/2012


 Mercedes presenta F-Cell, l'automobile invisibile



Per promuovere un'automobile si sono usati i metodi più disparati e originali, ma quella di farla diventare "invisibile" crediamo sia una novità a livello assoluto! Protagonista di questo spot è infatti una Mercedes F-Cell dotata di motore alimentato ad idrogeno: con emissioni di CO2 pari a zero, una vettura del genere potrebbe quasi completamente integrarsi con l'ambiente circostante se non fosse per il suo aspetto. Ed è proprio qui che entra in ballo la genialità dei creativi della Casa di ...continua

10/3/2012


 Pneumatico bucato? non più grazie alla Bridgestone che ne crea uno inforabile e senza aria



La Bridgestone ha presentato qualche settimana fa un prototipo di pneumatico che permetterebbe di dire addio alle forature, che costituiscono un pericolo non solo nel caso di di “esplosioni” del pneumatico ad alta velocità, ma anche nel caso di sgonfiamento graduale del pneumatico. L’idea alla base è molto semplice: togliere l’aria, così che un eventuale foratura non abbia nessun effetto sulla stabilità della ruota – anzi, non essendovi aria l’invenzione non potrebbe nemmeno essere chiamata ...continua

10/3/2012


 Nasce l’ultravetro: è trasparente, conduttore ed emette raggi UV



Non è esagerato chiamare supervetro quello realizzato da un gruppo di ricercatori del dipartimento di Scienza dei Materiali dell’Università di Milano-Bicocca coordinati da Alberto Paleari: infatti il team ha messo a punto una nuova metodica chimica che permette di produrre un film di biossido di silicio, il componente principale del vetro, con all’interno nanocristalli di ossido di stagno; col risultato che il nuovo vetro ha la doppia proprietà di condurre elettricità e, tramite il processo di ...continua

5/3/2012


 Il motore del futuro sarà ad ammoniaca



MILANO - Il motore del futuro? Ad ammoniaca. Ci scommettono i ricercatori dell’università di Pisa. Il prototipo è già stato montato su un camioncino della nettezza urbana. L’ateneo pisano ha collaborato con la Scuola superiore Sant'Anna e la Pont-Tech (Pontedera tecnologie). La ricerca si è avvalsa del contributo degli enti locali: il Comune di Pontedera, la Provincia di Pisa e la Regione Toscana. Il motore utilizza l’ammoniaca liquida arricchita al 5% circa di idrogeno. L’idrogeno necessario ...continua

2/3/2012


 GOOGLE OFFRE 60.000 DOLLARI AGLI HACKER CHE VIOLERANNO CHROME



La cifra record di 60mila dollari per gli hacker che riusciranno a violare Google Chrome. È l'offerta fatta dal gigante di Mountain Views che vuole così testare la sicurezza del suo motore di ricerca. Per aspirare al premio bisognerà partecipare a un concorso che prevede una sola prova: cercare in tutti i modi di piratare Google Chrome, trovare tutti i punti deboli fornendo i dettagli completi dell'attacco sferrato. Google promette poi 40.000 dollari a chi riuscirà a trovare un punto debole di ...continua

2/3/2012


 Plastica ricavata da piante senza usare petrolio



Trasformare le piante in plastica senza utilizzare il petrolio: e' il risultato, pubblicato su Science, ottenuto sfruttando una nuova tecnica per trasformare le biomasse in etilene e polipropilene, ossia in componenti base della plastica. Lo studio, condotto dalle universita' di Utrecht, Terneuzen e Delft, offre un'alternativa verde alla produzione di plastica. Il processo e' reso possibile da una nuova classe di catalizzatori a base di nanoparticelle di ferro separate da nanofibre in ...continua

19/2/2012


 Il battito cardiaco sarà la nostra password del futuro



Come per le impronte digitali è unico e non si ripete mai nello stesso identico modo Stufi della solita password? Allora provate il battito cardiaco. Dopo il sistema di riconoscimento facciale, la scansione delle vene della mano, lo scanner che legge l'iride o le impronte digitali, ecco la nuova e singolare variante elaborata dai ricercatori dell’università statale Chung Hsing di Taiwan. Il nostro corpo diventa sempre più una password. CHIAVE SEGRETA - Il battito del cuore - quasi come ...continua

16/2/2012


 Il silenzio migliora le capacità cognitive, test con le suonerie dei cellulari, non solo distraggono ma rallentano le capacità mentali



Con il tempo, però, a forza di sentirle il nostro cervello si abitua e non ci fa più caso. Volete ricordare le cose con facilità? Allora tenete il cellulare in modalità silenziosa, perché è stato dimostrato che le suonerie dei telefonini instupidiscono il cervello, soprattutto se la canzoncina che parte all’improvviso è nota e gradita. Per confermare la teoria, un team della Washington University di St. Louis ha condotto un esperimento particolare, nel quale la dottoressa Jill Shelton (a ...continua

16/2/2012


 Lenti a contatto con schermo tv, prossime



Può far ricevere informazioni e dati direttamente nel campo visivo; sperimentato sui conigli un prototipo con un solo pixel Immaginate di leggere le email o di ricevere immagini direttamente «negli» occhi, come se aveste uno schermo televisivo o di computer appiccicato alla cornea. Mani libere, streaming di dati in tempo reale. Fantascienza ma neppure troppo, visto che il primo prototipo di lente a contatto capace di ricevere dati è stata già messa a punto da un team di ricercatori ...continua

9/1/2012


 Il materiale più leggero al mondo



Mille volte più leggero dell’acqua: è il materiale (solido) meno denso al mondo. Tanto, da essere sollevato dal delicato ciuffo di un “soffione”. A realizzarlo sono stati i ricercatori della University of California Irvine, del California Institute of Technology e degli HRL Laboratories (Usa). La scoperta è stata pubblicata su Science. Il materiale sviluppato dai ricercatori è “vuoto” al 99.99 per cento. Il segreto, come spiega Tobias Schaedler della HRL Laboratories a capo dello studio, è ...continua

10/12/2011


 Il tappeto volante di Princeton



Una ricerca che vuole prendere il volo con l'oggetto da fiaba. Esiste, funziona. Anche se, per il momento, non è più grande di un foglio di carta Roma - Il ricercatore di Princeton Noah Jafferis sta sperimentando un modo per ricreare nella realtà l'oggetto da favola per eccellenza: il tappeto volante. Per farlo ha sviluppato un prototipo costituito da un foglio di plastica conduttiva di 10 centimetri, attraversata da ondate di energia in grado di generare una corrente che "spinge" piccoli ...continua

17/11/2011


 La nano-auto più piccola del mondo



Costituita da una singola molecola, misura appena un miliardesimo di metro. Applicazioni in medicina Tesoro, mi si è ristretta la macchina: un gruppo di ricercatori olandesi hanno realizzato l’auto più piccola del mondo. È costituita da una singola molecola e misura appena un miliardesimo di metro di grandezza. Il nano veicolo elettrico - un vero record mondiale in miniatura che si muove grazie a un fascio di elettroni - dispone persino di quattro ruote motrici. Anche se non è certo la prima ...continua

17/11/2011


 Crede di aver vinto 300 miliardi di euro Ma c'è un errore dell'applicazione dell'iPhone



Lussemburgo, il sistema hi-tech della lotteria nazionale fa cilecca e illude un giocatore Incredibile disavventura per un residente del Lussemburgo, convinto di aver vinto 300 miliardi di euro alla lotteria nazionale. Tutta colpa di una difettosa applicazione per iPhone e Android, architettata proprio dall'ente che regola il concorso per permettere di visualizzare sugli smartphone l'esito della giocata. La vera vincita era di soli 3.70 euro. Lo sfortunato giocatore racconta: “Ho testato ...continua

6/11/2011


 Vedere attraverso i muri



Avere i poteri di Superman per vedere attraverso i muri potrebbe diventare presto una realtà, grazie a un nuovo strumento sviluppato nei laboratori del Massachusetts institute of technology (MIT) di Boston. E le prime applicazioni ricadono immediatamente nel settore militare. Immaginate il vantaggio che può derivare dal poter vedere chi si nasconde in una casa o dietro un muro nel corso di conflitti urbani o durante le irruzioni negli edifici. I ricercatori del Lincoln Laboratory hanno ...continua

6/11/2011


 Materiali che si auto-replicano



Sono 'tessere di Dna' artificiale E' stato compiuto il primo passo concreto verso la realizzazione di un materiale capace di auto replicarsi: è una 'mattonella' di Dna artificiale composta da moduli che si sono aggregati gli uni agli altri senza la necessità di un intervento esterno. Il risultato, annunciato su Nature, si deve a un gruppo di ricerca coordinato dagli americani Ned Seeman e Paul Chaikin, dell'università di New York. ...continua

14/10/2011


 L'auto si guiderà con il pensiero



Analisi dell'attività cerebrale, movimenti oculari ed esame dell’ambiente circostante con i sensori della vettura Prima di dire che è solo fantascienza, leggete sino in fondo. I veicoli del futuro si guideranno con il pensiero. Se il guidatore penserà di voler girare a sinistra, la vettura si preparerà a effettuare la manovra selezionando velocità e posizione ideale dell'auto nella carreggiata affinché la svolta possa essere completata in sicurezza. Fantascienza? Forse, ma anche i telefonini ...continua

3/10/2011


 Bottiglie con acqua e candeggina per illuminare le case povere di Manila



L'invenzione di un ingegnere del Mit è già stata installata sui tetti di diecimila abitazioni senza luce delle Filippine. Basta prendere una bottiglia di plastica, riempirla d'acqua e di candeggina e si può avere un po' di luce nelle baracche di Manila, quel tanto per guardarsi in faccia, quel tanto per uscire da quel buio terribile, e anche simbolico, di una condizione di vita disumana. Questa è la promessa di un'invenzione geniale, la "Solar Bottle Bulb", e di un progetto dal nome ...continua

27/9/2011


 Ecco il transistor a protoni



Prima o poi, arriva il momento di cambiare. Succede anche per i dispositivi elettronici, che un giorno potrebbero funzionare grazie ai protoni invece che ai tradizionali flussi di elettroni. Il cambio di paradigma non è affatto casuale, perché permetterebbe ai nuovi circuiti di comunicare direttamente con gli organismi viventi, in cui le cellule si scambiano informazioni attraverso il passaggio di ioni e protoni, appunto. Lo spiega uno studio pubblicato su Nature Communications dai ricercatori ...continua

23/9/2011


 Google consuma energia elettrica quanto 41 grattacieli



I kilowattora utilizzati nel 2010 basterebbero a illuminare una città con 207 mila abitazioni. Quanta energia elettrica consuma Google per far funzionare il suo motore di ricerca, i video di YouTube, i servizi di posta elettronica Gmail e i banner di pubblicità? E quanti gas serra produce? Uno dei segreti finora più gelosamente custoditi dal gigante di Mountain View è stato finalmente sciolto dallo stesso Google. CONSUMI - Nel 2010, si scopre, Google ha consumato 2,3 miliardi di ...continua

16/9/2011


 Rossi e Focardi scoprono la fusione fredda, E-Cat (Energy Catalyzer) verra prodotto in Grecia e l'Italia non fa nulla.



stavolta sembra vero Un congegno grande quanto una stufetta a gas, potrebbe cambiare il mondo. E’ un invenzione di due ricercatori italiani che può produrre una quantità infinita di energia pulita, messa a punto dall’ingegniere chimico Andrea Rossi e il professore di fisica Sergio Focardi, dell’Università di Bologna. I due nostri ingegnosi connazionali hanno già dimostrato, davanti ad altri accademici, la validità della loro invenzione. Infatti in gennaio hanno effettuato una ...continua

4/9/2011


 SyNapse, Il cervello elettronico simile a quello umano



Un circuito che imita le funzioni del sistema nervoso: è il progetto SyNapse, appena presentato da Ibm. I futuri sistemi cognitivi rivoluzioneranno la scienza grazie a una capacità di calcolo e memoria sovrumane. È IL PRIMO PASSO concreto verso un futuro in cui i computer ragioneranno come il cervello umano, grazie a reti neurali di sinapsi, che apprenderanno dall'esperienza e dall'ambiente. La promessa è risolvere problemi trovando un ordine, adesso invisibile, nella complessità del reale. ...continua

21/8/2011


 La pelle elettronica, è adesiva, restituisce sensazioni tattili ed in futuro farà molte altre cose



I tatuaggi diventano elettronici, aderiscono alla pelle come quelli temporanei, ma il loro scopo non e' decorativo. Possono essere utilizzati come una vera e propria pelle elettronica in grado di restituire le sensazioni tattili a chi le ha perdute o di rilevare costantemente alcuni parametri, come quelli relativi al funzionamento del cuore. Il 'Sistema elettronico epidermico' e' stato messo a punto da un team coordinato da John Rogers dell'Universita' dell'Illinois e reso noto su Science. ...continua

21/8/2011


 Le onde dei telefoni cellulari sono mortali. Il dipartimento IIT di Bombay lo ha ammesso ufficialmente



Dopo molti anni di dibattito sui rischi per la salute derivanti dai telefoni cellulari, un recente rapporto finalmente fornisce delle risposte. Il rapporto completo è stato presentato di recente al Dipartimento di Telecomunicazioni dal Prof Girish Kumar del dipartimento IIT di Bombay di ingegneria elettrica. Kumar, che ha svolto approfondite ricerche sulle radiazioni del telefono cellulare e i suoi effetti, mette in guardia contro l'uso eccessivo dei telefoni cellulari perchè espone gli ...continua

8/8/2011


 Markus Kayser crea la Stampante 3D che per funzionare utilizza il sole e la sabbia del deserto



Fonde il silicio dei granelli che raffreddandosi si trasforma in vetro realizzando vasi e bicchieri Non solo stampa in 3D, ma lo fa usando la sabbia del deserto del Sahara. Markus Kayser, 28 anni, studente tedesco del Royal College of Arts di Londra, all’impresa impossibile stava pensando già da qualche tempo. «L’anno scorso ero nel deserto egiziano a testare la mia macchina a pannelli solari, la Sun Cutter», scrive sul suo sito. «Durante l’esperimento mi sono reso conto che usando il potere ...continua

8/8/2011


 Dalla Stanford University la batteria trasparente



Quella che viene definita come la "prima batteria trasparente" è un composto di elettrodi flessibile e in grado di fornire energia in mobilità. In arrivo la realtà aumentata che non necessita di fotocamera? Roma - I ricercatori della Stanford University hanno creato una batteria trasparente, una configurazione di elettrodi che non ottunde la vista e che in futuro potrebbe costituire la base di dispositivi elettronici (portatili) dotati della non triviale capacità di funzionare da "vetro" ...continua

30/7/2011


 Frenare con la testa



un semplice dispositivo elettroencefalografico può ridurre i tempi di reazione nelle frenate in automobile e diminuire la probabilità di incidente. Lo studio è stato pubblicato ieri sul Journal of Neural Engineering, e dimostra che l’utilizzo di elettrodi appoggiati sullo scalpo del guidatore, uniti ai sistemi di guida servo-assistita già in uso, possono ridurre il tempo di inizio della frenata di 130 millisecondi rispetto a una normale frenata a pedale. Se un’auto si muove a 100 km/h questo ...continua

30/7/2011


 Indio, Europio, tellurio il nuovo oro nell'età del web



Erano gli elementi meno conosciuti della tavola periodica di Mendeleev ora sono indispensabili per fare pc e cellulari. E capaci di scatenare una guerra commerciale tra America, Europa e Cina POSSIBILE che, adesso, bisogna preoccuparsi anche di roba come il tellurio e il neodimio? Anzi, possibile che, non diciamo la nostra civiltà, ma il nostro stile di vita dipenda dall'erbio e dall'afnio? Di più: possibile che le speranze della "nuova economia verde" siano appese alla disponibilità di ...continua

2/7/2011


 Prove tecniche di realtà aumentata



L'«augmented reality» amplia gli orizzonti d'uso. Oggi lo smartphone, entro l'anno le lenti a contatto Anche senza avere la sfera di cristallo una previsione si può fare senza azzardo: entro la fine del decennio la realtà aumentata avrà cambiato il modo in cui guardiamo il mondo. Questo sistema, infatti, permette di aggiungere alla nostra visione tradizionale una serie di informazioni che espandono la conoscenza di quello che stiamo osservando. La percezione della realtà viene così ...continua

28/6/2011


 Nevada, via libera alle automobili intelligenti



Lo stato del Nevada ha approvato un disegno di legge che consente la circolazione alle automobili pilotate da sistemi robotici, tra cui quelle supportate da Google. Il progetto sembra allargarsi anche in Europa Si chiamano driverless-car ossia macchine senza guidatore, un'invenzione a metà strada tra la robotica e la tecnologia sensoriale. Potendo godere di un sostenitore d'eccezione, Google, le automobili autonome sono state ora autorizzate a circolare su strada dallo stato del Nevada. I ...continua

28/6/2011


 Piloti e telepatia sintetica anti dirottamento



Movimenti coordinati captati da sensori cerebrali possono essere interpretati fuori dalle cabine di pilotaggio come richiesta di Sos in caso di azioni terroristiche. La sperimentazione in corso a Roma Primi test di telepatia sintetica sui piloti: l'obiettivo è sperimentare la possibilità di trasmettere alcune semplici unità di informazione fra due persone modulando l'attività cerebrale in modo volontario. I risultati preliminari sono stati presentati oggi a Roma, nel convegno nazionale ...continua

27/6/2011


 Light Field di Lytro, la messa a fuoco delle fotografie dopo lo scatto, anche in 3D



Lytro promette una rivoluzione epocale nel mondo della fotografia digitale. Forse è meglio che gli appassionati di fotografia tradizionale passino direttamente alla notizia successiva, perché potrebbero rimanere scioccati dalle ultime novità in fatto di fotografia digitale. Dopo la rivoluzione che ha reso l'uso della pellicola una cosa per piccole nicchie di appassionati, dagli Stati Uniti sta arrivando un'altra grande novità, che potrebbe mettere in discussione il concetto di fotografia ...continua

27/6/2011


 Odorama, la TV farà sentire gli odori



Un piccolo circuito e qualche goccia di essenza, è tutto quello che serve per dare una nuova dimensione alla visione di un film in salotto Roma - Polvere da sparo negli action movies, aglio per i film sui vampiri, rose e lavanda per le love story. È questo il futuro della televisione, anzi dei televisori interattivi che potrebbero presto affiancare al 3D la nuova tecnologia stile Odorama, per riprodurre anche gli odori. Sviluppato dalla University of California di San Diego e dal Samsung ...continua

22/6/2011


 La prima centrale elettrica solare al mondo che produce elettricità di NOTTE



dallo SchwartzReport del 7 giugno 2011 traduzione a cura della redazione di coscienza.org - Erica Dellago Ecco una buona notizia sul fronte dell’energia solare. La principale debolezza del solare consiste nella sua incapacità di produrre di notte. Questo nuovo impianto sembra avere superato questo limite. Un ringraziamento a Judy Tart. Stephan A. ...continua

12/6/2011


 Hai dormito bene? Te lo dice la t-shirt, analizza sonno, sogno, rem, polisonnografia



Un piccolo chip nascosto nel taschino. E’ questo il segreto di Somnus, la maglietta ideata dalla start-up Nyx Devices, che promette di aiutare le persone che hanno disturbi del sonno, come l’insonnia, a capire l’andamento del loro riposo. Grazie a dei sensori elettronici incorporati per il rilevamento del ciclo respiratorio, infatti, la t-shirt processa i dati e determina le fasi del sonno. Il tutto comodamente sdraiati nel letto di casa e non nei laboratori di medicina del sonno, dove i ...continua

6/6/2011


 Costruito computer con il dna



E' il piu' complesso circuito biochimico mai ottenuto. Un gruppo di ricerca del California Institute of Technology ha costruito il computer a Dna piu' complesso al mondo: e' capace di calcolare le radici quadrate. Secondo Science si tratta del piu' sofisticato circuito biochimico mai ottenuto, racchiuso in una provetta e nel quale unita' costituite dal Dna funzionano analogamente ai transistor sui chip di silicio. Piu' che costruire pc i ricercatori intendono arrivare a integrare questi ...continua

6/6/2011


 Mike Gatto, trasformerà il traffico sulle autostrade in centrali elettriche



Un deputato dello stato USA in California pensa a un progetto pilota di trasformazione energetica in grado di sfruttare il traffico delle superstrade. Ci sarebbe energia sufficiente ad alimentare case, auto elettriche e non solo. Il deputato californiano Mike Gatto, democratico della provincia di Burbank, ha intenzione di fare per il suo stato quello che i britannici hanno già pensato di fare per la stazione londinese di Victoria Station: Gatto vuole far approvare una legge per l'istituzione ...continua

6/5/2011


 Intel crea il Tri-gate, il Transistor in 3d



L'azienda introduce una nuova tecnologia per i semiconduttori, che aggiunge una terza dimensione all'architettura dell'elettronica. Obiettivo, prestazioni e risparmio energetico Una nuova struttura tridimensionale per i semiconduttori, per incrementare le prestazioni dei microprocessori, ottimizzando i consumi energetici. Questo l'annuncio di Intel, che a breve metterà in produzione i nuovi transistor per chip a 22 nanometri. Le nuove tecnologie di Intel sono dunque i primi transistor 3d ...continua

6/5/2011


 La plastica che si ripara da sola con la luce



In una società sempre più attenta a consumare meno e a riciclare il più possibile, uno degli obiettivi della ricerca è quello di creare materiali che durino a lungo. In questo ambito, un interessante risultato lo hanno ottenuto i ricercatori della Case Western Reserve University, negli Usa: le loro plastiche, presentate su Nature, sono diverse da quelle realizzate finora (vedi Galileo), perché per la prima volta sfruttano la luce per generare calore nel punto danneggiato e innescare il processo ...continua

22/4/2011


 24 ore senza telefonino ed e' crisi da astinenza come per l'alcol o la droga



Studio Usa, ansia e panico da astinenza come per alcol o droga. Ai giovani basta un giorno senza telefonino o internet per avere dei sintomi di astinenza pari a quelli che si hanno per la droga o l'alcol. Lo affermano i risultati preliminari del progetto 'The World Unplugged' dell'universita' del Maryland, condotto su studenti di 10 paesi molto diversi tra loro ma accomunati dalla dipendenza dai media. Gli studenti si aspettavano una certa frustrazione, ma non di avere senso di ...continua

15/4/2011


 Miyu Ozaki, crea gli ologrammi a colori



Se una mela è rossa rimane rossa da qualunque angolo la si guardi. Lo stesso, d’ora in poi, varrà per il suo ologramma. Grazie a una nuova tecnica messa a punto dallo scienziato giapponese Miyu Ozaki, presentata su Science, gli ologrammi di nuova generazione saranno multicolore e manterranno le stesse tonalità e caratteristiche da qualunque prospettiva vengano osservati. La novità suona appetitosa per il business dei video in 3D che finalmente vedrebbe realizzati i propri ...continua

8/4/2011


 BrainGate, i primi test con il Chip cerebrale



Ricercatori confermano: un sistema di elettrodi pensato per interfacciare cervello e computer è in grado di funzionare senza problemi per un lungo periodo. La sperimentazione ha avuto successo. BrainGate, il sistema hardware-software di interfacciamento tra cervello e computer in via di sperimentazione da anni su pazienti incapacitati a usare braccia e gambe, è in grado di funzionare senza problemi per un lungo periodo di tempo. Gli elettrodi non vengono rigettati dalla materia grigia con ...continua

7/4/2011


 La Spintronica e l'archiviazione dati



Fisici del Lawrence Berkeley National Laboratory, in California, hanno realizzato un nuovo materiale il cui stato magnetico può essere attivato o rimosso in laboratorio tramite un campo elettrico esterno. Si tratta di una particolare ceramica semiconduttrice, la ferrite di bismuto. La scoperta potrebbe costituire un importante passo avanti verso la realizzazione dei primi dispositivi spintronici. LA VOCE DEL MASTER – La spintronica è una branca sperimentale dell’elettronica che si propone di ...continua

7/4/2011


 Il dipartimento di polizia di Honea Path, south carolina, ha convertito i motori delle proprie auto ad Idrogeno, HHO



Notizia quantomai provocante questa che arriva da uno sperduto paesino della Carolina del sud. Il dipartimento di Polizia, sembrerebbe abbia convertito tutte le loro auto a idrogeno HHO per risparmiare! A riportare la notizia è un tg di una tv locale la wyff4 condotta da Sharon Johnson in allegato troverete il video del servizio inglese nonché un documento con alcune fasi della progettazione. Ovviamente viste le ripercussioni che questo genere di notizie può portare, come ad esempio ...continua

5/4/2011


 Il microscopio 3D con un occhio solo



Ricercatori statunitensi trovano il modo di visualizzare in stereoscopia campioni ingranditi, utilizzando una singola lente progressiva Roma - I microscopi 3D attuali utilizzano più lenti o più telecamere, che si muovono intorno all'oggetto per ricreare un'immagine tridimensionale. Ora, grazie all'invenzione degli ingegneri della Ohio State University, sarà possibile utilizzare una sola lente per esaminare un elemento microscopico da nove differenti punti di vista. Il prototipo della lente ...continua

2/4/2011


 Smartphone e Mobile GPS, la sorveglianza è ovunque



Un deputato tedesco trascina in tribunale il suo carrier telefonico per sapere quante e quali informazioni l'azienda stesse archiviando in merito ai suoi spostamenti. Il risultato è di quelli che aprono gli occhi. Roma - Qual è il livello di tecnocontrollo a disposizione degli operatori di telefonia mobile? Il ventiseienne Malte Spitz - politico del partito dei Verdi tedeschi - è riuscito ad aprire uno squarcio nelle sovente misteriose politiche aziendali dei carrier wireless, ...continua

31/3/2011


 A Pisa inventano la Super Internet



Si viaggia a 448 Gbit al secondo grazie alla fibra ottica. "Una quantità di dati alternativamente pari a 20 film in alta definizione, 500 film in qualità standard, 22.500 collegamenti Adsl a 20 Mbit/s, 7 milioni di videochiamate o 100 milioni di telefonate standard" Quattrocentoquarantotto Gbit al secondo. A questa velocità sono riusciti a trasmettere i dati su internet i ricercatori della Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa insieme ai colleghi del Laboratorio nazionale di reti fotoniche del ...continua

29/3/2011


 Arriva Teddy l'orsacchiotto spione



Una donna inserisce una cimice nel peluche preferito di sua figlia per monitorare i comportamenti dell'ex marito. Convinta di poter utilizzare le prove per il caso di affidamento ha pagato una multa di 120mila dollari Roma - Un giudice federale di Omaha ha ordinato ad una donna e a suo padre, Dianna e Sam Divingnzzo, di pagare 120mila dollari per aver inserito una cimice all'interno di un orsacchiotto che la figlia portava sempre con sé in modo da poter raccogliere le prove contro il suo ex ...continua

26/3/2011


 La scala INES ossia come si misura un incidente nucleare



Livello 4 della scala INES, cioè incidente con conseguenze principalmente, ma non esclusivamente, locali. Così viene classificato al momento l’incidente che ha colpito la centrale nucleare di Fukushima dopo il terremoto devastante, e il conseguente tsunami, che l’11 marzo scorso hanno colpito il Giappone. Proprio come per gli uragani e i terremoti, anche per gli eventi nucleari esiste una scala che ne misura la gravità. Anche se poco conosciuti al di fuori della “comunità nucleare”, esistono ...continua

15/3/2011


 Fraunhofer e il display OLED bidirezionale, visualizza e cattura video



Il prestigioso istituto tedesco è al lavoro su un display organico in grado agire contemporaneamente da dispositivo di visualizzazione e strumento per la cattura delle informazioni video Il prestigioso Fraunhofer Institute - già "culla" dello standard di compressione audio universale noto come MP3 - lavora a una tecnologia OLED "bidirezionale", in grado cioè di funzionare sia da dispositivo di cattura video che da schermo per la visualizzazione delle immagini catturate in tempo ...continua

9/3/2011


 I raggi X duri ci permetteranno di scolpire componenti cellulari in tempo reale



LA VOCE DEL MASTER – Proprio come un grande fratello sul mondo submicroscopico, i raggi X duri ci permetteranno di vedere presto le interazioni fra le varie componenti cellulari in tempo reale. Due studi (qui e qui) pubblicati su Nature dimostrano come le applicazioni del primo ed unico laser a raggi X duri, il Linac Coherent Light Source presso il Centro dell’Acceleratore Lineare di Stanford (SLAC), potrebbero rivoluzionare lo studio della biologia strutturale e in seguito della fisiologia ...continua

9/3/2011


 Raul Rojas crea Emotiv, il casco che permette di guidare con la forza del pensiero



In Germania si sperimenta un sistema di guida basato su comandi impartiti col solo pensiero. Merito di un caschetto ideato per il gaming e un software intelligente capace di interpretare gli schemi delle onde cerebrali Roma - Qualora le auto capaci di guidarsi da sole non fossero già abbastanza, i ricercatori tedeschi della Freie Universität di Berlino inseguono nuove strade di interfacciamento tra uomo e macchina sperimentando con la guida col solo pensiero. L'auto-prototipo è in grado di ...continua

3/3/2011


 DARPA, Nano Hummingbird un colibrì robotico, il Video



Un nuovo drone spia realizzato per conto dell'agenzia statunitense ha le fattezze, le dimensioni e il peso di un colibrì. Pensato per applicazioni di tipo prettamente spionistico. Si chiama Nano Hummingbird (NH) ed è l'ultimo ritrovato-prototipo di AeroVironment, azienda specializzata nella realizzazione di UAV di ridotte dimensioni per conto dell'agenzia federale DARPA. Come lascia facilmente intuire il nome, NH è un vera e propria riproduzione robotica di un colibrì nordamericano, dotato ...continua

1/3/2011


 Arriva l’anti-laser di Hui Cao e Douglas Stone



I fisici ci hanno abituati all’idea che ogni cosa ha il suo contrario. Così, dopo l’antimateria, con i suoi antiprotoni e antineutroni, non stupisce leggere su Science che Hui Cao, Douglas Stone e il loro gruppo di ricerca della Yale University (Usa) hanno inventato un dispositivo che si comporta esattamente all’opposto di un laser: invece di emettere luce, la assorbe. I primi calcoli teorici sugli anti-laser risalgono alla scorsa estate. Mentre spiegava a un collega il funzionamento del ...continua

1/3/2011


 Google translate, tu parli lui traduce, la nuova frontiera si chiama Google Conversation Mode



Tu parli, lo smartphone traduce ecco Google Conversation Mode. È ancora in beta, chiede almeno Android versione 2.1 e si limita per ora a tre lingue (inglese spagnolo e tedesco). Ma promette di cambiare il nostro modo di comunicare online con gli altri. Vediamo come funziona. SI ANNUNCIA rivoluzionaria la nuova applicazione di Google per il sistema operativo Android. Il suo nome è Conversation Mode ed è stata ottimizzata di recente per consentire agli interlocutori di dialogare con ...continua

18/1/2011


 Videogame, in futuro si giocherà con veri esseri viventi



ultima frontiera, veri microrganismi pilotati con un joystick corrono e si muovono. I videogiochi moderni sono sempre più realistici, ma mai quanto quello realizzato dai ricercatori dell'università di Stanford: a saltare e correre sullo schermo sono infatti dei veri microrganismi, pilotati dal giocatore con un joystick del tutto simile a quelli delle normali consolle. I primi 'biotic games', descritti sull'ultimo numero della rivista Lab on a chip, coinvolgono parameci e altri protozoi, che ...continua

14/1/2011


 INS2, Lo smartchip che fermerà il dolore



Ricercatori australiani realizzano un impianto tecnologico in grado di controllare e interferire con la trasmissione degli impulsi nervosi del dolore, attraverso la spina dorsale fino al cervello Si chiama INS2 ed è, secondo i suoi creatori, la risposta tecnologica più avanzata alle torture quotidiane di chi è costretto ad affrontare emicranie e altre forme di dolori cronici. Realizzato presso il National ICT Australia (Nicta), INS2 si compone di uno "smart chip" che si connette ...continua

17/12/2010


 Reebok ed i Chip flessibili per un vestiario intelligente



Reebok si prepara a lanciare abbigliamento sportivo componenti al silicio integrati direttamente nei tessuti. In grado di fornire informazioni agli atleti e resistere a ogni genere di sollecitazione Roma - In molti sognano l'avvento dell'ubiquitous computing, un'era in cui i computer saranno integrati in ogni "cosa" e si potranno anche indossare senza alcun antiestetico "scatolotto" contenente l'elettronica di controllo separata dal vestiario vero e proprio. Reebok sarebbe pronta a trasformare ...continua

13/12/2010


 MIT, da oggi e possibile fotografare anche dietro gli ostacoli con la femtofotografia di Ramesh Raska



I ricercatori dell'istituto statunitense creano un sistema di scansione tridimensionale in grado letteralmente di guardare "dietro gli ostacoli" Il professore Ramesh Raskar e il suo Media Lab (presso il MIT) hanno messo a punto un nuovo prodigio fatto di luce e tecnologia avanzata: già autore di un sistema di motion capture a buon mercato, il team di Raskar ha creato quello che viene definito un "sistema di imaging transiente al femtosecondo", vale a dire una fotocamera in grado di catturare ...continua

26/11/2010


 Arriva lo scanner che registra sogni e pensieri



So a cosa stai pensando, e persino sognando! Non si tratta di capacità paranormali, ma di un sistema per la “lettura” delle attività cerebrali messo a punto da un team di ricercatori californiani. E pare che funzioni! “I tuoi sogni e pensieri prendono vita su un monitor” Grande scoperta - Sembra pura fantascienza, invece sono i risultato di una ricerca condotta da un'equipe di ricercatori del California Institute of Technology che sono riusciti a leggere e interpretare l'attività dei ...continua

18/11/2010


 Nasser Peyghambarian, per la prima volta gli ologrammi in tempo reale



Ologrammi in diretta E' l'era della telepresenza Per la prima volta ricercatori americani sono riusciti a creare video olografici in tempo reale. La tecnologia si basa su polimeri dotati di particolari proprietà ottiche stimolate da fasci laser. Così si aprono le porte di un nuovo mondo in 3D Il robottino R2D2 richiamò l'attenzione di Luke Skywalker e Obi-wan Kenobi e fece partire il video-messaggio registrato dalla Principessa Leila per chiedere aiuto. Guerre stellari, anno 1977: fu ...continua

5/11/2010


 Stampante ad odori, dal Giappone



Verrà presentata la prossima settimana a Firenze una stampante ink-jet per stampare anche gli odori. "Si prega di cambiare la cartuccia del fruttato prima di procedere alla stampa", potrebbe essere uno dei messaggi che indicheranno che è finita una cartuccia della nuova stampante progettata in Giappone. Un gruppo di scienziati locali sta infatti lavorando ad un inchiostro che permetta di stampare gli odori: avrebbero già sviluppato un prototipo che sarà mostrato la prossima settimana a ...continua

27/10/2010


 Proiettore crea immagini 3D da toccare



Il prototipo arriva dal Giappone TOKYO, 15 OTT - Arriva dal Giappone un proiettore che crea immagini 3D che e' possibile 'toccare' con mano. Il prototipo riproduce l'effetto tridimensionale senza la necessita' di indossare gli occhialini, usando un sistema di riflessi ottici che proietta le immagini simultaneamente da 42 punti di vista diversi portando il cervello a interpretare la scena sul piano tridimensionale. Il risultato e' un'immagine 'fluttuante' che e' possibile anche toccare e ...continua

15/10/2010


 Dopo le impronte digitali e la scansione della retina arriva il riconoscimento dalle orecchie



Addio rètina e impronte, per l'identità basta l'orecchio Un software sarebbe in grado di scannerizzare e catalogare gli orecchi in un database, che diventa archivio delle identità personali dei soggetti fotografati. Verrà sperimentato negli aeroporti inglesi. LE IMPRONTE digitali e il colore degli occhi tra non molto potrebbero diventare elementi di controllo obsoleti. Il nuovo obiettivo dei sistemi di identificazione personale sono le orecchie. Diverse, secondo uno studio dell'università ...continua

15/10/2010


 Arriva l'auto senza guidatore, si guida da sola.



C’è stato un tamponamento, sono saliti a bordo due autostoppisti, un poliziotto voleva perfino fare una multa. Storie normali per un’auto tradizionale, che diventano straordinarie considerando che i mezzi in questione stanno circolando senza guidatore. Partiti da Parma il 26 luglio e diretti a Shanghai, i veicoli senza pilota pensati dal VisLab dell’Università di Parma hanno raggiunto la Siberia dopo aver percorso più di 6.000 chilometri e attraversato città come Belgrado, Budapest, Kiev, ...continua

6/10/2010


 Il nuovi pannelli solari per il fotovoltaico? Si spruzzeranno con uno spray trasparente



Alcune aziende americane, norvegesi e cinesi annunciano di aver prodotto sistemi a pellicola applicabili su tutte le superfici e in grado di produrre energia elettrica. Ma siamo ancora nella fase dei prototipi, solo nel 2016 la produzione reale. SAN FRANCISCO - La frontiera delle ricerca nel campo delle energie rinnovabili appartiene di sicuro alla nebulizzazione, cioé pannelli solari "spray" applicabili su qualunque superficie. Una tecnica favoleggiata già agli inizi del nuovo ...continua

30/9/2010


 Iron Man ed il suo esoscheletro per l'esercito USA



Presentata la nuova versione di un esoscheletro sviluppata da un contractor della difesa statunitense. Permette di sollevare pesi di notevoli dimensioni senza sforzo eccessivo. Di qui a cinque anni, l'idea di indossare un esoscheletro in grado di fornire all'utilizzatore capacità fisiche superiori potrebbe essere realtà. Per lo meno è quello che pensa Raytheon, contractor della difesa USA impegnato su più fronti tecnologici avanzati uno dei quali comprende appunto la realizzazione di un ...continua

30/9/2010


 Terre Rare, il petrolio del 2000



E la Cina se lo tiene stretto. Le "terre rare" sono una famiglia di materiali fondamentale per la creazione di schermi, dvd e motori elettrici. Il 97% della produzione mondiale arriva da Pechino, che ora ha deciso di tagliare le esportazioni. COSA c'è di più prezioso dell'oro? Oggi, non a torto si potrebbe rispondere: le "terre rare". Si parla pochissimo di loro, tant'è che pochi sanno realmente cosa sono, ma in questi ultimi anni la loro ...continua

21/9/2010


 Cyber crime, un miliardo i furti digitali, la metà è opera di personale che dovrebbe custodire le informazioni



Nel 2010 il numero di nomi, codici, password e altri dati personali trafugati supererà i nove zeri. Nella metà dei casi le violazioni avvengono a opera di personale interno alle aziende che dovrebbero custodire le informazioni. UN MILIARDO di furti digitali su Internet. Una quota paurosa che verrà raggiunta nel 2010. Una cifra che da sola racconta quello che per gli addetti ai lavori è ormai una certezza: la rete è un colabrodo. Nomi, codici di carte di credito, password, informazioni ...continua

19/9/2010


 L'algoritmo delle bugie anche i robot possono mentire



Un gruppo di ricercatori americani sta trasformando in realtà ciò che Asimov aveva previsto: macchine capaci di capire se e quando è bene ingannare. Le applicazioni nel campo militare e nell'assistenza. Ma servono linee guida per evitare degenerazioni. "I robot sono fondamentalmente onesti". Così rispondeva la dottoressa Calvin, uno dei personaggi usciti dalla fantasia di Isaac Asimov, alla domanda sul perché, talvolta, preferisse le macchine agli esseri umani. A darle torto, oltre al ...continua

14/9/2010


 Un elmetto comanderà i soldati a distanza



Il progetto della Difesa Usa: il dispositivo collegato al cervello dei militari permettera di infondere stimoli di regolazione dello stress, mantenimento della concentrazione, limitazione del dolore. L'dea è semplice: se ogni singolo aspetto delle sensazioni umane, dalla percezione alle emozioni fino al comportamento è regolato dall'attività del cervello, allora è sufficiente stimolare quest'ultimo per indirizzare al meglio un militare durante un'azione di guerra. Già ma cos'è il "meglio"? ...continua

11/9/2010


 Fotovoltaico, nascono le cella solari in grado di autoripararsi



Ricercatori USA promettono la realizzazione di celle in grado di autoripararsi. La durata superiore del materiale è garantita, ma al momento occorre lavorare parecchio sull'efficienza energetica. E dopo l'inizio dell'era del fotovoltaico che si auto-pulisce, dagli USA arriva la promessa di una nuova, importante evoluzione della tecnologia: ricercatori del MIT hanno realizzato una cella solare in grado di ripararsi autonomamente, composta da un giusto mix di materiali naturali e nanotech e ...continua

10/9/2010


 Barnaby Jack, Ecco come si cracca il Bancomat



Pubblica dimostrazione di un esperto in sicurezza informatica. Basterebbero due semplici tool per ottenere il controllo della macchina. Tutto in remoto. Colpa di programmatori poco accorti? La qualità dei loro codici sarebbe anche ottimale, se solo corresse l'anno 1999. Questa, in esterma sintesi, la lapidaria opinione di Barnaby Jack, a capo del team di ricerca di IOActive, azienda specializzata in sicurezza informatica. E quella di Jack è stata una ...continua

4/9/2010


 Intel inside, dentro la tua mente per leggere il pensiero



Non ci sarà differenza tra pensiero e azione. La sfida del Labs di Santa Clara è cancellare le interfacce: sarà il cervello a essere proiettato nella computazione. La tecnologia in grado di leggere una mente può essere considerata per la ricerca scientifica quello che il Santo Graal è per la religione: e ora Intel sembra essere vicino al punto di trovarlo. Non si tratterebbe semplicemente della possibilità di captare e interpretare gli stimoli cerebrali relativi ad un ...continua

28/8/2010


 Fu Un trojan a far precipitare l'aereo McDonnell Douglas MD-82



Malware tra i circuiti del computer centrale della compagnia aerea Spanair. Il virus avrebbe impedito al mainframe di far scattare l'allarme. Causando un tragico incidente aereo nel 2008 Era il 20 agosto del 2008 quando il McDonnell Douglas MD-82 della compagnia aerea spagnola Spanair decollava dall'aeroporto Barajas di Madrid con destinazione Gran Canaria. Ma il volo JK5022 non era destinato che alla tragicità della cronaca nera: 154 morti dopo che il veivolo aveva preso fuoco subito dopo ...continua

27/8/2010


 Vedere con le orecchie



Il cervello può trasformare i suoni in una vera e propria esperienza visiva. In questo modo possono essere studiati dispositivi per aiutare le persone ipovedenti Un dispositivo chiamato vOICe permette alle persone cieche o ipovedenti di ricostruire un’immagine del mondo attraverso il suono. Alcuni soggetti che lo hanno provato dichiarano di vedere delle vere e proprie immagini, anche se lo stimolo è completamente uditivo. Questo secondo alcuni scienziati significa che la ...continua

20/8/2010


 Così difenderemo la rete i sette Templari del web



Sono esperti internazionali di informatica e sicurezza cui è stato affidato il compito di riavviare il Web in caso di attacchi terroristici. Ognuno ha un frammento della chiave segreta, almeno in cinque dovranno arrivare negli States per farla funzionare La loro missione sarà "proteggere Internet in caso di attacchi terroristici o calamità mondiali". Sono un manipolo di sette uomini sparsi per il globo, dalla Cina al Canada, cui recentemente è stato affidato il ruolo di Templari della ...continua

3/8/2010


 Prevedere il crimine, ora si può con il software CRUSH



Il progetto Ibm che copia Minority report. Il sistema è ora in fase sperimentale in due distretti inglesi. Undici miliardi di investimenti. I primi test negli Usa: statistiche e database per trovare indizi sui delitti Anticipare il male prima che il male avvenga. Prevenire il crimine, bloccarlo invece che reprimerlo. "Pre-crime" potrebbe diventare una realtà: come in "Minority Report", il film con Tom Cruise, la polizia arriva sulla scena del delitto prima ancora che il ...continua

29/7/2010


 Cinema e Schermi in 3D, disturbi e mal di testa



Con l'aggiunta di funzionalità 3D alla PS3 le nuove condizioni d'uso cautelano Sony dai possibili danni di una prolungata esposizione all'illusione della profondità Roma - Prima Samsung, poi dal suo piccolo (lo schermo del DS) Nintendo, ora Sony: i produttori di tecnologie 3D continuano ad avvertire dei possibili rischi. I toni, tuttavia, sembrano semplicemente quelli della prudenza e non del vero e proprio allarme. Come ogni nuova tecnologia destinata ad arrivare al mercato di massa, le ...continua

13/7/2010


 Dall'Australia i telefonini che funzionano anche senza campo



Il sistema collaudato con successo in aree desertiche. SYDNEY, 12 LUG - Ricercatori australiani hanno sviluppato un software che permette di comunicare anche dove non c'e' ricezione. La tecnologia, che incorpora la funzione delle torri della telefonia mobile in versione compatta negli stessi telefoni cellulari, e' stata messa a punto da scienziati dell'universita' Flinders di Adelaide ed e' stata collaudata con successo in remote aree desertiche dell'Australia centrale, dove non vi e' ...continua

12/7/2010


 Solar Impulse il primo aereo ad energia solare che ha volato per tutta la notte ed il giorno dopo



Fonte ANSA GINEVRA, 8 LUG - Il velivolo a propulsione solare elvetico Solar Impulse Hb-Sia e' atterrato a Payerne dopo un volo di 26 ore. E' il primo aereo ad energia solare ad aver 'attraversato' tutta una notte, hanno annunciato i promotori. Il velivolo sperimentale era decollato ieri mattina pilotato da Andre' Borschberg, promotore dell'ambizioso progetto insieme all'elvetico Bertrand Piccard. 'Per la prima volta un aereo solare ha potuto volare un giorno e una notte senza ...continua

8/7/2010


 dal 2011 arriva l'auto volante



Alzi la mano chi, trovandosi imprigionato nel traffico metropolitano, non ha mai sospirato: "Ah se avessi una macchina volante". Ora la fantascientifica ipotesi potrebbe concretizzarsi, almeno negli Stati Uniti. Dovrebbero infatti venire consegnati nel 2011 i primi esemplari della "Transition", metà aeroplano e metà quattroruote, che sta già ingolosendo alcuni ricconi a stelle e strisce. Costo, 194mila dollari. La Terrafugia, che realizza il modello, ha promesso che comincerà a distribuire ...continua

4/7/2010


 Virus da computer, infetta un uomo, Mark Gasson, il primo caso al mondo, con il video



Mark Gasson, il primo uomo al mondo infettato da un virus informatico. Non è fantascienza, ma quanto accaduto a Mark Gasson, scienziato inglese dell'università di Reading, che dopo aversi fatto inserire nella mano un chip RFID, ha deciso di inserire un virus per PC nell'impianto informatico presente nel suo corpo. I chip RFID impianti nell'uomo non sono una novità e numerosi scienziati al mondo li stanno provando, convinti che siano il futuro dell'uomo per automatizzare numerose ...continua

27/5/2010


 Ai mondiali di calcio con la meccanica quantistica



A Durban, in Sud Africa, è stato approntato un canale di comunicazione quantistica per cripare i dati sensibili ai mondiali di calcio che inaugureranno l’11 giugno. Si tratta del progetto quantumStadium realizzato dal Centre for Quantum Technology dell’Università di KwaZulu-Natal e della municipalità di eThekwini (il nome zulu di Durban) sede dei prossimi campionati mondiali di calcio. Usa i metodi della meccanica quantistica per distribuire dati criptati in modo super sicuro, ed è la ...continua

26/5/2010


 Guerre Spaziali vicine: in volo l'X-37B drone per truppe cibernetiche



Un mini shuttle-satellite ruota intorno alla Terra ogni 90 minuti passando sopra Iraq, Iran, Aghhanistan e Pakistan La fantasia supera spesso la realtà ma questa volta è la realtà che si affianca alla fantasia. Soldati-cloni, guerre spaziali e truppe cibernetiche non sono più solo quelli di Lucas e anche se il Pentagono nega, per molti osservatori è il segno che "Guerre Stellari" non è più fantascienza, ma realtà: l'America è pronta a entrare fisicamente nell'era degli armamenti ...continua

24/5/2010


 Nikola Tesla predisse i telefoni cellulari nel 1909



Nikola Tesla fu un grande scienziato, scrittore, inventore, che visse a cavallo tra il 1800 e il 1900 e contribuì maggiormente a portare la tecnologia in tutte le nostre case attraverso la corrente elettrica. Ma i suoi studi e le sue previsioni non si fermarono solo a tale campo: il suo sogno più grande era quello di poter trasferire energia e informazioni senza l’ausilio di cavi. Secondo il Telegraph, Tesla avrebbe infatti predetto più di un secolo fa i telefonini cellulari, pubblicando un ...continua

13/5/2010


 Bollette elettricità alte? Tra qualche anno avremo le 'Bloom Box'



Una mini-centrale in cantina Il futuro dell'energia sostenibile Si chiamano "Bloom Box": generatori fuel cell che alimentano un palazzo a emissioni zero. Le esperienze passate con le celle a combustibile inducono alla prudenza, ma gli investitori ci credono UNA MINI CENTRALE elettrica, a zero emissioni e zero impatto ambientale, da installare in ogni cantina giardino entro dieci anni. E' il progetto di una piccola società californiana che sta attirando l'attenzione di media, industria e ...continua

12/5/2010


 Il computer legge il pensiero, parola per parola



Il computer sa cosa pensi, Un software di Intel legge la mente Dimostrato da Intel un sistema che analizza l'attività cerebrale e individua le parole che una persona sta immaginando. In futuro, permetterà di comandare dispositivi elettronici senza usare le mani LEGGERE la mente non è più un'attività riservata agli studiosi delle psiche o ai maghi. Il colosso dei microprocessori Intel ha appena presentato un software in grado di indovinare con estrema accuratezza cosa una ...continua

11/4/2010


 Hacker attacco da record



Violate oltre 2.500 aziende nel mondo Il più grande e sofisticato attacco hacker mai registrato sino ad oggi ha mandato in tilt, violandoli, oltre 75mila tra computer e server di circa 2.500 aziende in 196 Paesi. Lo rivela il Washington Post, precisando che l'attacco telematico è stato scoperto da una ditta della Virginia il mese scorso, la Netwitness, ed è iniziato alla fine del 2008. Nel mirino email, dati aziendali, carte di credito, e molto altro. Violate anche le credenziali ...continua

25/3/2010


 Una lega super elastica



I ricercatori della Tohoku University hanno ottenuto una lega ferrosa dalle eccezionali proprietà meccaniche: è forte ma estremamente elastica e duttile. Lo studio su Science La famiglia dei metalli elastici si arricchisce di un nuovo componente. Si tratta di una lega di ferro molto resistente ma dotata di grande elasticità, persino doppia rispetto a quella dei materiali con proprietà simili. La scoperta, su Science, è di Yuuki Tanaka e la sua equipe di ricerca della Tohoku University, in ...continua

24/3/2010


 La cyber car che verrà, in un prossimo futuro non guideremo più



Presentati alle porte di Roma i prototipi di veicoli automatici ed ecologici realizzati con finanziamenti europei Si muovono senza conducente, consumano e inquinano poco, sono sicure. Le cybercar potrebbero rivoluzionare il sistema dei trasporti pubblici nelle città. E' quanto auspica il progetto CityNetMobil finanziato dalla Commissione Europea che prevede l’utilizzo di veicoli automatici, guidati da un sistema di navigazione in grado di aggirare gli ostacoli, come integrazione del ...continua

24/3/2010


 Smart Dust, la polvere intelligente che tra 10 anni spierà il mondo



Tratto da un articolo sul giornale “Il Venerdi di Repubblica” del 26 Febbraio 2010: Tra dieci anni l’aria che respiriamo potrebbe essere invasa dalla smart dust (polvere intelligente), una nube artificiale di microsensori potenti come un computer, che fluttuando dappertutto, recepiranno e invieranno informazioni in tempo reale. I microsensori da spargere per il mondo sarebbero infatti un trilione e mille volte più sensibili di quelli attualmente utilizzati per i videogame e ...continua

6/3/2010


 Attenzione alla webcam, spia di nascosto



Una class action ha investito una scuola superiore. Uno studente era stato sanzionato per condotta non appropriata. Tenutasi però tra le mura di casa sua. Nel laptop fornitogli per fini educativi, una webcam lo osservava in silenzio È un caso piuttosto inquietante quello che ha investito di recente una high school statunitense. Per la precisione, il Lower Merion School District, situato nel mezzo di un non troppo facoltoso sobborgo di Philadelphia. Uno studente minorenne, Blake ...continua

22/2/2010


 Google, prove tecniche di ricerca quantistica



Da Mountain View hanno pubblicato i risultati di un progetto segreto a base di computer quantistico, capace di ricercare e catalogare immagini a velocità senza precedenti. Mancano le verifiche di rito per gridare al miracolo Roma - Un chip sviluppato dalla società canadese D-Wave potrebbe essere l'elemento base del primo computer quantistico funzionante del mondo: ma al momento gli scienziati sono ancora impegnati a testare il dispositivo per verificarne le effettive caratteristiche. ...continua

18/12/2009


 Scambio di impronte per ritardatari, nuove tecnologie nuovi inganni



Cina:i lavoratori si aiutano tra loro Perché darsi una mano quando basta un dito? Devono avere pensato così i lavoratori cinesi che usano una falsa impronta digitale per timbrare il cartellino dei colleghi ritardatari o assenteisti. Sono sempre di più le aziende che hanno introdotto la rilevazione delle presenze del personale mediante riconoscimento delle impronte digitali, al posto del classico cartellino o del badge magnetico. Neanche le più avanzate tecnologie sono esenti da ...continua

7/12/2009


 Pc 'zombie' per oltre due anni contollano il nostro PC



I dati diffusi da Trend Micro parlano di un esercito di macchine di privati sfruttate di nascosto dai cybercriminali: In Italia sono almeno 1 milione e mezzo LE CATTIVE notizie sono tutte nell'ultima ricerca condotta da Trend Micro sulla sicurezza dei computer sparsi nel mondo. Secondo la multinazionale giapponese, una buona parte delle macchine colpie dai cybercriminali resta infetta per più di due anni: un tempo lunghissimo, nel corso del quale si moltiplicano le occasioni di ...continua

9/11/2009


 Costruito in Italia il primo motore a batteri. Produrrà energia a basso costo



E' stato ipotizzato nel 2006 da ricercatori giapponesi. ROMA (21 ottobre) - E' stato costruito nel dipartimento di Fisica dell'università di Roma La Sapienza il primo motore a batteri. In un video una minuscola ruota dentata di plastica immersa in un bagno di microrganismi che, pur agitandosi caoticamente, la fanno ruotare in modo regolare. A breve potrà essere utilizzato nei chip-laboratorio, che permettono di analizzare in tempi rapidissimi sangue e altre sostanze. Più in là, tra ...continua

4/11/2009


 Stealth? No, realmente invisibili le navi da guerra inglesi



Più vicino il mantello dell'invisibilità Passi avanti nella realizzazione di tecnologie e materiali che permettono di rendere un oggetto invisibile all'occhio umano. Ci lavorano alla Duke University, sulle tracce delle già numerose ricerche in materia Roma - "È un piccolo passo sulla strada per le applicazioni dell'invisibilità" rivela Steven Cummer, membro del team di ricerca che coinvolge la Duke University Pratt School of Engineering e l'Imperial College di Londra. Non siamo ...continua

2/11/2009


 Navigatori web spiati per 7 anni registrate le visite a ogni sito



Tutto il traffico da mobile 'catturato' fino al 2008 da tre grandi aziende. "Gli italiani rassegnati ad essere intercettati" La privacy? Dice un dirigente dell'autorità garante: "Chiunque tra il 2001 e l'inizio del 2008 abbia usato la rete internet deve sapere che tre tra i maggiori fornitori di accesso del paese (Telecom Italia, Vodafone e H3g) tre compagnie di telecomunicazione, hanno registrato tutto il traffico da mobile di quegli anni. Non tutti lo facevano con la stessa profondità, e ...continua

11/10/2009


 Scarpe con il GPS



Le prime mille paia vendute sul Web sono andate a ruba. Tra un mese saranno definitivamente in commercio WASHINGTON - I primi mille esemplari venduti online sono andati a ruba. Molti i pro e molti anche i contro. C'è chi dice che serà più facile rintracciare persone scomparse. Altri vedono limitare ulteriormente la propria libertà d'azione. Per ora quel chip che contiene il Global Positioning System sta entrando sempre di più nella nostra vita quotidiana. I COSTI - Le prime paia di ...continua

11/2/2007


 Bumb top ed il desktop di windows 7 diventa 3D



Tutti pazzi per il 3D. La tendenza del momento è quella di tridimensionalizzare le interfacce e gli esperimenti in questa direzione sono sempre più frequenti e stimolanti. Su quest’onda si colloca BumpTop, un software per Windows 7 che trasforma la bidimensionalità dello schermo classico in un desktop tridimensionale con supporto per il multitouch. Bastano 29 dollari per trasformare l’interfaccia di Windows 7 in un ambiente simile a quelli rappresentati in numerosi film di fantascienza, a ...continua

8/10/2009


 Federico Faggin e il microprocessore che ha cambiato il mondo



Il fisico italiano ha ricevuto la laurea honoris causa in ingegreria elettronica dall'Università di Roma Tor Vergata. Trenta anni fa fu il coinventore del motore della 'seconda rivoluzione industriale'. La laurea honoris causa che l'Università di Roma Tor Vergata ha conferito al fisico Federico Faggin è un riconoscimento ad un uomo le cui intuizioni hanno provocato un cambiamento epocale nel mondo. E' infatti nel 1971 che ha inizio la 'seconda rivoluzione industriale'. Diversamente da ...continua

15/12/2006


 L'immagine di un volto registrata con soli 50 byte



Il sistema non solo pernette lo scambio veloce di fotografie via e-mail, ma puo' essere impiegato per controlli di sicurezza quando occorre verificare l'identità di una persona Un team di ricercatori britannici ha risolto un problema legato all'invio di posta elettronica: come ricevere l'immagine del volto del mittente di un messaggio senza inviare un file troppo 'pesante' e senza dover aprire il programma di e-mail. La tecnica permette di memorizzare un volto umano in soli 50 byte. Anche ...continua

15/12/2006


 In arrivo per Internet una banda larga super



Nata in California, la nuova tecnologia è centinaia di volte più veloce e permette di "scaricare" dalla rete un intero film in cinque secondi Una connessione Internet che permette di scaricare un intero film in soli cinque secondi: sarà possibile grazie al Fast Tcp, un sistema in grado di operare attraverso l'infrastruttura esistente ma dotato di una capacità centinaia di volte superiore a quella della banda larga. E' la promessa di una squadra di ricercatori del California Institute of ...continua

17/12/2006


 Sperimentazione Internet a banda larga attraverso la rete elettrica



La tecnologia, di cui si parla da anni, permetterebbe di raggiungere praticamente ogni utente, instradando i segnali ad alta velocità nei conduttori di rame La tecnologia per portare segnali digitali attraverso le linee elettriche (la cosiddetta Broadband-over-powerline, BPL), studiata da anni, sembra pronta ad offrire un servizio alternativo alle altre modalita' di trasmissione (linea telefonica, fibra ottica). I vantaggi di questa tecnologia sono numerosi. Diversamente dal servizio ...continua

17/12/2006


 Sicurezza: Scoperte vulnerabilità dei siti di otto banche italiane dall'italiano sedicenne che aveva scoperto il bug di American Express



Scoperte vulnerabilità dei siti di otto banche italiane dall'italiano sedicenne che aveva scoperto il bug di American Express Articoli di approfondimento su tematiche inerenti al mondo ICT, Internet e webmaster.Eurologon offre Dominio con hosting professionale a partire da 50 MB a 35 euro + iva e Piani RIVENDITORI a partire da 1500 MB e 250 euro + iva / anno. Per gentile concessione di AndreaGiuliani.com A distanza di una settimana dalla scoperta di un bug sul sito di American Express, ...continua

21/12/2006


 Computer da Vista con Lumus Vision



Dispositivo che sembra uscire da un film di spionaggio ed invece quelli che sembrano dei normali occhiali da vista ideati dalla Lumus, compagnia israeliana, sono dei monitor con capacità multimediali come leggere mail navigare su internet, ascoltare musica o guardare dei film. In sostanza è come se ci trovassimo di fronte ad uno schermo da 70 pollici in full color, e soprattutto con la sensazione di vivere un'esperienza large-screen. ...continua

28/12/2006


 Notebook con un mese di autonomia batterie



Incredibile risultatto ottenuto presso la samsung in un esperimento sul primo notebook con una batteria fuel cell con tecnologia DMFC (Direct Methanol Fuel Cell) 1 MESE di autonomia… Altri test in corso su una batteria più piccola da usare come batteria integrata al notebook che garantirebbe un’autonomia di 15 ore di pieno utilizzo. ...continua

31/12/2007


 Giochiamo col Browser con uno scherzetto da hacker



Girando per la rete se ne trovano di tutti i colori. Provate questo giochino. Per avviarlo basta aprire un qualunque sito con delle immagini Al termine del caricamento, sostituite quanto scritto nella barra degli indirizzi, con questo codice... basta un semplice copia/incolla. javascript:R=0; x1=.1; y1=.05; x2=.25; y2=.24; x3=1.6; y3=.24; x4=300; y4=200; x5=300; y5=200; DI=document.images; DIL=DI.length; function A(){for(i=0; i-DIL; i++){DIS=DI[ i ].style; DIS.position='absolute'; ...continua

29/1/2007


 Classifica Antivirus



Spesso capita di vedere in commercio nei negozio noti antivirus che promettono grandi cose con dei prezzi al listino non sempre bassi. Ma sarà davvero il migliore per proteggere i preziosi dati custoditi nel nostro PC?. Per questa considerazione ci viene incontro il sito che proponiamo sotto, attraverso il quale viene mostrata la classifica aggiornata ogni ora dei migliori antivirus in circolazione. Il vostro antivirus come se la cava? ...continua

29/1/2007


 gratis o Freeware sulla sicurezza in internet



Tra i tanti siti che ci sono in rete ne esistono alcuni che raccolgono software per la sicurezza del proprio sistema. Completamente gratis. La lista delle categorie disponibili comprende: Anti-Viruses Anti-Spyware Anti-Trojans Anti-Keyloggers Anti-Rootkits Firewalls Behavior blockers Sandboxes Virtualization Anti-Phishing Security analysis tools Hardening tools Blocklists Vi è anche una lista di software legati alla privacy Encryption software Proxy ...continua

10/2/2007


 Super vista grazie ai videogame



La capacità migliora del 20% Cimentarsi con videogiochi piuttosto movimentati, almeno un paio d'ore al giorno per un mese, migliora del 20% la capacità di identificare al volo le lettere in un test simile a quello utilizzato dagli oculisti. A rivelarlo è uno studio condotto da un gruppo di esperti dell'università di Rochester, negli Usa. “I videogame ricchi di azione – ha spiegato Daphne Bavelier, docente di scienze cerebrali e cognitive dell'ateneo statunitense - possono modificare il ...continua

12/2/2007


 Macchina fotografica 3D



E' la macchina fotografica del futuro la faceSCANIII per uno scatto sono necessari solo 0.8 sec, texture da 1384x1036px e un'area di scansione di 60x46cm Con un solo scatto si scansiona circa a 160° ma se si utilizzano due di queste macchine sarà possibile arrivare a 360°. Sul sito della Breuckmann ci sono altri riferimenti nel caso in cuo vi interessasse il prodotto, a patto però che abbiate almeno $45.000 per la versione base. Per ora un simile giocattolo è stato utilizzato per ...continua

23/2/2007


 Chip di Plastica



Stanno arrivando... e saranno in produzione dal 2008 presso lo stabilimento di Dresda. La Plastic Logic società che si occuperà della loro messa in opera permetterà un enorme riduzione dei costi per lo sviluppo di questi chip, si parla di cifre intorno al 90%. Tutto cio portera a sviluppare hardware arrotolabile, display compresi. La gara a questa tecnologia dalle grandi aziende è già cominciata. Ma non è finita, il processo produttivo è molto simile a quello che avviene con le comuni ...continua

27/2/2007


 Boot disk



Capita a volte di aver dimenticato, perso, o non aver mai provveduto a creare il floppy su cui avevate salvato i dati del boot disk di windows, formattiamo tutto? Ma no c'è ancora una speranza, provate a scaricarvi dal sito linkato sotto il vostro disco di avvio per ogni sistema operativo a partire dal buon vecchio Ms Dos fino al più moderno windows e non disdegnando linux. Vale la pena provarci ...continua

31/3/2007


 In vendita su internet a 1 euro i numeri di carta di credito



Il panorama attuale delle minacce Internet è caratterizzato da un sensibile incremento dei furti di dati, fughe di informazioni e creazione di codice maligno progettato su misura per carpire a specifiche aziende informazioni da utilizzare con lo scopo di ottenere guadagni economici illeciti. I criminali informatici inoltre sono sempre piu' abili nell'affinare i metodi di attacco per prolungare, senza essere scoperti, la loro permanenza all'interno dei sistemi e dare vita a organizzazioni ...continua

12/4/2007


 I Videogames hanno un effetto afrodisiaco sulle donne



Dalla Gran Bretagna arriva una notizia che, ne siamo certi, rivoluzionerà il concetto di "regalo utile" a moglie o fidanzata: da oggi ogni ricorrenza sarà perfetta per farle avere l'ultimo videogioco. Se però dovesse scoprire la motivazione, sarà meglio trovare un buon odontoiatra che ripristini la nostra dentatura originale. In base a una ricerca infatti, le donne che giocano con PSP e affini praticano più sesso. Secondo un'indagine di mercato condotta da Gametart, la più grande società ...continua

16/4/2007


 Processori 3d da Ibm: dimensioni e velocità impensabili solo poco tempo fa



Una scoperta rivoluzionaria dimostra la praticabilità della tecnica di assemblaggio tridimensionale dei chip IBM ha annunciato una tecnologia rivoluzionaria di chip stacking in ambiente di produzione, che apre la strada a chip tridimensionali che estenderanno la legge di Moore oltre i limiti previsti. La tecnologia, denominata “through-silicon-vias” *, consente di compattare in modo molto più serrato diversi componenti di chip, per realizzare sistemi più veloci, più piccoli e con minore ...continua

1/5/2007


 Dialer e Statistiche



Da un po di tempo a questa parte per gli utenti che ancora hanno il 'privilegio' di navigare a 56kb perche la loro zona non è coperta dall'ADSL (ma dai... ancora esistono? N.d.r.), si aggiunge la beffa dei dialer, quei malefici programmini che saltano tutte le sicurezze, si insediano nel PC e lanciano connessioni a numeri 899 e simili con l'unico risultato nella bollettona da pagare. Quasi tutti i software che controllano eventuali attacchi dialer vengono aggirati a monte grazie ad una PICCOLA ...continua

14/5/2007


 A chi somigliate?



Un sito scannerizza la vostra foto e vi dice a chi assomigliate Quante volte vi è capitato che qualcuno vi guardasse, prima in modo distratto, poi in maniera più intensa e alla fine esplodesse dicendovi: «Ma sai che somigli tantissimo a quel tipo?», oppure: «Mi ricordi proprio quell'attore che ha girato quel tal film»? L'annoso tema è stato affrontato anche dalla cinepresa e dall'ironia di Roberto Benigni in Johnny Stecchino. L'intera pellicola è giocata sulla somiglianza tra Dante, ...continua

23/5/2007


 Scaricare i ricordi dal cervello come un MP3



Vi ricordate il film con Robin William "Final Cut" in cui il personaggio principale creava un filmato con i ricordi del defunto? A quanto pare questa scena potrebbe diventare realtà grazie all'ideazione di un chip che 'per ora' sostituirà le parti danneggiate del cervello umano. Al momento l'esperimento è in via di test presso la University of Southern California di Los Angeles sotto la guida del ricercatore Theodore Berger (New Scientist). Si tratta in pratica di un microprocessore in ...continua

1/6/2007


 I 100 domini più vecchi del web: ecco la lista. Il primo è del 15 marzo del 1985



In questa lista sono stati raccolti i siti più vecchi della rete ancora funzionanti a partire dal 1985. 1. 15-Mar-1985 SYMBOLICS.COM 2. 24-Apr-1985 BBN.COM 3. 24-May-1985 THINK.COM 4. 11-Jul-1985 MCC.COM 5. 30-Sep-1985 DEC.COM 6. 07-Nov-1985 NORTHROP.COM 7. 09-Jan-1986 XEROX.COM 8. 17-Jan-1986 SRI.COM 9. 03-Mar-1986 HP.COM 10. 05-Mar-1986 BELLCORE.COM 10= 19-Mar-1986 IBM.COM 11= 19-Mar-1986 SUN.COM 13= 25-Mar-1986 INTEL.COM 13= 25-Mar-1986 TI.COM 15. 25-Apr-1986 ...continua

5/6/2007


 Cia e Vaticano maneggiano l'enciclopedia online Wikipedia



Modificate delle voci "imbarazzanti" Il Vaticano e la Cia ficcano il naso in Wikipedia. Il servizio segreto americano e la Santa Sede si sono mossi per modificare alcune voci dell'enciclopedia telematica. A rivelarlo è la Bbc che parla di un nuovo strumento, progettato dai creatori dell'enciclopedia, per risalire agli indirizzi dei computer da cui avvengono le modifiche. Secondo questo strumento gli 007 e i vaticanisti avrebbero modificato delle voci imbarazzanti o politicamente ...continua

21/8/2008


 legge Levi Prodi, il governo allunga le mani sul web



Numerosi segni di preoccupazione sono arrivati da molti siti internet i cui contenuti potrebbero a breve venir minacciati dall'ombra delle tasse. Il disegno di legge sull'editoria presentato il 3 agosto 2007 dal Governo, tra le varie cose stabilisce che diventa prodotto editoriale anche "la cosa" fatta senza scopo di lucro. Significa che chiunque abbia un proprio sito si deve iscrivere al roc pagando l'immancabile bollo Per le attività editoriali svolte su internet dai soggetti ...continua

25/10/2007


 I computer tra 25 anni spariranno: microchip nel corpo o in tasca e gli schermi saranno ologrammi



I computer tra 25 anni spariranno: microchip nel corpo o in tasca e gli schermi saranno ologrammi Qual è il futuro dei computer? Questo è l’interrogativo al quale la rivista PC World vuole rispondere, in occasione del venticinquesimo anniversario dalla pubblicazione del primo numero. Qual è il futuro dei computer? Chi è curioso di conoscere il futuro delle tecnologie che in pochissimi anni hanno rivoluzionato il pianeta non può non porsi questa domanda e proprio questo è l’interrogativo ...continua

10/2/2008


 La censura arriva su Internet



Sono sempre di più i governi del mondo che bloccano contenuti presenti su internet, soprattutto per motivi politici Secondo una delle più grandi ed esaustive analisi di Internet che siano mai state realizzate, è in aumento il numero di governi che regolarmente rendono inaccessibili alcuni contenuti sul web. Inoltre, lo stesso studio afferma che le tecniche utilizzate per rendere irrangiungibili alcuni contenuti "scomodi" di internet stanno aumentando e diventando sempre più ...continua

18/8/2008


 Un motore di ricerca nella testa



PageRank, il noto algoritmo di ricerca usato da Google, imita il modo in cui il cervello umano recupera le informazioni. La memoria delle parole si può rappresentare come una rete in cui ogni nodo è una parola differente, a sua volta collegata ad altre che hanno una qualche relazione con la prima. Lo psicologo Tom Griffiths insieme ad alcuni colleghi dell'Università della California, a Berkeley, ha indagato se il modo in cui il cervello recupera le parole in memoria sia simile a quello in ...continua

05/8/2008


 Graphing Calculator



E' un software online che per studenti alle prese con la matematica che permette di ottenere grafici da equazioni complesse. Il sito è corredato anche di alcuni esempi per incominciare ad utilizzare questo utile strumento di calcolo. Nota dell'ultimo minito, sembra che non funzioni bene con alcuni browser ...continua

16/8/2008


 Videogiochi donano una super vista



I migliori sono quelli d’azione Vista d'aquila grazie alla passione per i videogame d’azione. Intrattenersi regolarmente con questi giochi ‘virtuali’, quelli cioè ricchi di colpi di scena e di combattimenti frenetici, migliora un aspetto della vista ritenuto finora relativamente immutabile. Lo rivela uno studio pubblicato on line su 'Nature Neuroscience' dal team di Daphne Bavelier dell'University of Rochester a New York (Usa). Lo studio è il primo a identificare uno speciale regime di ...continua

5/10/2009


 Videogiochi stimolano solo il cervello dei maschi



Non è vero che le donne non capiscono i videogiochi, anzi, sono perfettamente in grado di giocare: la differenza con i maschi è che non hanno alcuna gratificazione nel distruggere avversari e sconfiggere mostri. E' il risultato di uno studio dell'università americana di Stanford, secondo cui i maschi durante le partite alla console hanno una maggiore attivazione dell'area del cervello legata alla ricompensa e all'assuefazione. I ricercatori hanno progettato un videogioco semplice, in cui era ...continua

22/8/2008


 LTE, dati a tutta velocità con la rete prossima ventura



E' l'evoluzione dell'attuale 3G, promette trasferimenti fino a 10 volte maggiori. In arrivo dopo il 2010. E le possibilità delle connessioni in movimento si moltiplicheranno. Ecco perché ROMA - Videochiamate che vanno a scatti o si piantano, trasferimenti di file lentissimi e quindi costosi. Insomma, una banda larga mobile che promette tanto ma non sempre mantiene. Tutto questo potrebbe diventare solo ricordo con l'introduzione della LTE, ovvero Long Term Evolution. E' quella che fino a poco ...continua

3/10/2009


 Stampanti 3d in arrivo la Desktop Factory 125ci 3D Printer



Sopra la foto di uno dei primi modelli di stampante 3D da scrivania a un costo non del tutto proibitivo: 4995$, meno di 3700€. Questo dispositivo può tornare molto utile a tutte quelle aziende o laboratori che devono realizzare piccoli campioni in poco tempo e a costi relativamente contenuti. Si calcola che un pollice cubo ha un costo approssimativo di 0,50$, ovvero 0,022€ a centimetro cubo. La stampante misura 63,5×50,8×50,8cm per circa 40kg di peso ed è in grado di realizzare oggetti in ...continua

23/8/2008


 Stop del Garante alle aziende vietato spiare navigazione web



La decisione dell'Autorità. Una società aveva monitorato per nove mesi un suo dipendente attraverso un software Open Source, in violazione tra l'altro dello Statuto dei lavoratori Era stato monitorato per nove mesi dalla propria azienda mentre navigava su internet. E non solo. Tutti i dati erano stati copiati, salvati e conservati. Pagine viste, numero di connessioni effettuate e tempo trascorso su ogni sito. Tutto, poi, era stato raccolto in una sorta di dossier utilizzato dall'azienda per ...continua

22/9/2009


 Ci siamo, addio tastiera ecco la touch screen generation



Si estinguono il mouse e il "punta, clicca e scorri". E questo modifica anche i nostri neuroni ALLA fine è una rivoluzione dei sensi. Non spaccherà gli schermi ma almeno li sporcherà. C'è una dimensione liberatoria in questo: basta con l'intermediazione dei tasti, le macchine vogliamo toccarle con mano. E magari, grazie al tatto, farci più amicizia. I bookmaker tecnologici scommettono sulla "generazione touch". Un azzardo calcolato, che segue indizi gravi, precisi e concordanti. Intanto il ...continua

22/9/2009


 

RSS Reader offre agli utenti proprietari di siti web uno strumento utile per poter inserire sul proprio sito rss pubblicati liberamente sul web.

Decliniamo ogni responsabilità per un eventuale uso illecito di questo  servizio.

In generale per evitare ogni disguido consigliamo a tutti gli utilizzatori di questo servizio di chiedere formalmente a coloro che offrono le informazioni via rss il consenso per poter estrapolare le notizie sul proprio spazio web.

per ottenere RSS READER clicca qui

 






 

® Copyright 2005 - 2017 - SITO MBGraphicsFilms